annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pappagallo meno impegnativo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pappagallo meno impegnativo

    Una domanda: premetto che so che tutti i pappagalli sono impegnativi perchè intelligenti, sensibili, bisognosi di cure e attenzioni. Tra i medio taglia tipo i cenerini, quali sono i meno impegnativi? Tipo non difficili come il cacatua e non "impossibili" come gli ara. (devo consigliarlo ad un amico)

  • #2
    secondo la mia poca esperienza nessuno di qielli che hai elencato figurano trà i pappagalli meno impegnativi, e secondo me è piu difficile un ara che un cenerino comunque......
    mi sento di consiliarti degli inseparabili o dei calopsite ma hanno comunque bisigno di cure fatti un giro sul web e leggi moooolto sulle abitudini e sull'allevamento ciauz

    Commenta


    • #3
      beh, prima di tutto bisognerebbe sapere le esigenze/disponibilità del tuo amico, se ha giardino, se non lo ha, se può dedicare uan stanza o una gabbia, se vive da solo e sta fuori 14 ore al giorno o se c'è sempre qualcuno in casa con cui il pappagallo interagisce.... se vive in condominio o no....etcetctec

      Commenta


      • #4
        il mio amico ha un grande balcone e la gabbia è abbastanza grande vive in condominio ed ha famiglia. Intendevo non difficili o impossibili come cacatua e ara ma meno esigenti per una persona che oltre l'animale e la passione che ha per lui ha una propria vita.

        Commenta


        • #5
          oddio non è che per avere un pappagallo uno debba sacrificare chissà quanto tempo e rinunciare achissà cosa, di certo è indispensabile che il pappagallo abbia compagnia, ara, amazzone o cenerino la differenza secondo me è poca, indicativamente per 4-5 ore al giorno ( e parlo delle ore di luce ) il pappagallo deve vedere qualc'uno nei paraggi e un'oretta al giorno magai anche la sera ha bisogno di un'interazione completa, chep rò tra pulizia foraggiamento e coccoline verai viene da sè.... poi sono riferimenti puramente indicativi, io ho pappagalli morbosamente attaccati a me, che si spiumano/stressano/urlano se li lascio per più di un giorno e altri che non mi considerano neppure e vivono in completa indipendenza benchè siano tutti allevati a mano e affettuosi nei miei confronti
          ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

          Commenta


          • #6
            e magari optare per 2 ? magari dove sta un cenerino ci stanno 2 parrocchetti del senegal (esempio a caso,tra l'altro se ricordo bene con i soldi di un cenerino allevato a mano prendi 2 senegal allevati a mano..),li prendi allevati a mano così son docilissimi però almeno non han bisogno di una costante presenza perchè si fan compagnia fra loro
            Magari ho detto una stupidaggine..non sono un esperto di pappagalli

            Commenta


            • #7
              nono, infatti le mie domande eran tese a sapere se era meglio un pappagallo allevato a mano o una coppia.

              Commenta


              • #8
                Io mi sento di consigliare i Parrocchetti.Sono straordinari!
                Tendono però ad affezionarsi ad una persona soltanto,quindi gli altri rischiano beccate abbastanza dolorose.Inoltre adorano sentire la propria voce,quindi in condominio non sarebbero molto ben visti...
                A parte questo sono perfetti!

                Commenta


                • #9
                  tra una coppia di calopsitta o una di agapornis? sono interessanti come pappa e meno impegnativi dei grandi taglie.

                  Commenta


                  • #10
                    .. io son di parte.. agapornis

                    Commenta


                    • #11
                      volevo approfittare del post per chiedervi se è vero quello che dicono sui cenerini,cacatua e ara che quelli allevati a mano sono più aggresivi di quelli allevati dalla madre, a me sembra strano ma...... chi sà^^^
                      volevo chiedervi poi, se i calopsitta necessitano di una gabbia perforsa,in quanto io ero intensionato a tenerli in camera mia in un posatoio enorme che prendesse tutta una parete ed oltre, è fattibile? o andrebbero in giro a farmi le cacchette e a rosicchiarmi tutto?^^^
                      ciao e grazie mille

                      Commenta


                      • #12
                        quelli allevati a mano possono sviluppare dei comportamenti anomali di aggressività, non nei confonti del padrone/allevatore ma contro estranei in difesa del loro territorio/famiglia/partner, proprio poichè non hanno timore dell'uomo invece di fuggire lo attaccano....a mio parere è più un mito dovuto a qualche pappagallo scorbutico che non la verità, personalmente ho allevatoa mano una dozzina di pappagalli tra amazzoni e cacatua e son sempre stati buonissimi....
                        ... per le calopsiti libere....scordatelo, cacchine ovunque e addio tende/piante/suppellettili....

                        ...tornano al post iniziale, di certo una coppia di piccoli parrocchetti ha meno esigenze di compagnia e anzi può dare grandi soddisfazioni ....inseparabili o calopsiti cambia poco ... i primi sono un po' più chiassosi ma più colorati le calopsiti più facili da ammansire
                        ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

                        Commenta


                        • #13
                          io ti consiglio gli agapornis...io ne ho una coppia, e danno molte soddisfazioni....
                          Aeluroscalabotes | Gehyra | Gekko | Goniurosaurus | Rhacodactylus | Ptychozoon |

                          Commenta


                          • #14
                            Ciao
                            mi permetto di suggerirti questo sito per cominciare a raccogliere le informazioni di base e le reali necessità di questi animali
                            Animals Divulgation Trust - BENVENUTO
                            Inoltre esiste la possibilità di adottare pappagalli o chiederli in affido avendo le possibilità e specifiche richieste.
                            La presidente di questa associazione è una esperta del settore e comportamentista richiestissima in tutte le conferenze europee.
                            ciao
                            Lux

                            Commenta


                            • #15
                              il mio negoziante mi ha consigliato il Alisterus Scapularis o parrocchetto reale che a suo dire oltre che molto bello è estremamente mansueto e poco rumoroso. Cosa ne pensano gli esperti?

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X