annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Acquarietto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Acquarietto

    Buonasera a tutti. Vi scrivo perche ho bisogno di alcune delucidazioni. Vorrei farmi un acquario più o meno un 40×20×20 e mi piacerebbe metterci anche qualche pesce di piccoli dimensioni. Stavo pensando ai neon ma necessitano di troppo spazio. Inoltre volevo sapere gli accessori che devo andare a comprare affinchè l ecosistema funzioni. Vorrei creare un acquario con muschio di giava e qualche roccia. Sono un neofita assoluto in questo ambito e cercando su internet sono un pò confuso

  • #2
    Io da qualche mese ne ho uno da circa 30x30x30 con delle Caridina, molto divertente
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      Allora, per quelle dimensioni vanno bene le boraras oppure i Danio margaritatus, sono entrambi pesci acidofiki e necessitano di un ecosistema con fondo ricoperto di torba e muschi con qualche pianta a crescita rapida, come accessori stiva c'è l hai già il filtro l illuminazione e il termostato? Sai già come fare il cambio d acqua settimanale? Hai già i vari test a reagenti per i valori Dell acqua? Inoltre ricorda che le micrivasche hanno bisogno di periodi di maturazione dell acqua(in cui non ci sono pesci ma solo l allestimento e piante) di almeno 3 mesi se non 4

      Commenta


      • #4
        Se vuoi poi domani ti invio le schede di questi pesci e ti scrivo in mp riguardo al mantenimento del acquario, ho acquari da almeno 6 anni oramai

        Commenta


        • #5
          acquariofiliaconsapevole.info/pesci_boraras_brigittae
          https://acquariofiliaconsapevole.inf...o_margaritatus
          Ecco le schede dei 2 micropesci che puoi inserire,
          Poi ti scrivo in mp la gestione Dell acquario e quant altro

          Commenta


          • #6
            Anche le caridine si mi piacciono. Ma preferirei qualche pesce. Parto proprio da zero. Mandami esattamente in mp cosa devo acquistare e cosa devo fare

            Commenta


            • #7
              Consiglio di fare un salto su xxxxxxxxxxx ed aprire un post, ti seguono passo passo. Per un 16 litri, secondo me, un senza filtro con caridine è la morte sua, gestione ultrafacile, poca spesa e tanta resa.
              Ultima modifica di marconyse; 13-12-2019, 14:57.

              Commenta


              • #8
                Muten non e' certo gentile indicare altri forum quando si sta scrivendo su questo, pensaci la prossima volta anche perche' per indicare altri forum devi chiedere il permesso come da regolamento, per questa volta passi, la prossima ci sara' sanzione
                Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor
                Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                Commenta


                • #9
                  Chiedo scusa, intendevo aiutare nel miglior modo possibile ed essendo questo un forum non specializzato in acquari pensavo di non creare disagio. Non è carino effettivamente, apprezzo la clemenza.

                  Commenta


                  • #10
                    Buongiorno a tutti.
                    Non capisco da dove nasca l'esigenza di far maturare un filtro 3 o 4 mesi, visto che a prescindere dalle dimensioni della vasca il picco dei nitriti si ha dopo qualche settimana, ragion per cui basta aspettare sì e no un mese ed effettuare i test dell'acqua prima di inserire pesci delle specie indicate.
                    Una lunga maturazione è consigliata in allestimenti particolari o solo se si ha intenzione di inserire specie alghivore (ad esempio otocinclus) o particolarmente sensibili a variazioni anche lievi dei valori.
                    In secondo luogo trovo inutile usare torba come substrato, dal momento che la torba in breve tempo esaurisce il suo potere acidificante causando un repentino innalzamento del ph che può essere dannoso per la fauna. Meglio affidarsi ad altri acidificanti naturali come pignette di ontano o foglie di quercia o catappa.
                    Ultima modifica di Claudio80; 14-12-2019, 08:02.

                    Commenta


                    • #11
                      Grazie delle risposte. Allora devo prendere esattamente che filtro? Poi che altro devo comprare?

                      Commenta


                      • #12
                        Come filtro c'è l'imbarazzo della scelta, devi valutare tu: interno, a zainetto, esterno, ad aria... O senza filtro!!
                        Ogni soluzione ha i suoi pro e i suoi contro.
                        Il resto dipende tutto dal tipo di allestimento che vorrai realizzare, ad esempio il discorso illuminazione è strettamente legato alla scelta delle piante che inserirai.
                        Non ho capito una cosa... Sei già in possesso della vasca?
                        In caso contrario ti consiglierei di prenderne una un poco più grande, bastano 10 cm di lato lungo in più per avere un sacco di possibilità in più per ciò che riguarda la fauna.
                        In 40 cm personalmente ci vedo solo Caridina o qualche gasteropode.

                        Commenta


                        • #13
                          Hai valutato le hymenochirus? In un acquarietto di quelle dimensioni ne puoi mettere un bel gruppetto, sono economiche, di semplicissimo allevamento e molto simpatiche da osservare.

                          Commenta


                          • #14
                            Quoto Claudio in tutto, ha fornito consigli importanti. Parti con un fondo inerte, acqua di rubinetto se ha valori accettabili (occhio al sodio), inserisci le piante, fai maturare la vasca (o il filtro) monitorando i nitriti per individuarne il picco. Una volta passato il picco puoi agire su pH, KH, GH ed in seguito inserire la fauna (anche secondo me è una vasca piccola per i pesci) poco alla volta. Questi sono i passaggi chiave generali per un neofita, ovviamente parlando di organismi non polmonati (sensibili ai nitriti). Inoltre, molto probabilmente, dovrai anche fertilizzare prima o dopo se metti altre piante oltre al muschio (di solito si mettono piante a crescita rapida e galleggianti per aiutare con gli inquinanti).

                            Commenta


                            Sto operando...
                            X