annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

che odorino!!!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • che odorino!!!

    Ciao a tutti sono nuova, ho un furetto maschio di un anno, preso intero a 2 mesi da una cucciolata di privato, all'et di 7 mesi l'ho fatto castrare e il veterinario ha detto che era monorchide. Mi stato detto che il colore giallognolo, il pelo ispido e l'odore pungente sono caratteristiche di un furetto intero e che con la sterilizzazione sarebbe calato notevolmente..il punto che addirittura aumentato... del colore non mi preoccupo perch un siamese cannella e il giallino in alcune zone ce l'ha sempre avuto..premetto che lo alimento con crocchette Royal Kitten e carne bianca appena scottata in acqua(cruda proprio non la vuole), amache e cucce vengono lavate minimo una volta a settimana e la lettiera pulita ogni giorno, vive in casa quindi ambiente super pulito, ma impregna di odore mani, vestiti e qualunque cosa con cui viene in contatto. Ho avuto altri furetti e nessuno, soprattutto dopo la sterilizzazione aveva un odore cos forte e presentavano pelo morbido e privo di sebo. Pu aumentare l'odore anche dopo la castrazione? un grazie in anticipo!!!

  • #2
    beh,io ho avuto per anni un furetto maschio castrato e deghiandolato e purtroppo l'odore era sempre forte ma dopo qualche settimana mi sono abituato ad accettarlo e viveva quasi sempre libero per casa,quindi puoi immaginare...il tuo un maschio ed normale,secondo me,che emani pi odori!hai avuto altri furetti maschi o femmine?

    Commenta


    • #3
      Non normale che l'odore/produzione di sebo addirittura aumenti dopo la castrazione, nel giro di un mese circa dovrebbe calare notevolmente e con la muta massiccia il nuovo sottopelo dovrebbe crescere bianco.
      Ma, ti faccio una domanda, hai scritto che il vet ha detto che il furetto era monorchide, ossia aveva un solo testicolo, ma ha verificato se c'era l'altro da qualche parte??? perch molto pi frequente che i furetti siano criptorchidi rispetto che monorchidi, ossia che discenda un solo testicolo all'esterno ma l'altro comunque presente solo che non discende del tutto, quindi pu trovarsi in zona inguinale o addominale.
      Quindi, se il veterinaro non ha verificato con ecografia se e dove l'altro testicolo e non l'ha quindi asportato, normale che lui puzzi ancora perch gli ornomi li sta producendo il testicolo che ancora presente! in pratica il furetto non castrato, ora solo monorchide, con l'unico testicolo rimasto ritenuto dentro di s.
      Se cos, l'unica cosa da fare ora fare una ecografia per individuarlo e operare, sia per castrarlo effettivamente e quindi risolvereil problema odore, sia perch i testicoli ritenuti nel tempo possono modificare la loro struttura e diventare tumori, quindi pericoloso lasciarlo l.
      Specifico che se dall'ecografia non si dovesse individuare con chiarezza, meglio fare una laparotomia e cercarlo poich dai sintomi che descrivi, secondo me al 99% quello che successo.

      Commenta


      • #4
        si mi aveva parlato di questa cosa ma ha appunto aperto per "cercarlo" e non l'ha trovato..dando anche la colpa alla sua ciccia..era grassottello mesi fa e mi ha detto che se fosse sceso in seguito bisognava toglierlo, prover a fargli un ecografia da un altro vet per sicurezza. Ma quindi se l'ipotesi fosse vera potrebbe andare in calore ancora? ed essere fertile?

        Commenta


        • #5
          morgan ha un testicolo ritenuto e il vet l'ha sentito in addome alla sola palpazione..e morgan era 1,600kg..comunque se ce l'ha ancora ancora in calore... per la fertilit lascio la parola a gelin...

          Commenta


          • #6
            I bifidi, non si sente necessariamente sempre al tatto il testicolo ritenuto soprattutto se non all'inguine ma in addome, e cercarlo alla ceca non d sempe buon esito purtroppo.
            Je, visti i sintomi mi s che c' proprio da qualche parte solo che non stato trovato (e il grasso complica le cose, vero, pu anche esserne avvolto completamente), per non riaprirlo alla cieca meglio una eco bella approfondita da un bravo ecografista e con una buona sonda
            Probabilmente non che in calore ci torner, se puzza e magari piscetta in giro c' gi ancora in questa fase, inquanto alla fertilit a causa del calore interno troppo elevato per la formazione e sopravvivenza degli spermatozoi probabile non lo sia, ma non puoi avere certezza assoluta, quindi attenzione.

            Commenta


            • #7
              si al tatto non si sente niente in effetti..e si, fa anche piccole pisciatine in giro o quando gioca e si emoziona ma quello lo faceva anche da cucciolo. Andr a verificare dal veterinario appena rientriamo dalle vacanze..dormire nel letto con lui e il suo odore adesso non per niente facile e in gabbia non lo tengo mai non l'ho nemmeno portata con noi. spero solo che il problema sia questo e che si risolva

              Commenta


              Sto operando...
              X