annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Riccio nano africano

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Riccio nano africano

    Ciao a tutti
    è gia da un po che avevo in mente questo animaletto e ho gia letto tutte le discussioni che ne parlavano, quindi mi sono deciso di allevarne una coppia.
    Ho letto che ci vuole una gabbia simile a qulla per i conigli, io avevo pensato a questa Trxie 'Natura' Rabbit hutch w. enclosure , la prima, da 104x52x97 cm, per voi può andare? Poi a quanto ho capito l'allevamento è in proporzione uguale a quello del riccio nostrano, e la notte devo lasciare la gabbia aperta.. Qualche consiglio?

  • #2
    più che una gabbia io preferirei un terraio anche perchè il riccio africano deve essere allevato a temperature superiori ai 20 gradi userei degli spot o dei tappetini per matenere tale temperatura anche in inverno, non ti conviene lasciare la gabbia aperta se non hai un luogo riscaldato

    Commenta


    • #3
      Tu dici? Allora avrò capito male io, ma mi pareva che avessero bisogno di camminare molto, anche fuori dalla loro teca,e che era meglio se questa fosse stata aperta, ma non lo so con certezza..

      Commenta


      • #4
        Qualcuno sa dove posso trovare un riccio?

        Commenta


        • #5
          Ne hò sempre visti alla fiera di Longarone,a quella dell'apae a Padova e mi pare anche Rovigo,per il resto non saprei che altro dirti mi dispiace...

          Commenta


          • #6
            Vedo che di fiere vicine e alla mano ci sono entomodena e tartarughe beach, dite che cè qualche possibilità?

            Commenta


            • #7
              Se ti interessano albini qui c'e' un negoziante che li ha riprodotti e li vende
              Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
              Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
              un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

              Commenta


              • #8
                Io avevo in mente di prenderne uno albino e uno normale, quindi mi potrebbe interessare.. l'importane è che non sia lontano, comunque se mi dici chi è ne parliamo

                Commenta


                • #9
                  Al tartabeach non le trovi, sicuramente.

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao, se sei ancora interessato il 12 Agosto mi sono nati 5 Ricci dalla mia coppia...per eventuali dubbi sulla loro gestione chiedi pure...

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
                      Se ti interessano albini qui c'e' un negoziante che li ha riprodotti e li vende
                      Io ascolterei il suo consiglio, sicuramente lo conosce e ti potra' garantire.

                      Meglio ancora trovare uno FIDATO consigliato da qualcuno.


                      Prendendo un riccio da uno sconosciuto rischi con molta probabilità di prenderti un riccio malnutrito che ti mangi solo "patatine&hot dog".

                      Scherzi a parte, io ho preso un riccio in fiera, da dei tedeschi, che sicuramente è sempre stato alimentato a croccantini per cani. Non c'è stato verso di abituarlo agli insetti (non era in grado di cacciarli!!! Non avendolo mai fatto... ), niente frutta e verdura, o qualsiasi cibo d'altra natura. MANGIAVA SOLO CROCCHETTE! AVIDAMENTE CROCCHETTE!...una disperazione...

                      Dopo tanto ovviamente ha cominciato a manifestare problemi (le crocchette sono una bomba!!) ed è morto.

                      Sarò stato sfigato io, ma forse il desiderio di un riccio che mi ha portato a prenderlo dal primo che ho visto, nonostante, trall'altro, avessi visto e sottovalutato che aveva la vasca piena di SOLE crocchette per cani, mi sarei dovuto insospettire solo per quel fatto!

                      PRENDILO DA UNO FIDATO!

                      Commenta


                      • #12
                        Non preoccuparti li ascolto i suoi consigli ma non ho avuto modo di contattare quel venditore, ma ho trovato una persona che reputo affidabile e questa mattina avrò il mio riccio
                        Comunque, a parte le camole e un po di frutta e verdura, l'alimentazione dei ricci africani deve proprio essere a base di croccantini! Però quelli per gatti, non cani, e sarebbe meglio non tutti dello stesso tipo, ma almeno due tipi per avere una dieta più ampia.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Melforce Visualizza il messaggio
                          Non preoccuparti li ascolto i suoi consigli ma non ho avuto modo di contattare quel venditore, ma ho trovato una persona che reputo affidabile e questa mattina avrò il mio riccio
                          Comunque, a parte le camole e un po di frutta e verdura, l'alimentazione dei ricci africani deve proprio essere a base di croccantini!
                          Il mio di verdure proprio non voleva sapere...
                          Ma mi vien un dubbio, i croccantini sono troppo ricchi di sali o insomma quella roba che fa venire i calcoli? Io per sicurezza prendevo sempre i light della royal o della hill's.

                          Mi riferisco per esempio ai miei gatti che nonostante avessi comprato sempre croccanti di OTTIMA qualità, alla fine mi son dovuto comprare il tritacarne (il mitico polkert) e faccio loro le polpette di carne cruda. Ogni volta che torno ai croccantini so' dolori.

                          Stessa cosa per i ricci?

                          Ps: di dov'è l'allevatore? Che prezzi fa? Puoi mandarmi un MP?

                          Io di rinunciare al riccio ancora non ho intenzione

                          Commenta


                          • #14
                            Si infatti dai sei mesi in su bisogna usare proprio i light per gatti alla carne, anzi, mi sono state consigliate esattamente le due marche che hai citato. Per i cuccioli invece croccantini per gatti cuccioli.
                            Ultima modifica di mellforce; 09-09-2008, 00:36.

                            Commenta


                            Sto operando...
                            X