annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sistemazione furetto

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sistemazione furetto

    Secondo voi il mio terrazzo potrebbe andare bene per tenere in futuro un furetto quando non sarò in casa e per la notte?
    La gabbia che vedete è da togliere e rimarrebbe solo la brandina del mio cocker ( vecchia e buonissima) e il bidone...
    Domanda: i due animali dormirebbero nello stesso terrazzo; è un problema?
    Domanda2: il bidone è un problema? se sì, lo sposterei.
    Domanda3: il muretto è alto 50 cm, come faccio a fare una recinzione sicura per quando tiro su il telone?
    Ps: cosa ne pensate dei furetti adottati?

    grazie in anticipo a tutti!
    File allegati

  • #2
    ma secondo te come si fa a rispondere alla tua prima domanda??
    Il carattere del cane lo conosci tu, mica noi!!!! Se è mordace, e molto territoriale eviterei di metterli insieme, ma dato che si tratta di un cocker, non penso avrai problemi...

    Commenta


    • #3
      Io personalmente non lascerei mai il mio cane insieme ad un furetto senza essere presente, nonostante il mio cane è di piccola taglia, buonissimo e non territoriale. I furetti sono bonariamente "dispettosi", potrebbe capitare di tutto. Ho degli amici che tengono furetti e cani insieme durante il giorno senza problemi, vanno daccordo la maggior parte del tempo ma a volte capitano scaramucce e appunto c'è sempre presente qualcuno che controlli la situazione, la notte ognuno la passa separatamente. La recinzione dovrà essere davvero sicura perchè i furetti sono curiosi e avventurosi. Magari per la notte potresti costruire una specie di separatore e dividere il balcone in due zone per stare più tranquillo, sai essendo il tuo cane anziano e sicuramente più tranquillo rispetto ad un furetto sempre attivo e pronto a giocare sarebbe consigliabile. Poi è tutto molto relativo, il rapporto fra due animali dipende dal loro personale carattere.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da acme1989 Visualizza il messaggio
        Secondo voi il mio terrazzo potrebbe andare bene per tenere in futuro un furetto quando non sarò in casa e per la notte?
        Gli sbalzi di temperatura non sono salutari, quindi in primavera-autunno non ci sarebbero grossi problemi attrezzando bene il terrazzo ma in inverno (e anche d'estate se in casa usi il climatizzatore) dovresti o tenerlo sempre dentro o sempre fuori, è impensabile che ogni giorni lo porti in casa per stare con te e poi lo metti a 10-15 gradi meno

        Domanda: i due animali dormirebbero nello stesso terrazzo; è un problema?
        Anche se andranno d'accordo non li lascerei assieme quando non c'è qualcuno in casa a sorvegliarli, basta una piccola incomprensione o un gioco un po' pesante perchè le cose finiscano male.
        Non devi pensare solo al carattere del cane ma anche alla reazione del furetto, che normalmente prende cani e gatti come grossi compagni di giochi da punzecchiare a suon di morsi o come rivali da attaccare a suon di morsi... quindi una cagnetta anziana in balia di un tale terremoto potrebbe stressarsi o reagire male. Per ciò li farei conoscere per gradi, educherei entrambi a rispettarsi e comunque li terrei assieme solo in presenza di una persona, quindi se non c'è nessuno il furetto è meglio stia in un altra stanza o chiuso in gabbia.
        Domanda2: il bidone è un problema? se sì, lo sposterei.
        Sarebbe continuamente rovesciato, per cui sì, come ogni altra cosa non inchiodata a terra/al muro.
        Domanda3: il muretto è alto 50 cm, come faccio a fare una recinzione sicura per quando tiro su il telone?
        Il muretto è piuttosto basso, dovresti mettere del polionda/plexiglas ben fissato per almeno altri 70cm (perchè comunque il furetto potrebbe salire sul davanzale a 50 cm), oppure se lo fai partire da terra allora almeno 80 cm totali; njon puoi usare la rete perchè la scalano.
        Ps: cosa ne pensate dei furetti adottati?
        Ce ne sono di ogni età, carattere ed esperienza e quindi adatti a ognuno, anche i furetti adulti si affezionano molto e in un certo senso anche di più perchè te li devi guadagnare il loro rispetto, fiducia e affetto, anche i furetti adulti imparano o arrivano già educati, gli adulti sono meno frenetici di un cucciolo e quindi per certi versi meno impegnativi...
        è un esperienza diversa da un cucciolo, non si può dire migliore o peggiore, l'importante è farlo con lo spirito giusto

        Commenta


        • #5
          Ciao innanzitutto
          Per prima cosa ti dico che tenere li il furetto la notte di inverno e dentro il giorno purtroppo non va bene. Nel senso o lo tieni dentro oppure lo tieni fuori.

