annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Si può tenere il pottus flavus, o kinkajou?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Si può tenere il pottus flavus, o kinkajou?

    Mia mamma negli anni settanta ha posseduto una coppia di kinkajou bellissimi...mi ha raccontato storie stupende su questi animali, e pensavamo se posssibile di prenderne uno, in italia chiaramente non si trovano, ma forse all'estero..
    Non credo che sia vietata la sue detenzione visto che non è messo tra le specie minacciate o protette...vi allego una foto
    Fatemi sapere

  • #2
    Allora, è un animale notturno molto affettuoso ha le mani e la coda prensile come le scimmie, la sua dieta è prevalentemente di banane. Di giorno è super coccolone ma la notte i scatena!!so che in america si alleva il suo arelae di provenienza è appunto il sud america, viene chimato orsetto del miele, come vedi la lingua è lunghissima per suggere il nettare dai fiori. Insomma mia mamma era assolutamente innamorata di questi animali...poi per motivi di studio ha dovuto lasciari alllo zoo di parigi...vorremmo tanto sapere se è possibile allevarli adesso in italia..

    Commenta


    • #3
      Se non erro tutti i primati sono considerati animali pericolosi, quindi illegali ...

      Commenta


      • #4
        Ho trovato un sito americano che li vende anche per l'estero...ma mi immagino le condizioni di quei poveri animali...poi di sicuro catturoni visto il sito.....http://www.alinereptiles.com

        Commenta


        • #5
          Se non erro tutti i primati sono considerati animali pericolosi, quindi illegali ...
          Da quello che so non centra un cappero con i primati

          Ciò non toglie che essendo appartenente alla famiglia dei Procyonidae(sì sì è parente dei Procioni o orestti lavatori ) è anche esso nella lista degli animali pericolosi, per cui non detenibile in cattività da privati

          Commenta


          • #6
            ..peccato è bellissimo...

            Commenta


            • #7
              ..però mi sembra assurdo definirlo pericoloso!!!è un animale davvero mansueto!!chi fa le leggi dovrebbe conoscere ogni animale prima di definirlo "pericoloso"..mah.,..

              Commenta


              • #8
                Beh.. molti mini primati sono considerati pericolosi più per le malattie che possono portare che per effettiva aggressività!
                vedi tubercolosi, HIV, ebola &co.
                Per un Uistitì o un Saimiri.... non so cosa darei....!!

                Commenta


                • #9
                  o vogliamo parlare di cosa farei io per avere un Tarsius spectrum!?!?...o una Crtyptoprocta ferox?!!??!

                  bhe', anche il kinkajou è un bell'animale...ma qualcuno nel mondo li riproduce i cattività?perche' se no, allora meglio che siano vietati in Italia...no ai catturoni...

                  Commenta


                  • #10
                    in america li riproducono...pensate se mai mamma non avesse dato la sua coppia allo zoo di parigi forse io ne avrei un po'!!!!

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X