annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

mi è venuto un gran dubbio..

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • mi è venuto un gran dubbio..

    in teoria questa sera dovrei prendere due maschietti di ratto da simone,non ricordo il nick,ma sono in dubbio sulla scelta nel senso che,il mio ratto è proprio incavolato nero,provo da 3 gg a calmarlo ma si lancia sulla mano per cercare di morderla..al momento non è proprio il caso di mettere dentro un cucciolo visto che cerca di mordere anche la gatta,che è assolutamente ben intenzionata quando si avvicina a lui. così pensavo di castrarlo (non io è!) e di prendere eventualmente una femmina,voi cosa ne dite? è proprio vero che le femmine sono molto meno affettuose con l'uomo?
    per favore,cercate di chiarirme le idee!

  • #2
    io posso proporti questo: stasera porta il tuo ratto incaxxoso a simone, lui domenica lo porta a me e tento di farlo diventare un rattino educato...
    non metterei un ratto cosi con 2 cucciolini perchè tenterebbe subito di sottometterli, ma anche dargli una femmina non è secondo me la scelta migliore, bisogna prima destabilizzarlo e "fargli abbassare le arie" poi si può dargli una compagna di vita!

    Commenta


    • #3
      no ma infatti non avevo proprio intenzione di mettere con lui i piccoli,ho un'altra bella gabbia e comunque mi avrebbe fatto piacere prenderne altri,io adoro i ratti e non mi sono mai ritrovata ad averne uno aggressivo..
      sai che mi dispiace "darlo via" lo so che poi torna ma non vorrei si sentisse abbandonato..che dici se provo io con i vostri consigli ancora per un pò? tanto abito vicinissima a simone e posso lasciarvelo facilmente.
      ritornando alla domanda,secondo te ci perdo in fatto di "coccolosità" a prendere una femminuccia?ci pensavo anche perchè a me piace dormire con i miei ratti ma mio marito sopporta poco l'odore..

      Commenta


      • #4
        bhe sia io che simone siamo a mortara, quindi se avrai problemi fatti sentire/vedere...
        intanto la prima cosa da fare è destabilizzarlo, facendo in modo che tu sia il suo unico punto di riferimento, quindi cambiagli gabbia, arredi e se puoi spostalo in una stanza diversa da dove si trova, fatti vedere spesso vicino a lui, fattelo salire addosso e spostati spesso per casa dandogli cibo appetitoso, deve prenderti come suo capo branco quindi devi fare la dura con lui, altrimenti pensa poter comandare.
        le femmine sono meno coccolose, ma neanche più di tanto, il ratto più coccolo che ho avuto era femmina. per il fatto di dormirci insieme bho, io con lei ho fatto pure la doccia e l'ha voluto lei, non io!

        Commenta


        • #5
          era più una questione di olfatto il dormirci insieme!
          guarda che non hai idea dell'incaxxosità del mio ratto,non è che si difende,attacca al momento,e più gli parlo più si arrabbia,cercherò di cambiargli gabbia usando guanti e un telo ma di lasciarlo libero per ora non penso se ne possa parlare..
          poretto,si vede che non è sereno per niente,faccio ancora una settimana di prove altrimente vi cedo la belva inferocita,ho avuto a che fare con cani da combattimento recuperati in tarda età molto più docili.

          p.s: alla fine prendo un maschietto e faccio qualche prova,nel senso che lo avvicino alla gabbia del mio,ne prendo solo uno sperando di poterli mettere insieme a breve,nel frattempo comunque me lo tengo vicino il più possibile per non farlo sentire solo!

          p.p.s: ma ratti e conigli cosa fanno insieme? possono interagire?

          Commenta


          • #6
            ne rimarrà soltanto uno... tra ratti e conigli intendo...

            Commenta


            Sto operando...
            X