annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

consigli di gestione felina

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • consigli di gestione felina

    Sono arrabbiata con me stessa,
    ho capito che per quanto li ami, i gatti non fanno per me, dopo averne adottati due un anno fa ( 2 cuccioli fratello e sorella) e dopo aver dovuto cedere la femmina che mi pisciolava ovunque ad una amica che ne ha fatto la regina indiscussa della casa, ora ho problemi con il maschio.
    Quando arrivo a casa lui mi saluta e parte per il giardino, non riesco a blocarlo...andando non so dove, questo mi fa stare in ansia, non so dove va e siccome lui e' un gatto abituato ad altri animali e ai cani, rischia la vita entrando nei giardini altrui! ritorna tutto sporco e infangato, quindi rischia pure malattie, pulci e zecche e me le puo' portare in casa e sul letto!
    lunedi' sera e' uscito verso le 19 ed e' tornato alle 5 del mattino, io ero in ansia non ho dormito un tubo ........
    Forse molti di voi rideranno di me, pero' non mi piace questo suo comportamento e' rischioso per lui e per noi tutti, io vivo in un pianterreno con giardino, io pensavo lui restasse in giardino e non si allontanasse tanto.....ora non so davvero cosa fare.

    Accetto consigli di ogni tipo.

    sob

  • #2
    RE: consigli di gestione felina

    bel problema...ma stato castrato?

    Commenta


    • #3
      RE: consigli di gestione felina

      io scelsi di non castrarlo...e quindi bighellonava dove voleva....certo, molte volte tornava a casa graffiato e malconcio...


      se non vuoi fare/vivere altrettanto dovrai castrarlo...non credo ci sia altra soluzione
      Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

      Commenta


      • #4
        RE: consigli di gestione felina

        scusate ho omesso il fatto che sono stati castrati a sei mesi!

        Commenta


        • #5
          RE: consigli di gestione felina

          ... se vuoi tenere un gatto... o lo tieni sempre in casa, o prendi atto che far quello che gli pare!

          Commenta


          • #6
            RE: consigli di gestione felina

            Ciao MLaura ti do un consiglio.......
            da buon veneto pefch non lo metti in pentola??!
            Con le patatine sarebbe un piatto superbo!!
            un simpatico Ciao eheheheh
            ovviamente vuole essere una battuta vista la nostra "profonda" simpatia
            certo non puoi pensare che il gatto sia ubbidiente come il cane o il pappagallo.!

            Commenta


            • #7
              RE: consigli di gestione felina

              non ci puo far nulla...i gatti sono cos!
              io ho smesso con i gatti quando mi sono accorto che non potevo gestirli in appartamento.
              i gatti come i cani devono avere i loro spazi.
              ora ho un cane di taglia media...ma mi rendo conto che il suo posto non in casa...ma in un bel giardino dove pu svagarsi.
              non che in casa non si diverta...anzi, ma il giardino sempre il giardino.
              accetta il suo comportamento...tanto anche se lo tieni chiuso in casa ogni tatno riuscir a farti fessa e sar peggio.

              il mio cane dopo quasi 10 anni ha imparato a scendere solo a fare la bibi...scusatelo un p stupidello!!!

              Commenta


              • #8
                Re: RE: consigli di gestione felina

                Originariamente inviato da meyer
                vuole essere una battuta vista la nostra "profonda" simpatia
                certo non puoi pensare che il gatto sia ubbidiente come il cane o il pappagallo.!
                Nessun cane o pappagallo o altro animale ubbidiente ....siamo noi che imponiamo delle certe regole.

                Questo purtroppo la maggioranza delle volte non avviene con i gatti che mantengono la loro totale indipendenza (ma vi sono anche persone che li addestrano, o per natura sono pi portati a non allontanarsi, ecc..).

                ma alla fine di tutto non ho capito quale sia il problema...... l'allontanamento ? Beh allora non tenere gatti.
                Riguardo pulci e zecche questo avviene con ogni animale...e vi sono rimedi semplici da utilizzare (collarino, spray, goccie, ...).