          Riguardo al terrazzo può andare come sistemazione per tenerlo sempre in inverno (in estate le t in casa se non climatizzata, è come fuori), mentre ti conviene mettere per alzare il muretto dei pannelli di plexyglass in modo che non si arrampichi e scappi via.

          Col cane purtroppo devi provare, il furetto è un giocherellone e dovresti vedere se il cane ci stia ai suoi giochetti.

          Riguardo all'adottarlo è una bellissima cosa, specialmente se lo trovi molto giovane così si imprinta bene con te. Se poi lo adotti puoi sempre provare a vedere come sta con il cane e come reagiscono entrambi, così se mai lo puoi riportare da chi lo hai adottato.

          spero di averti dato alcune notizie precise, il resto sta a te deciderlo.

          Commenta


          • #6
            ops gelin scusa abbiamo risposto assieme

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Am.Am Visualizza il messaggio
              Se poi lo adotti puoi sempre provare a vedere come sta con il cane e come reagiscono entrambi, così se mai lo puoi riportare da chi lo hai adottato.
              Non parliamo mica di elettrodomestici che prima lo prendi, lo provi e poi se non và bene lo restituisci/sostituisci!
              Se si decide di prendere un animale in casa, furetto o altro che sia, bisogna mettere in conto in partenza i pro e contro in cui ci si può imbattere, quindi c'è prendere in considerazione anche l'eventualità dell'incompatibilità col cane, per cui se si decide di prendere il furetto lo stesso si deve anche pensare a come gestire la situazione anche in quel caso, pensando magari a una separazione degli spazi e non invece prenderlo e pentirsi dopo!
              Di certo non si può dire "ok lo prendo e provo, tanto al massimo lo restituisco", stiam parlando di vite ed esseri con sentimenti non oggetti, e poi cosa sì fà, si prova con un altro e avanti così finchè non si trova il soggetto adatto??? ma non scherziamo, sono proprio gli acquisti fatti senza riflettere che poi si trasformano in abbandonati, poi molti furetti in adozione hanno già subito uno o più abbandoni e di certo non necessitano di un ulteriore trauma :S
              Ultima modifica di gelin; 14-11-2011, 17:43.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da gelin Visualizza il messaggio
                Non parliamo mica di elettrodomestici che prima lo prendi, lo provi e poi se non và bene lo restituisci/sostituisci!
                Se si decide di prendere un animale in casa, furetto o altro che sia, bisogna mettere in conto in partenza i pro e contro in cui ci si può imbattere, quindi c'è prendere in considerazione anche l'eventualità dell'incompatibilità col cane, per cui se si decide di prendere il furetto lo stesso si deve anche pensare a come gestire la situazione anche in quel caso, pensando magari a una separazione degli spazi e non invece prenderlo e pentirsi dopo!
                Di certo non si può dire "ok lo prendo e provo, tanto al massimo lo restituisco", stiam parlando di vite ed esseri con sentimenti non oggetti, e poi cosa sì fà, si prova con un altro e avanti così finchè non si trova il soggetto adatto??? ma non scherziamo, sono proprio gli acquisti fatti senza riflettere che poi si trasformano in abbandonati, poi molti furetti in adozione hanno già subito uno o più abbandoni e di certo non necessitano di un ulteriore trauma :S
                Forse non mi sono spiegato!
                Se lo adotti hai la possibilità di chiedere a chi te lo cede se puoi provare a prenderlo o portarlo a casa per un pomeriggio e vedere le reazioni immediate del cane. Tutto qui. Non dicevo di prenderlo come un oggetto e restituirlo se non va bene. Ma tanta gente prima di adottare un qualsiasi animale "solitamente" ha la possibilità di passarci del tempo assieme, di provare a portarlo a casa ecc prima di farselo suo. Tutto qui e non ci vedo nulla di poco etico o poco idoneo.

