annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

scalare e cambio colore

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • scalare e cambio colore

    ciao a tutti,

    ho un problema con uno scalare:

    a volte capita che cambi colore; in particolare si scolorisci fino a diventare quasi bianco.

    ho postato una foto della "metamorfosi": in teoria è tutto nero, come la parte superiore all'occhio.

    se può servire: mangia tranquillamente.

    frequenza dell'effetto: 3 volte negli ultimi 3 mesi, durata per circa 4/5 ore.

    cosa gli può essere successo?

    grazie
    File allegati

  • #2
    Originariamente inviato da arise Visualizza il messaggio
    ciao a tutti,

    ho un problema con uno scalare:

    a volte capita che cambi colore; in particolare si scolorisci fino a diventare quasi bianco.

    ho postato una foto della "metamorfosi": in teoria è tutto nero, come la parte superiore all'occhio.

    se può servire: mangia tranquillamente.

    frequenza dell'effetto: 3 volte negli ultimi 3 mesi, durata per circa 4/5 ore.

    cosa gli può essere successo?

    grazie

    Ciao finalmente forse potrei essere d'aiuto.
    Dunque dicci i valori dell'acqua che neon usi altri abitanti e in quanti litri d'acqua vive questo scalaretto.Che piante hai.
    Di solito la perdita di colore è dovuta a qualche tipo di stress.Per esempio lotta per il territorio , sovraffollamento della vasca oppure qualche agente esterno magari hai fatto qualche movimento brusco che lo spaventa.Mi viene da pensare allo stress perchè hai scritto che è una cosa transitoria e perchè dici di non aver riscontrato inappetenza , incapacità ad orientarsi.Insomma dicci di piu sulla vasca.
    Ultima modifica di Gamabunta; 28-08-2008, 10:15.

    Commenta


    • #3
      l'acquario (120lt) è allestito soprattutto con anubias e vallisneria gigantea sul fondo;

      non credo che ci sia sovraffollamento: pesci: n. 6 colisa, n.9 neon, n.2 scalari, n.3 guppy, n.3 platy.

      stress particolari di spostamenti: l'ultima volta l'ho notato al rientro da lavoro

      forse lotta per il territorio: a volte si azzuffa con la'ltro scalare, ma non sò se è una questione "amorosa" ... se mai dovesse succedere di nuovo questa metamorfosi, sarò più accurato nel vedere i loro atteggiamenti

      altre lotte: diciamo che i colisa, neon, guppy sono tendenzialmente pacifici.

      ma a te è mai successo?

      in verità, gli ho accesso l'ossigenatore, anche se penso che no era un problema di ossigeno (i pesci non erano tutti in superficie.... i neon in superficie sono un ottimo segnale di amncanza di ossigeno).

      speriamo che siano stati casi sporadici e non ripetitivi.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da arise Visualizza il messaggio
        l'acquario (120lt) è allestito soprattutto con anubias e vallisneria gigantea sul fondo;

        non credo che ci sia sovraffollamento: pesci: n. 6 colisa, n.9 neon, n.2 scalari, n.3 guppy, n.3 platy.

        stress particolari di spostamenti: l'ultima volta l'ho notato al rientro da lavoro

        forse lotta per il territorio: a volte si azzuffa con la'ltro scalare, ma non sò se è una questione "amorosa" ... se mai dovesse succedere di nuovo questa metamorfosi, sarò più accurato nel vedere i loro atteggiamenti

        altre lotte: diciamo che i colisa, neon, guppy sono tendenzialmente pacifici.

        ma a te è mai successo?

        in verità, gli ho accesso l'ossigenatore, anche se penso che no era un problema di ossigeno (i pesci non erano tutti in superficie.... i neon in superficie sono un ottimo segnale di amncanza di ossigeno).

        speriamo che siano stati casi sporadici e non ripetitivi.

