annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Che animale prendo?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Che animale prendo?

    Salve a tutti adoro i cani ma purtroppo in appartamento non mi Ŕ possibile tenerne uno idem per i gatti. Vorrei un animale da compagnia da tenere in gabbia ma che dia abbastanza soddisfazioni, insomma non un semplice criceto. I visoni li trovo davvero impegnativi, non sopporto l'odore dei furetti e oltretutto sono animali esagitati che fanno sempre quello che gli pare. Ho avuto qualche coniglio nano ma mi sono capitati tutti soggetti paurosi che non volevano nemmeno uscire dalla gabbia. I cincillÓ come sono? Ŕ possibile toccarli e interagire con loro? I ratti? Insomma vorrei un animale che si affezioni, che mi riconosca, che si addormenti vicino a me, che si faccia coccolare. Non esiste vero? Non ditemi di prendere un cane perchŔ davvero non posso!!!

  • #2
    2 ratti

    Commenta


    • #3
      Se punti a qualcosa di poco impegnativo e con una buona capicitÓ di interazione io direi ratto senza alcun dubbio. Io ne ho tre e ne sono felicissimo... Ovviamente non Ŕ paragonabile ad un cane ma se riesci a creare un buon rapporto dedicandogli parecchio tempo fin da subito diventa un animale capace di dare grandissime soddisfazioni. Unico inconveniente Ŕ che purtroppo vive relativamente poco...Tra l'altro sono puliti e non puzzano pi¨ di tanto.
      Il consiglio che ti posso dare, se opti per questa scelta, Ŕ quello di prendere un fancy giÓ abituato al contatto e di evitare la coppia altrimenti ti trovi invaso in tempo 0 (io per risolvere ho dovuto far castrare il maschio)

      Commenta


      • #4
        invece io ti consiglio un pappagallino, si affeziona moltissimo, ti segue dappertutto e se tieni le finestre chiuse pu˛ stare quasi sempre fuori dalla gabbia, per˛ devi prenderlo allevato a mano. in particolare ti consiglio un calopsite allevato a mano perchŔ forse tra i pappagallini Ŕ il meno rumoroso.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Melforce Visualizza il messaggio
          invece io ti consiglio un pappagallino, si affeziona moltissimo, ti segue dappertutto e se tieni le finestre chiuse pu˛ stare quasi sempre fuori dalla gabbia, per˛ devi prenderlo allevato a mano. in particolare ti consiglio un calopsite allevato a mano perchŔ forse tra i pappagallini Ŕ il meno rumoroso.
          questo per˛ solo se hai molto tempo da dedicargli e se pensi di poterci giocare fuori dalla gabbia qualche ora ogni giorno, altrimenti l'animale soffre e rischia di arrivare a vari disturbi psicologici

          Commenta


          • #6
            Riguardo i CincillÓ... Ho sempre e solo sentito parlare bene! Ho sempre sentito che davvero si affezionano, che sono mooooolto coccoloni... Pero' a quanto pare sono "impegnativi", non so' riguardante cosa... Forse per la dieta. Ho sempre sentito dire che sono "dolcissimi, intelligenti, che si affezionano molto al padrone, giocherelloni... ma anche impegnativi." a me piacerebbe molto averne uno. Son davvero magnifici!

            Commenta


            • #7
              Se non sai cosa prendere Ŕ meglio che non prendi nulla

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da maxell Visualizza il messaggio
                Salve a tutti adoro i cani ma purtroppo in appartamento non mi Ŕ possibile tenerne uno idem per i gatti. Vorrei un animale da compagnia da tenere in gabbia ma che dia abbastanza soddisfazioni, insomma non un semplice criceto. I visoni li trovo davvero impegnativi, non sopporto l'odore dei furetti e oltretutto sono animali esagitati che fanno sempre quello che gli pare. Ho avuto qualche coniglio nano ma mi sono capitati tutti soggetti paurosi che non volevano nemmeno uscire dalla gabbia. I cincillÓ come sono? Ŕ possibile toccarli e interagire con loro? I ratti? Insomma vorrei un animale che si affezioni, che mi riconosca, che si addormenti vicino a me, che si faccia coccolare. Non esiste vero? Non ditemi di prendere un cane perchŔ davvero non posso!!!

                Hai provato con il cane procione?
                a parte gli scherzi, ti consigliano ratto (meglio se due) e hanno ragione, non sono come i cani, ma sono dolcissimi e molto intelligenti. Da quando lil 12 settembre di quest' anno mi Ŕ morto il mio topolo (ratto nudo) ha lasciato un vuoto dentro me.
                Potresti prendere l' eventualitÓ del cane della prateria ma so che ora non se ne trovano pi¨ come prima, ma ci sono i "sostituti" ossia i citelli chiamati anche mini cani della prateria, io ho avuto sia gli uni che gli altri e sono altrettato dolci come i ratti. Oppure un tamia, quei scoiattoli striati, di solito sono diffidenti, ma c ' sempre l' eccezione, a me ne hanno regalato uno docilissimo che cerca sempre il contatto umano. In questo caso ne devi prendere uno perchŔ i tamia si ammazzano tra loro, accettano di condividere il territorio solo con il sesso opposto e solo quando si riproducono.
                Se no il furetto, un vero compagno di giochi (immagino sia cosi anche il visone) solo che stavo leggendo che lo scarti per l' odore (eliminato parzialmente con un' operazione) e perchŔ sono sempre in movimento... secondo me... Ŕ questo il bello
                Poi se hai soldini da spendere prenditi un cucciolo di Suricato, ma passa prima in banca, io lo adoro, ma mi ha sempre stoppato il fatto di spendere molto.
                Oppure un cucciolo di Moffetta... bellissimi, ma qui in quanto ad odori siamo messi peggio del furetto.
                Ultima modifica di rob78; 08-12-2011, 16:17.

