annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

vorrei iniziare ad allevare un pappagallo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • vorrei iniziare ad allevare un pappagallo

    buonasera a tutti, non ho assolutamente esperienza con i volatili e mi piacerebbe allevare un pappagallo come animale da compagnia nel caso esistano specie che si possono considerare tali, magari che riesca anche a parlare, comunque che sia intelligente, come limiti sicuramente ho lo spazio, la facilità di allevamento e per il prezzo del pappagallo non voglio pormelo come limite, a costo di risparmiare la paghetta per anni, ovviamente non c'è fretta, vorrei quindi che mi indichiate qualche specie che possa rientrare nelle mie aspettative.

    ps: non punto in alto, non ho grandi ambizioni, vorrei un pappagallo da poter osservare, studiare e magari anche divertirmi, ma niente di complicato..

    pps: vivendo in un condominio sarebbe anche fantastico se non fosse un animale particolarmente rumoroso

  • #2
    io ti consiglierei un inseparabile o una calopsite, soprattutto per il ftto che vivi in un condominio, loro non parlano...ma ti garantisco che si fanno capire molto bene

    Commenta


    • #3
      Il cenerino è davvero bello ed intelligentissimo

      Commenta


      • #4
        Se vuoi un animale non troppo impegnativo ti consiglierei una calopsiptte. Se allevati a mano sono molto socievoli e di molte soddisfazioni senza essere "problematici" come i grandi pappagalli. In alternativa, un'inseparabile che rispetto alla calopsitte è, generalmente, più vivace ma, spesso più incline a qualche beccotto. Escludendo i grandi pappagalli (ara, amazzoni, cacatua, cenerini etc) che danno grandissime sodiisfazioni ma necessitano anche di un grandissimo impegno, principalmente di tempo ma anche economico, il mio consiglio va sul caicco. Pappagallo di stazza media (sui 23 cm), viene considerato come "il pagliaccio" dei pappagalli, può arrivare a parlare, si muove saltellando in modo molto buffo, ed è un giocherellone. Se proprio vuoi invece un "grande" il mio preferito è il cacatua alba.

        A.

        Commenta


        • #5
          grazie ragazzi, sempre gentilissimi, inizio a leggere qualche scheda
          libri da consigliare?

          Commenta


          • #6
            Sicuramente "Perchè il mio pappagallo fa così" di Rosemary Low Perché il mio pappagallo fa così? L'analisi comportamentale per i pappagalli dalla A alla Z - Low Rosemary - Libro - IBS poi uno specifico sulla specie che intendi acquistare. Molte notizie le puoi trovare anche qui WWW.PAPPAGALLI.CH - Pappagalli & Pappagallini

            A.

            Commenta


            • #7
              i caicchi son bellissimi e simpaticissimi(ne ho due coppie),solo due difetti: costano molto e hanno un verso veramente poco sopportabile in appartamento. Del parroccetto del senegal che ne dici?

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Morgana Visualizza il messaggio
                i caicchi son bellissimi e simpaticissimi(ne ho due coppie),solo due difetti: costano molto e hanno un verso veramente poco sopportabile in appartamento. Del parroccetto del senegal che ne dici?
                avevo già adocchiato il parrocchetto dal collare, ci sono differenze sostanziali?
                grazie per i titoli

                Commenta


                • #9
                  Il Pappagallo del Senegal è simile al caicco come stazza e so che è più tranquillo del sudetto, mi piace molto anche questo. Altri di questa stazza di cui mi sono interessato sono l'ara nobilis e il conuro del sole che, però, ha il "difettuccio" di urlare come un forsennato...ma è bellissimo!
                  Poi sono di parte, mi piacciono tutti i pappagalli e se avessi il giusto tempo da dedicar loro probabilmente ne avrei altri.

                  A.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da giorgio199 Visualizza il messaggio
                    avevo già adocchiato il parrocchetto dal collare, ci sono differenze sostanziali?
                    grazie per i titoli
                    Da ciò che ho letto è meno affettuoso e più "per i fatti suoi", ma non ho avuto esperienze dirette. A favore c'è il costo che è molto più contenuto rispetto a caicco, senegal, etc, ed anche la reperibilità è molto più semplice.

                    Commenta


                    • #11
                      oddio il pappagallo del senegal è bellissimo!
                      vi faccio alcune domande sui colori, scusate sembro un ********** ma non vedendoli può essere che mi confonda con altre specie:

                      questo se non sbaglio è verde, ma ha la testa di un altro colore, credo grigia, il fatto è che ho visto dei pappagalli molto molto simili ma unicolor, verde sempre, o quello che è.. stiamo parlando dello stesso pappagallo? il costo indicativamente a quanto si aggira?

                      Commenta


                      • #12
                        Esistono diverse sottospecie (almeno 3) POICEPHALUS SENEGALUS Il costo per uno allevato a mano, quando mi ero informato io, era sui 300/350 euro direttamente dall'allevatore.

                        Commenta


                        • #13
                          e del cenerino cosa mi dite?

                          edit: caspita ho letto di prezzi che si aggirano sui 1500 euro.. non pensavo costassero così tanto, quindi il limite sul prezzo credo proprio di mettercelo, parliamone prima tra quelli più economici che fose è meglio
                          Ultima modifica di giorgio199; 19-02-2009, 15:43.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da giorgio199 Visualizza il messaggio
                            buonasera a tutti, non ho assolutamente esperienza con i volatili e mi piacerebbe allevare un pappagallo come animale da compagnia nel caso esistano specie che si possono considerare tali, magari che riesca anche a parlare, comunque che sia intelligente, come limiti sicuramente ho lo spazio, la facilità di allevamento e per il prezzo del pappagallo non voglio pormelo come limite, a costo di risparmiare la paghetta per anni, ovviamente non c'è fretta, vorrei quindi che mi indichiate qualche specie che possa rientrare nelle mie aspettative.

                            ps: non punto in alto, non ho grandi ambizioni, vorrei un pappagallo da poter osservare, studiare e magari anche divertirmi, ma niente di complicato..

                            pps: vivendo in un condominio sarebbe anche fantastico se non fosse un animale particolarmente rumoroso
                            Potresti cominciare a "farti le ossa" con un Melopsittacus undulatus, meglio noto come "cocorita". Può sembrare insoddisfacente come scelta, in realtà ha tutte le caratteristiche degli psittacidi di media e grossa taglia, però in miniatura. Non ti darà mai problemi con i condomini, nè ti distruggerà le suppellettili di casa. E' molto interessante da osservare, può imparare qualche parola ed ha una buona interazione con gli esseri umani. Rispetto agli agapornis è più tranquillo e se talvolta dovessi infastidirlo, le sue beccate sono trascurabili (però se si vuole farlo felice, non bisogna mai portarlo al punto di beccare). E' molto poco esigente per quanto riguarda l'alloggio e l'alimentazione; se lo prendi allevato a mano non dovrebbe costarti più di una cinquantina di euro, ma puoi prenderlo benissimo allevato dai genitori naturali e appena involato, visto che si addomestica facilmente.

                            p.s. devi rassegnarti a pulire le deiezioni che per forza di cose ti lascerà in giro per la casa, ma non è un compito troppo gravoso.

                            Commenta


                            • #15
                              ecco, già questo per prezzo e caratteristiche mi piace!

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X