annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

uccello trovato...URGENTE!!!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • uccello trovato...URGENTE!!!

    ciao a tutti sta mattina mentre facevo un pò di giardinaggio ho trovato un uccellino. dopo aver riflettuto ho deciso di prenderlo (ho 8 gatti)! portato in casa gli ho fatto delle foto che ora vi allego mentre gli facevo le foto lui è volato via....e anche se ero perplesso....
    visto che volava avevo deciso di liberarlo ma quando stavo per farlo mi sono reso conto che mi sembra gli manchino delle penne della coda e quindi ho pensato che magari puo volare ma nn bene per cui chiedo a voi esperti:
    1)che specie di uccello è?
    2)come posso nutrirlo?
    3)COSA DEVO FARE, LIBERALRO E SE INVECE DEVO SPITARLO FINO A QUANDO NON SI RIMETTE COME DEVO GESTIRLO?
    grazie mille!!!
    ps eccovi la foto sua e il particolare della coda:
    ImageShack - Hosting :: p1030858ev7.jpg

  • #2
    Ei ciao, guardando il becco a me sembrerebbe un'uccello insettivoro quindi si nutre di insetti,hai fatto bene a prenderlo, appena si rimette in sesto però liberalo,per le altre domande mi dispiace ma non so risponderti anche perchè non ho capito ancora che specie sia, ma sicuramente qualcuno esperto saprà risponderti meglio. ciao

    Commenta


    • #3
      Tutte le volte che è accaduto a me... l'ho tenuto 2 o 3 giorni al massimo, alimentandolo con larve, insetti e vermi, in piu anche semi vari.
      Per mia esperienza credo sia un Tordo.
      Comunque quando accadde a me (una rondine, un rondone etc..) li portai pochi giorni dopo al bioparco, e addiruttura mi fecero sapere che lo avevano curato (ala spezzata) ed era tornato a volare.
      Prova a cercare centri Lipu o zone del genere vicino casa tua.
      Ciao spero di esserti stato utile.

      Commenta


      • #4
        ciao luca a me sembra un "luì" per l'alimentazione puoi dargli camole della farina del miele e un po di pastone per insettivori.contolla che non abbia ferite o fratture, se cosi fosse portalo in qualche centro lipu.tieni anche presente che non potresti tenerlo in casa (magari dentro si) perche questa specie migra, quindi non so se potrebbe svernare da noi ti saluto e in bocca al lupo ciauz

        Commenta


        • #5
          Ciao Luca83,

          è un forapaglie come vedi qui:

          IL FORAPAGLIE

          Meglio che ti liberi subito, essendo piccoli e con metabolismo rapido, potrebbe "esaurire" energie, nel tentativo di fuggire.

          Commenta


          • #6
            ciao ragazzi, allora grazie per avermi risposto subito allora per le camole e i semi no problem ora gli metto entrambe! per adesso e chiuso in uno scato lo, perche pensp che al buio si stressi meno per forse per mangiare ovrei metterlo in una gabbietta, che ne dite?
            per quanto riguarda il centro LIpu, posso provare domani anche se mi sarebbe piaciuto occuparmenene personalmente!!!!
            ora vi allego la foto della coda secondo me nn posso liberarlo in queste condizioni, l'uccellino sta bene ma metta penne della coda nn ci sono, vola ma secondo me nn riesce a direzionare il volo che ne dite?
            ecco la foto della coda:
            ImageShack - Hosting :: p1030859ap7.jpg

            Commenta


            • #7
              Per un paio di penne mancanti... non succederà nulla.

              Meglio che ti liberi subito, sarà facile che si schiatterà, se lo tieni in gabbia.

              Essendo adulto... dubito che mangerà le cose che metterai per lui, non saprà cosa siano.

              Per la LIPU o altro... lascia perdere, non faranno niente sennò prendere per dare in pasto ai rapaci, poco ma sicuro.

              Chissà per quale arcano motivo, c'è gente che si ostina a tenere volatili trovati in natura, che quasi sempre non hanno nulla di grave da giustificare la detenzione.

              Commenta


              • #8
                perfetto domani mattina lo libero!!!!!
                chissa perchè c'è gente che si ostina a fare prediche anche quando nn ci vorrebberero, perchè magari uno "si ostina a tenere volatili trovati in natura" ,(per poche ore, il tempo necessario per essere più sicuri possibili sul da farsi)perchè da ignorante non è sicuro che "non hanno nulla di grave " e quindi preferisce chiedere a qualcuno che ne capisce di più, alle volte basterebbe dare dei consigli!!!!

                Commenta


                • #9
                  Chissà ancora per qualche arcano motivo, c'è gente che ostina a chiedere consigli ed una volta ricevuti, chiedere ancora senza mettere in pratica i consigli dati in precedenza, non credi?

