annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cannibalismo topi.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cannibalismo topi.

    Ciao,
    ho allestito un allevamento di topi bianchi. Li tengo in apposita gabbia per roditori 40X28 H.15 (come da foto). Ho 3 femmine ed 1 solo maschio; hanno tutto, segatura pulita ogni 3 giorni, acqua fresca ogni 2 e cibo (quello per cani con cereali e riso soffiato) ogni giorno.
    Una delle femmine era già gravida al momento dell'acquisto ieri mattina ho trovato tre piccoli, sono andato al lavoro e quando sono tornato erano stati sbranati... oltretutto credo che ne abbia fatti più di tre viste le dimensioni iniziali...
    Io ho pensato che potrebbe essere stato il maschio per poter far tornare disponibile all'accoppiamento la femmina ed eliminare i geni (non suoi, forse) della prole...
    Quale potrebbe essere la causa secondo voi? suggerimenti?
    File allegati

  • #2
    penso che sia buona norma isolare la femmina gravida e tenerla da sola con i suoi piccoli finchè sono cresciuti. Così facevo per i criceti, salvo poi dividerli appena svezzati anche dalla madre e poi anche tra loro

    Commenta


    • #3
      dimenticavo: l'ipotesi che fai circa l'aggressione del maschio per stimolare un nuovo calore mi sembra molto valida...Ma potrebbe anche essere stata la stessa madre se in condizione di stress (o se avete toccato i piccoli)

      Commenta


      • #4
        allora iniziamo col dire che è meglio dare informazioni solo quando le cose si sanno e per esperienza diretta, altrimenti gli altri che leggono leggeranno cose sbagliate...
        l'alimentazione è sbagliata, in gravidanza e allattamento servono molte proteine, quindi insetti o più semplicemente crocche per cani in quantità.
        la gabbia deve essere predisposta di almeno un nido dove le femmine possano partorire con apposita imbottitura di fieno, no cotone e no stracci.
        l'acqua non deve mai mancare e il maschio non va allontanato dal gruppo perchè aiuta la mammina.
        la femmina ha un calore subito dopo il parto, che abbia i cuccioli o no, è una questione fisiologica e il maschio la copre subito senza infastidire i cuccioli.
        al 99% non è stato il maschio ad ucciderli, ma la mamma stessa, sarà per mancanza di proteine o di un nido, per troppo stress perchè li hai infastiditi osservandoli a lungo o passando spesso davanti alla loro gabbia o più semplicemente perchè al primo parto e quindi inesperta.
        in ultimo evita di cambiare la lettiera troppo spesso, i topi tendono a segnare il territorio con l'urina, se ogni 3 giorni gliela cambi alzi di molto il livello di stress, ma sopratutto puzzeranno sempre tantissimo... il segreto è cambiarla ogni 10 15 giorni, non prima...

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da gdao Visualizza il messaggio
          penso che sia buona norma isolare la femmina gravida e tenerla da sola con i suoi piccoli finchè sono cresciuti. Così facevo per i criceti, salvo poi dividerli appena svezzati anche dalla madre e poi anche tra loro

          La stessa cosa la facevo anche io con i criceti, ma i topi sò che si comportano differentemente...

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da MaYaM79 Visualizza il messaggio
            l'alimentazione è sbagliata, in gravidanza e allattamento servono molte proteine, quindi insetti o più semplicemente crocche per cani in quantità.
            la gabbia deve essere predisposta di almeno un nido dove le femmine possano partorire con apposita imbottitura di fieno, no cotone e no stracci.
            l'acqua non deve mai mancare e il maschio non va allontanato dal gruppo perchè aiuta la mammina.
            la femmina ha un calore subito dopo il parto, che abbia i cuccioli o no, è una questione fisiologica e il maschio la copre subito senza infastidire i cuccioli.
            al 99% non è stato il maschio ad ucciderli, ma la mamma stessa, sarà per mancanza di proteine o di un nido, per troppo stress perchè li hai infastiditi osservandoli a lungo o passando spesso davanti alla loro gabbia o più semplicemente perchè al primo parto e quindi inesperta.
            in ultimo evita di cambiare la lettiera troppo spesso, i topi tendono a segnare il territorio con l'urina, se ogni 3 giorni gliela cambi alzi di molto il livello di stress, ma sopratutto puzzeranno sempre tantissimo... il segreto è cambiarla ogni 10 15 giorni, non prima...