                Commenta


                • #9
                  Prima di tutto grazie delle numerose risposte!
                  Avevo già intuito da solo che l'idea della terrazza presentava molti contro, ma ve lo posta comunque, sia per vedere cosa na pansavate, sia perchè volevo evitare di lasciarlo chiuso in gabbia la mattina (quando non c'è nessuno in casa).
                  Probabilmente questo animale non fa per me.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da acme1989 Visualizza il messaggio
                    sia perchè volevo evitare di lasciarlo chiuso in gabbia la mattina (quando non c'è nessuno in casa).
                    se si tratta solo della mattina potrebbe stare tranquillamente chiuso, per così poco non soffre affatto, calcola che i furetti dormono da 16 a 20 ore al giorno a intervalli, per cui quando non c'è nessuno dormirebbe pacificamente.
                    Probabilmente questo animale non fa per me.
                    può darsi ma questo dipende da molti fattori

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Am.Am Visualizza il messaggio
                      Forse non mi sono spiegato!
                      Se lo adotti hai la possibilità di chiedere a chi te lo cede se puoi provare a prenderlo o portarlo a casa per un pomeriggio e vedere le reazioni immediate del cane. Tutto qui. Non dicevo di prenderlo come un oggetto e restituirlo se non va bene. Ma tanta gente prima di adottare un qualsiasi animale "solitamente" ha la possibilità di passarci del tempo assieme, di provare a portarlo a casa ecc prima di farselo suo. Tutto qui e non ci vedo nulla di poco etico o poco idoneo.
                      Mha, per testare la reazione del cane con dei furetti si può sempre incontrare qualcuno che ne ha già, giusto per capire se sono assolutamente incompatibili, però è una prova che comunque serve relativamente perchè poi a seconda del luogo e soggetto le dinamiche possono cambiare o possono cambiare radicalmente dopo breve tempo una volta che si sono abituati...
                      Sinceramente allevo furetti da molti anni e mi sono occupata anche di adozioni e mi dispiace ma non ho mai permesso che un mio cucciolo/abbandonato venisse portato a casa "per prova", del tempo assieme si può passare assolutamente, rigorosamente a casa mia=sua, di certo non sottopongo un animale a uno stress di viaggio, cambio di casa, ambiente, persone ecc per una cosa non definitiva, in particolare un cucciolo o un adulto che ha subito abbandono.
                      Poi un giorno o due sono assolutamente inutili a capire le dinamiche in quanto un animale sottoposto a tali cambiamenti può modificare completamente il carattere all'inizio e una persona neofita può sbagliare approccio e nel caso specifico se non è abituata ad interagire con un furetto, figurarsi a far interagire da subito correttamente cane e furetto assieme! quindi ciò che si vede non è affatto indicativo di come saranno poi le cose in futuro...
                      Ripeto, per me bisogna semplicemente essere convinti prima preparandosi a tutte le possibilità, sia a una situazione idilliaca che a una difficile da gestire, se non si è convinti di poter affrontare qualsiasi cosa, di avere la pazienza, il tempo e la costanza necessarie meglio lasciar perdere da subito.

                      Commenta


                      • #12
                        ti faccio un esempio, io ho 4 cani e tutti e 4 se io sono presente possono stare liberi con qualsiasi altro animale libero e non gli fanno nulla, ma se io non ci sono le dinamiche di gruppo cambiano, manca il capobraco e i cani modificano gerarchia e comportamento.
                        tricky (pincher) posso lasciarla sola con qualsiasi animale, anche senza la mia presenza. è un cane molto sottomesso di suo. hannibal (komondor) è un cucciolo, ma ci sta crescendo con gli animali, nessun problema. psycho (maremmano) se è da solo vado tranquilla, ma se ci sono gli altri... bho! e poi c'è lula (beagle), se ci sono io è un angelo di cane, ma se io manco fa da capobranco e lei è un killer nato. se qualcosa si muove, dal passero al maiale nano più grosso di lei, lo attacca per ucciderlo... ovviamente, lo fa il capobranco e gli altri la seguono... come vedi non centrano dimensioni, razza o che, sta al singolo cane...
                        da considerare c'è il comportamento del cane quando siamo e non siamo presenti, quando è nel suo territorio o in quello di un altro. sei tu che conosci il tuo 4zampe, sta a te capirlo, ma un incontro casuale non ti da la certezza del futuro.
                        io ti consiglio appunto di contattare qualcuno che ha furetti (amici o associazioni) e di chiedere se puoi andare a casa sua con il cane per un po di volte, e successivamente se potete fare il contrario.

                        Commenta


                        Sto operando...
                        X