                Se tu avessi un figlio che faresti ? Lo bloccheresti a vita in casa per una tua paura ?
                Non vivi pi n te n gli altri.....a causa di questa tua ansia.

                Ciao

                Commenta


                • #9
                  RE: consigli di gestione felina

                  io ho sempre avuto gatti, ho terrazzi a livello molto ampi, gli do cibo ottimo, li coccolo ma...specie a marzo...loro fanno i tours dell'ammmore =)
                  se castrato, magari fa i tours contrari...nn so se mi spiego gh

                  Commenta


                  • #10
                    RE: consigli di gestione felina

                    La castrazione non credo che cambi il carattere del gatto il mio si allontana molto ma molto da casa, credo che per lui sia il massimo poter girare senza una barriera.

                    Commenta


                    • #11
                      RE: consigli di gestione felina

                      I pappagalli "ubbidienti"?? al massimo si divertono a giocare con te... ma non sottostanno a nessun ordine!
                      il gatto castrato che si allontana per lo meno non ricerca il contatto fisico con altri gatti.. ed gi qualcosa!

                      Commenta


                      • #12
                        RE: consigli di gestione felina

                        IL MIO CICCIONE GATTONE E' GESTITO IN CASA, IO NON AMO CHE VADA BIGHELLONANDO IN GIRO, MA EVIDENTEMENTE LA SUA CURIOSITA' E ' FORTE E QUINDI APPENA IO ARRIVO MI SALUTA E VA VIA PER QUALCHE ORA.....NON POSSO MURARLO VIVO E TANTOMENO TENERE LE FINESTRE SPRANGATE ( LE ZANZARIERE SONO STATE DEMOLITE FACENDO GLI SCALATORI) ...DA QUESTA ESPERIENZA HO COMPRESO CHE SE SI HA UN GATTO E SE NON SI VIVE IN UN APPARTAMENTO BEN RIALZATO DA TERRA E' ASSAI DIFFICILE CHE RESTI IN CASA O NEL PROPRIO GIARDINO...IO SPERO SOLO CHE NON ACCADA COME IL DETTO "CURIOSITY KILLED THE CAT"

                        X MEYER: SCHERZA SCHERZA SUL MIO POVERO SALEMUCCIO, PRESTO TI FARO' ARRAMPICARE SUI MURI.......( NON PENSARE A NULLA DI PIACEVOLE!!!!)

                        Commenta


                        • #13
                          Re: RE: consigli di gestione felina

                          Originariamente inviato da Simone.C
                          I pappagalli "ubbidienti"?? al massimo si divertono a giocare con te... ma non sottostanno a nessun ordine!

                          Vero... forse I miei sottostanno a obbligo di ordini altrimenti ......
                          A parte gli scherzi se addomesticati in giusto modo (rapporto uomo - animale) non sottostanno a nessun ordine, ma obbediscono, garantito

                          Commenta


                          • #14
                            RE: Re: RE: consigli di gestione felina

                            vi farei sentire il mio cenerino che per attirare l'attenzione fa il verso della lavastoviglie che si spenge....amplificato a 1000!!!! da metterlo in pentola!

                            Commenta


                            • #15
                              Re: RE: consigli di gestione felina

                              Originariamente inviato da Pappagalli
                              Originariamente inviato da Simone.C
                              I pappagalli "ubbidienti"?? al massimo si divertono a giocare con te... ma non sottostanno a nessun ordine!

                              Vero... forse I miei sottostanno a obbligo di ordini altrimenti ......
                              A parte gli scherzi se addomesticati in giusto modo (rapporto uomo - animale) non sottostanno a nessun ordine, ma obbediscono, garantito

                              Concordo con te anche i pappagalli se presi nel modo giusto obbediscono a degli ordini se abituati ,e ovviamente addestrati, a farlo.
                              Addestrare un pappagallo non deve necessariamente essere una violenza tutto ci pu essere fatto anche ,e sopratutto, come momento di gioco.
                              Provare per credere.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X