            Ok cambierò il cibo!!
            Il nido se lo sono fatto loro con il materiale del fondo...
            Non credo di aver stressato i topi, sono in posto tranquillo e non ho toccato i piccoli, e li ho visti giusto 2 minuti... molto più probabile che fosse la I gravidanza...

            OTTIMO il cambiare ogni 10/15 giorni il fondo... molto molto meglio
            Tu cosa usi come fondo?

            Commenta


            • #7
              mayam ti ha detto tutte le corrette opzioni possibili....
              anche io coi mus m. ho avuto diverse perdite nei primi parti... se tutto e' corretto poi partono col piede giusto.
              di solito di usa segatura depolverata o pellet per stufe

              Commenta


              • #8
                io uso per tutti la classica segatura in pallet da 20 kili, ma considera che con un centinaio di mammiferi al costo di 7€ al sacco è già un gioiello...

                Commenta


                • #9
                  Io ho avuto per anni i criceti,penso essendo comunque roditori la cosa possa aiutarti,la femmina dopo aver partorito deve stare tranquilla senza maschio,il maschio infatti va diviso subito o anche prima perchè divora i piccoli,metti che sia per il territorio,o per altro,questa però è la natura!Addirittura si azzuffavano di brutto tra maschio e femmina, e lei anche se è la mamma può sbranarli,motivo non lo so di preciso,ma se li dividi non sucede nulla,evita di toccare i piccoli altrimenti potrebbe per via dell'odore non riconoscerlo piu.

                  Commenta


                  • #10
                    RIPETO SPERO PER L'ULTIMA VOLTA IN QUESTO TOPIC: se non conoscete la specie specifica evitate di dare informazioni ERRATE... quel che vale per i criceti non vale per i topi, in quanto i criceti sono esseri solitari mentre i topi sono comunitari, quindi hanno comportamenti diversi... non è perchè 2 esseri sono entrambi piccoli e pelosi debbano comportarsi allo stesso modo...
                    si danno informazioni su specie conosciute di propria mano, che si allevano o si sono allevate con successo per un certo tempo e senza andare a parlare di criceti quando la domanda era incentrata sui musmusculus...

                    detto questo anche se è meglio non farlo un pinkie di topo può essere maneggiato anche subito, la madre non smette di allattarlo perchè tu l'hai toccato, potrebbe però farlo perchè si sente in pericolo o poco protetta.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da MaYaM79 Visualizza il messaggio
                      io uso per tutti la classica segatura in pallet da 20 kili, ma considera che con un centinaio di mammiferi al costo di 7€ al sacco è già un gioiello...

                      Grazie mille, allora stò facendo giusto!!! Io uso segatura depolverata..... come dicevoo allora mi sà che il cannibalismo è dovuto al fatto che sarà il I parto!!!

                      Grazie ancora

                      Commenta


                      • #12
                        Con tutta probabilità è quello che ti ha detto Maya il motivo. Ma ti do anche un suggerimento: ho visto che hai scritto che somministri l'acqua ogni due giorni: suppongo che tu intenda che cambi l'acqua delle bottiglie-abbeveratoio ogni due giorni, vero? In tal caso controlla che effettivamente i topi riescano a tirare l'acqua dalla cannula e che la bottiglia sia posizionata nel modo giusto. Uno dei motivi che scatenano il cannibalismo nelle femmine è la sete.

                        Simone

                        Commenta


                        • #13
                          bentornato mod!

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da getulus72 Visualizza il messaggio
                            Con tutta probabilità è quello che ti ha detto Maya il motivo. Ma ti do anche un suggerimento: ho visto che hai scritto che somministri l'acqua ogni due giorni: suppongo che tu intenda che cambi l'acqua delle bottiglie-abbeveratoio ogni due giorni, vero? In tal caso controlla che effettivamente i topi riescano a tirare l'acqua dalla cannula e che la bottiglia sia posizionata nel modo giusto. Uno dei motivi che scatenano il cannibalismo nelle femmine è la sete.

                            Simone

                            Si intendevo che cambio l'acqua ogni due giorni... le bottigliette sono posizionate in modo corretto (con la mia gabbietta non si può sbagliare) e i topi riescono a bere...
                            non ho cambiato il fondo e ho aggiuto proteine come cibo... ora vedremo!!!
                            Grazie comunque per le info, al prossimo parto vi informo!!

                            Commenta


                            Sto operando...
                            X