                  Quanto scritto inizialmente sopra, a quest'ora (teoricamente) il forapaglie dovrebbe essere rifocillato e messo al sicuro dai pericoli ed invece si trova ancora a casa tua, col tuo proposito che lo libererai domani, ammesso che arrivi davvero a domani.

                  Quindi abbi l'umiltà di ricevere consigli e "prediche", se leggo che non metti in pratica.

                  Dato che tu stesso l'avevi scritto che già volava senza problemi (dimmi tu, cosa vuoi che siano per un paio di penne perdute?), io al posto tuo, l'avrei già richiuso i gatti, aperto la finestra e... fine della storia.

                  Commenta


                  • #10
                    Chiariamoci...forapaglie fiorrancini e luì sono piccoli migratori che pesano pochi grammi...in questo periodo sono in spostamento migratorio. Hanno passato le ultime tre settimane autunnali a rimpinzarsi di insetti per ingrassare e mettere su peso. Il grasso addominale è il loro carburante, che gli consente di volare. Il loro bilancio energetico è DELICATISSIMO. Se le condizioni climatiche peggiorano e loro perdono peso, non avranno più energie per arrivare vivi a destinazione...ergo NON hanno bisogno di essere costretti a uno o più giorni di "stop" e conseguente digiuno. In cattività si stressano da morire e anche con prede vive, difficilmente mangeranno. In compenso, sprecheranno centinaia di calorie cercando di evadere da qualsiasi gabbia/scatola/box in cui siano stati rinchiusi...non hanno bisogno di essere aiutati, lascialo libero subito...
                    Simone

                    Commenta


                    • #11
                      diciamo innanzi tutto che sta mattina il forapaglie è volato via senza problemi, dopo aver passato una notte al caldo! quindi tutto bene quello che finisce bene!!!
                      comunque le cose che mi frenavano dal liberarlo subito erano 2 cioè il fatto che l'animale fosse poco reattivo, (non volava svolazzava tant'è che sono riuscito a prenderlo) poi anche il fatto che qui irei era cattivo tempo pioggia, freddo e vento per cui non mi sembrava saggio, avrebbe perso sicuramente piu energie all'esterno che no in una scatalo al caldo e all'asciutto.
                      ora veniamo a noi
                      allora io ho l'umilta di chiedere, però credimi ci vuole molta più umilta nel dare consigli e nel capire che non conoscendoti e quindi non conoscendo la tua preparazione (contando che su 4 risposte tu eri l'unico a dire di liberarlo subito)penso che sia stato normale da parte mia continuare a chiedere per essere sicuri .

                      Commenta


                      • #12
                        non conoscendo la tua preparazione (contando che su 4 risposte tu eri l'unico a dire di liberarlo subito)penso che sia stato normale da parte mia continuare a chiedere per essere sicuri
                        Luca.....Guscioduro è un magister...pensi che la carica la diamo in base al colore degli occhi?
                        [SIZE=1]"Tutti gli ostacoli sono un'opportunità per migliorare la nostra condizione"[/SIZE]

                        Commenta


                        • #13
                          non avevo neanche letto...e poi a prescindere "dal colore degli occhi" non c'è nulla di male nel voler chiedere chiarimenti non c'è bisogno di "agredire", o cque di essere sarcastici!

                          Commenta


                          • #14
                            Mi fa piacere che tu l'abbia liberato il forapaglie.

                            Se t'avevo dato l'impressione di averti aggredito o di essere sarcastico, mi dispiace...

                            Chiedere chiarimenti (è un tuo diritto) è un conto, chiedere ancora consigli, dopo aver ricevuti di sensati, è un'altro conto.

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao gusciodureo devo dire che un po’ aggredito mi sono sentito, probabilmente da parte mia ho sbagliato nel continuare a fare domande perché ti ho dato l’impressione di ignorare i tuoi consigli, ma non è cosi.
                              Il mio continuare a porre domande era solo un modo per farvi un quadro più chiaro della situazione e per essere sicuro cosi di capirci qualcosa .
                              Poi posso capire il sarcasmo (Chissà per quale arcano motivo, c'è gente che si ostina a tenere volatili trovati in natura, che quasi sempre non hanno nulla di grave da giustificare la detenzione…questo e sarcasmo)anzi capivo pure se mi mandavi a quel paese se l’indomani consapevole della buona salute dell’animale e del bel tempo continuavo a tenerlo, ma il mio titubare sul lberarlo subito era dovuto solo al fatto che il forapaglia fosse poco attivo( quando l’ho trovato era facile prenderlo e se aprivo lo scatolo non scappava, solo una volta è svolazzato per poggiarsi sul mio letto a pochi metri, mentre il giorno dopo appena ho aperto la scatalo si è spaventato, ha avuto una reazione normale) e per il clima, pioveva, faceva freddo e tirava vento. [/font]
                              comunque spero che sia tutto chiarito, e poi l'imporante e che il forapaglie ora sia libero e felice!!!

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X