annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nuovo Riccio africano.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Nuovo Riccio africano.

    Ciao a tutti,mi trovo a scrivere per la prima volta nella sezione sangue caldo,per presentarvi il nuovo arrivato:un riccio africano femmina di quattro mesi.La sua alimentazione è costituita da:crocchette per gattini e scatolette,il tutto della hill's,ho provato a somministrare tarme,camole e caimani ma senza risultato;c'è qualche metodo per abituarlo alle larve o posso anche non somministrargliele?Poi,come substrato uso trucioli depolverati,e mantengo una temperatura costante di 26C°,con una luce rossa ad termostata.Sbaglio in qualcosa?

  • #2
    Aggiungo qualche fotina:
    Ultima modifica di GHERBY; 27-10-2010, 19:48.

    Commenta


    • #3
      è un bellissimo ricci africano di colore ancestrale PINTO (cioè maculato) alcuni dei miei sono pinto e ho la mamma champagne pinto con alcuni piccoli frutto d'amore del papà ancestrale comune

      poi vedro i colori della cucciolata!!

      se mi dai tuo email ti mando il documento completo sui ricci africani, riguardo alla lampada rossa non è necessaria, sono animali notturni e sarebbe inutile usarlo di giorno tanto dorme dentro casetta e di notte gli darebbe sicuramente fastidio. in questo periodo caldo non ha bisogno di nessun riscaldamento e se in inverno non hai termosifoni sempre accessi e se di notte fa troppo freddo ti consiglio di usare la piastrina riscaldante da mettere sotto la gabbia (possibilmente rialzata qualche centimetro per evitare che il fondo diventi troppo caldo per lui.

      fammi sapere e complimenti per il riccio è splendido, spero che nasca uno come lui dalla cucciolata

      Commenta


      • #4
        Grazie per i complimenti sweetferret77,provvederò togliendo la lampada rossa e mettendo un tappetino riscaldante.La mia mail è: bignatur@hotmail.it
        Con cosa lo potrei fare accoppiare in futuro?Mi piacerebbero dei cuccioli champagne,albini o pezzati.

        Commenta


        • #5
          Piano piano! Il tappetino in autunno, non adesso Per le tarme, beh, è la prima volta che sento di un riccio che non le divora! Prova a mettergliele nel recipiente con l'umido, loro ci si impiastricceranno dentro e lui le assaggerà per sbaglio. Hanno bisogno di un pò di chitina nella dieta i ricci. Per le colorazioni, albini e champagne sono recessivi semplici, per cui ti servirebbe un albino per ottenerle, molti ricci a mantello ancestrale sono portatori di albinismo per cui è probabile che ti salti fuori comunque qualche cucciolo albino.

          Simone

          Commenta


          • #6
            il riscaldamento ai ricci africani si mette quando comincia a fare primi freddi in aututnno non adesso che fa già abbastanza caldo! e i miei ricci per non avere troppo caldo ho tolto le copertine di plaid dalle loro casette.
            le casette sono molto necessarie per evitare che la luce del giorno le dia fastidio quando dormono.
            riguardo agli insetti abbi pazienza, lascia a disposizione una piccola ciotola di tarme o altri insetti accanto a quella delle crocche (prova a mettere poche crocche cosi spinta dalla fame comincia ad assaggiare insetti e una volta fatto non ne farà piu a meno) io ho fatto cosi e ha funzionato con un riccio di tre mesi che non ne voleva sapere e con uno adulto che non ha mai mangiato in vita sua insetti

            riguardo ai colori ti ha già detto getulus

            ti ho mandato un documento
            Ultima modifica di sweetferret77; 13-08-2010, 00:19.

            Commenta


            • #7
              Grazie a tutti per le risposte;il riscaldamento provvederò a staccarlo,la casetta è già a disposizione del riccio.Oggi proverò nuovamente con le tarme,vedremo se le mangerà.

              Commenta


              Sto operando...
              X