annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

ratti in giardino...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ratti in giardino...

    Ciao,
    ... ...mi vergogno quasi!!!...
    Ho messo il mio allevamento di ratti in giardino ( le gabbie!!), sono protette dal sole diretto,acqua fresca 2 volte al giorno,cibo fresco tutti i giorni e pulizie adeguate...ora mi chiedevo:hanno le stesse condizioni ambientali che in casa per sono all`esterno, quindi possono contrarre pi facilmente parassiti o altre "impestate"...e quindi contagiare il pitone... 8) ...o no???

    ATROCE DUBBIO

  • #2
    Io, da quel poco che so, ti sconsiglio vivamente di posizionarli all'aperto, specie di notte, onde evitare che i tuoi ratti entrino in contatto con altri ratti esterni o topi(anche se sono protetti da una gabbia, non si sa mai)veicolatori di germi o malattie che potrebbero nuocere ai tuoi ratti(ammalandosi)e al tuo pitone, non ultimo, a te stessa.

    Commenta


    • #3
      Grazie ereinion,
      ho rimesso le gabbie nel grotto...non ho avuto proprio una bella idea!!!!

      Commenta


      • #4
        Ragazzi per me esagerate io tengo le mie gabbie fuori e lo fanno moltissime persone che conosco senza contrarre nessun problema...

        Commenta


        • #5
          Beh pastorello, ognuno fa quello che vuole, io ho detto come la penso.Poi non si sa mai...io personalmente dei roditori li terrei in posti veramente molto sicuri, per i motivi che ho citato io.

          Commenta


          • #6
            quoto ereinion...se si pu andare sul sicuro perch rischiare?

            Commenta


            • #7
              Un noto allevatore di serpenti e di topi e ratti del centro Italia (che rifornisce numerosi negozi di topi e ratti e li vende in tutte le fiere...) li alleva in un ex fienile che... praticamente non ha pareti...

              Ciao
              Robfrons

              Commenta


              • #8
                ...quindi li rimetto di fuori...!!!!

                Commenta


                • #9
                  Non ho detto che non ci sono rischi, ma solo che la buona parte dei roditori (e conigli...) venduti in Italia viene allevata in quel modo!

                  Ciao
                  Robfrons

                  Commenta


                  • #10
                    della serie...loro lo fanno,ma non ti assicuro sia il modo migliore

                    Commenta


                    • #11
                      certo tatarimokke, ci non vuol dire che se lo fa un allevatore o se lo fanno in molti, sia un metodo sterile, congeniale ed ortodosso.seguire ad occhi chiusi sarebbe da pecoroni...

                      Commenta


                      • #12
                        b...i ratti sono ancora nel grotto...b b... ; )

                        Commenta


                        • #13
                          Non so se sia corretto, ma col tasto cerca ho trovato solo questo posto al riguardo. Se sbaglio chiedo venia ai moderatori e mi dispiace.

                          Mi interessa la questione per. IN estate si possono quindi mettere all'esterno? Tipo in terrazza... se si, quali possono essere eventuali precauzioni?
                          Se no... i motivi? Parassiti e basta?

                          Grazie sfn

                          Commenta


                          • #14
                            Va bene usare il tasto cerca, ma se la discussione di quasi dieci anni fa non mi sembra il caso di riesumarla!

                            Comunque si, puoi tenerli fuori avendo cura di posizionare un riparo e di non piazzarli sotto il sole a picco.

                            - - - Updated - - -

                            Ovviamente sempre acqua a disposizione e magari dai pi verdura(e frutta).

                            Commenta


                            • #15
                              I ratti sono MOLTO sensibili al surriscaldamento, se in terrazza ci sono le condizioni per far s che le temperature diurne non salgano SOPRA i 30C anche nelle ore pi calde si pu fare, acclimatando gli animali da giugno in poi, non certo adesso...se invece il sole batte anche per poco sulla zona in cui si mettono le gabbie, assolutamente no, li uccideresti.
                              Per quanto riguarda i parassiti e la gestione in giardino: praticamente IMPOSSIBILE evitare che il cibo, l'odore delle urine e la sola presenza di una colonia di atti domestici, non attiri in zona ratti selvatici. Che si arrampicheranno lungo le gabbie, urineranno e defecheranno DENTRO le gabbie, le cui pulci-pidocchi-acari si trasferiranno ai ratti domestici. Le patologie trasmissibili spaziano dal tifo, alla leptospirosi, passando per varie zoonosi assortite....

                              Simone

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X