                Commenta


                • #9
                  e chi ti ha detto che la moffetta puzza pi¨ del furetto?
                  se mai Ŕ il contrario... la moffetta NON puzza proprio.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da MaYaM79 Visualizza il messaggio
                    e chi ti ha detto che la moffetta puzza pi¨ del furetto?
                    se mai Ŕ il contrario... la moffetta NON puzza proprio.

                    Chi me l' ha detto?
                    l' esperienza.
                    ne ho avuta una e sai perchŔ ho dovuto darla via? perchŔ una volta ha sganciato e anche essendo in aperta campagna il suo odore si sentiva a diversi metri di distanza

                    D' altronde un animale che si chiama Mephitis mephitis qualcosa vorrÓ pur dire.
                    Il furetto pu˛ emanare un cattivo odore ma mai come la moffetta.

                    Nome comune: MOFFETTA

                    Commenta


                    • #11
                      mhhh... lo spruzzo di una moffetta l'ho visto uscire e finire dritto nel mio occhio. vero sa di aglio ed Ŕ forte, ma ci vuole poco ad aprire le finestre e in una ventina di minuti passa la paura!
                      rimane il fatto che il furetto puzza tutto l'anno, la moffetta no...
                      ai miei clienti ho sempre sconsigliato la deghiandolazione e devo dire che tutti mi han dato ragione, se ben educata NON SMOFFETTA MAI.
                      detto ci˛ Ŕ comunque un animale impegnativo, costoso e che non pu˛ stare in gabbia, quindi non andiamo OT!

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da rob78 Visualizza il messaggio
                        Oppure un tamia, quei scoiattoli striati, di solito sono diffidenti, ma c'Ŕ sempre l' eccezione, a me ne hanno regalato uno docilissimo che cerca sempre il contatto umano..
                        se vuole un'animale che si addormenti vicino a lui molto probabilmente il tamia non pu˛ essere quello giusto... ti pu˛ dare un sacco di soddisfazioni, sono il primo ad ammetterlo, puoi giocarci senza problemi se raggiungi la giusta confidenza, poi portarlo in giro per casa, ma rimarrÓ sempre una parte selvativa nel suo carattere; se vuole un animale che si affezzioni veramente a lui ce ne sono molti altri che ritengo pi¨ adatti a ''ricevere amore''...

                        Commenta


                        • #13
                          Beh scusami Maya,
                          ma non credo di essere andato OT, mi hai chiesto chi me l' ha detto che la moffetta puzza e io ti ho risposto, ti ho anche messo un link.
                          Ma per esperienza come ti dicevo la moffetta puzza molto pi¨ del furetto, che va bene magari avrÓ un odore continuo e la moffetta no, ma basta una "spruzzata" della moffetta per mettersi al pari della puzza del furetto per giorni..
                          Io comunque non mi pronuncio per il fatto di togliere le ghiandole o meno, ma posso dire che il mio primo furetto era un mascherina marshall deghiandolato che non possedeva un forte odore. Poi nons o sar˛ stato fortunato io

                          Per rispondere a I$4K .. hai ragione, il tamia non Ŕ adattissimo se si vuole interagire al massimo con lui penando anche di dormirci insieme, Ŕ pi¨ conigliato a questo punto un citello o cane della prateria.

                          Facci sapere

                          Commenta


                          • #14
                            io allevo cincillÓ quindi sar˛ di parte ma regalano molte soddisfazioni!
                            una ragazza a cui ho venduto uno dei miei cuccioli lo porta in giro con il guinzaglio e la borsetto tipo come con i chiuaua, ovviamente dipende da quanto tempo gli dedichi , ma se lo prendi da una persona seria che ha poche coppie e li maneggia continuamente credimi sono davvero dolcissimi , inodori e non molto impegnativi
                            simone

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da simoneludo Visualizza il messaggio
                              io allevo cincillÓ quindi sar˛ di parte ma regalano molte soddisfazioni!
                              una ragazza a cui ho venduto uno dei miei cuccioli lo porta in giro con il guinzaglio e la borsetto tipo come con i chiuaua, ovviamente dipende da quanto tempo gli dedichi , ma se lo prendi da una persona seria che ha poche coppie e li maneggia continuamente credimi sono davvero dolcissimi , inodori e non molto impegnativi
                              simone
                              E' vero,
                              mi sono dimenticato di citare i CincillÓ.. dolcissimi e con quel pelo poi, non la smetti mai di accarezzarli

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X