        A me è successo.E se vogliamo attribuire la perdita sporadica di colore dello scalare allo stress ricorda che sono pesci molto lunatici ( lo so che è un termine che poco si confà a dei pesci chiedo venia ai super esperti ) basta che cambi qualcosa nell'arredamento dell'acquario che aumenta l'afflusso della pompa l'ossigenatore che subito ti si rivoltano contro.
        Con la capienza dell'acquario credo che tu vada bene.Almeno per esperienza personale ti posso dire che gli scalari malsopportano la presenza di altri pesci ( neon a parte e ancora non ho capito il perchè ).Ricorda sempre che sono degli animali territoriali e proteggono strenuamente quello che considerano il loro territorio.Se puoi fare un esame dell'acqua posta i valori.E dimmi che tipo di lampada usi.
        Ultima modifica di Gamabunta; 28-08-2008, 12:48.

        Commenta


        • #5
          uso una lampada a 6.500 KV marca: sylvania reptistar ...
          l'ho acquistata dopo una ricerca su internet; è consigiata proprio per il suo "basso" valore di Kelvin rispetto a quello che i negozianti tendono di commercializzare (almeno 10.000 kv), ma in realtà il valore giusto, in quanto lo spettro di luce naturale arriva a max a 6.500 kv.

          per i valori dell'acqua . . .l'acquario è tenuto diciamo alla buona (anzi consiglami qualcosa tu).

          ciao e grazie mille

          p.s. dalla tua risposta ho desunto che per te è stato solo un probelma di stress, o sbaglio? forse anche per me è stato così . . . provo a fare memoria se sia stato in coincidenza con la "pulizia" mensile.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da arise Visualizza il messaggio
            uso una lampada a 6.500 KV marca: sylvania reptistar ...
            l'ho acquistata dopo una ricerca su internet; è consigiata proprio per il suo "basso" valore di Kelvin rispetto a quello che i negozianti tendono di commercializzare (almeno 10.000 kv), ma in realtà il valore giusto, in quanto lo spettro di luce naturale arriva a max a 6.500 kv.

            per i valori dell'acqua . . .l'acquario è tenuto diciamo alla buona (anzi consiglami qualcosa tu).

            ciao e grazie mille

            p.s. dalla tua risposta ho desunto che per te è stato solo un probelma di stress, o sbaglio? forse anche per me è stato così . . . provo a fare memoria se sia stato in coincidenza con la "pulizia" mensile.

            Io lo posso attribuire allo stress da quello che tu mi hai detto.Per quanto riguarda i valori potresti farti fare il test da un qualsiasi acquariologo ( quello di fiducia sarebbe meglio )e segnarti tutti i valori dell'acqua : Ph, Gh, Kh, No2, NO3
            Temperatura?Arredamento dell'acquario??

            Commenta


            • #7
              temperatura sui 27 °C (utilizzo termometro interno)

              arredamento: ghiaia, piante e tronco al centro . . . ti metterò un foto al più presto.

              ma penso che se fosse un problema di temperatura, allestimento o valori dell'acqua, il fenomeno si dovrebbe verificare più spesso. non credi? . . . ma penso che fai bene a chiedermi tutto questo, per avere un quadro più chiaro della fattispecie.

              ciao

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da arise Visualizza il messaggio
                temperatura sui 27 °C (utilizzo termometro interno)

                arredamento: ghiaia, piante e tronco al centro . . . ti metterò un foto al più presto.

                ma penso che se fosse un problema di temperatura, allestimento o valori dell'acqua, il fenomeno si dovrebbe verificare più spesso. non credi? . . . ma penso che fai bene a chiedermi tutto questo, per avere un quadro più chiaro della fattispecie.

                ciao
                Si ti ho chiesto l'impossibile solo per avere un quadro esaustivo.
                L'unica cosa non chiara è il termometro...Cioè il riscaldatore lo tieni a 27 gradi??O il termometro ti indica i 27?
                Nel primo caso a seconda della stagione potresti avere piu o meno temperatura di quella indicata sul riscaldatore.Nel secondo caso vai bene cosi tra i 26-28 gradi è perfetto.
                Spero che nel fra tempo tu non abbia avuto piu problemi.
                Adesso vengo a me.Ho un quesito da porvi sulla mia teca quidni spostiamoci sul mio post....

                Commenta


                • #9
                  entrambi....
                  il termoriscaldatore può essere variato . . . la temperatura la controllo anche con un termometro.

                  ciao e grazie

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X