annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Anodonta

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Anodonta

    Ciao a tutti..
    scusa l'ignoranza ma.. qualcuno sa ESATTAMENTE come si riproduce l' Anodonta ??
    Non sono mica riuscita a trovare nulla di abbastanza esaustivo in giro...

    Grazie !!
    Ultima modifica di Lea; 29-08-2008, 10:24.

  • #2
    Anodonta cygnea_SimOne

    L'hai già letta?

    Commenta


    • #3
      si...
      saro' ottusa io...
      ma "Riproduzione: come per altri organismi sessili rilasciano spermi e uova quando la temperatura è favorevole per la loro riproduzione " vuol dire che fan tutto da sole ??
      Ovvero : una vongola da sola, figlia ???

      Questo e' il mio dubbio..

      Commenta


      • #4
        P.s. GRAZIE !!

        Commenta


        • #5
          Da come leggo, per quello che ho capito, se rilasciano spermi e uova, suppongo che ci sia la partecipazione dei due sessi, altrimenti questa operazione sarebbe inutile.

          Poi, verrò sbugiardato senza pietà....

          Commenta


          • #6
            e allora non sono solo io ad essere in dubbio ...
            Cioe' .. capisci che se c'e' scritto "organismi sessili rilasciano spermi e uova " non e' cosi' chiaro che ce ne vogliano DUE di vongole.. magari una da sola e' capace a far tutto ..
            ...
            o no ?

            ?-?

            Commenta


            • #7
              Questa cosa non l'ho mai approfondita, però io l'ho credo debbano partecipare organismi femminile e maschili, altrimenti rilasciavano uova già fecondate.
              Ripeto che è una mia convinzione.

              Commenta


              • #8
                bhe
                almeno tu la convinzione cell'hai !
                io ora non so se la mia Luisa da sola figliera' o se le serve un altra vongolina...

                Commenta


                • #9
                  Se hai tempo, con lo spunto del link, puoi cercar di saperne di più in rete.

                  Commenta


                  • #10
                    io non so molto sulla riproduzione, ma so che le larve di questa vongola possono causare gravi infezioni ai piccoli pesci (usati come mezzo di trasporto) ecco un'esempio http://www.1911encyclopedia.org/imag...ranchia-18.jpg .
                    comunque se fossi in te ne comprerei altre 2 per sicurezza così vai sul sicuro.

                    Commenta


                    • #11
                      Ho girato e cercato tanto..
                      c'e' un sito molto ben fatto ( non so se posso mettere il link ) dove c'e' scritto :

                      La maggior parte dei bivalvi si riproduce tramite acoppiamento fra i due sessi.

                      da un altra fonte ho trovato :

                      Riproduzione: Possibile in cattività ma non semplice
                      Originale e inconsueto il modo di riprodursi di molte Unionidae in natura.
                      Le uova vengono immagazzinate nelle branchie dell’animale riproduttore femminile, sono branchie modificate in una specie di marsupio. All’interno del marsupio si sviluppano in una fase larvale detta Glochidia, successivamente le larve diventano parassiti di pesci o gasteropodi, attaccandosi alla bocca, branchie o pelle dell’animale parassitato, diventando una specie di cisti.
                      La fase parassita dura da una a qualche settimana, dopo si stacca dall’ospite diventando organismo libero.


                      Ma non e' specificato COME le uova vengano fecondate..
                      Non contenta, ho girovagato e cercato ancora un po' ( un BEL po'.. ) e :

                      Descrizione della specie

                      Morfologia: Conchiglia grossa, con valve brunastre chiare di forma ovale e allungate,sono prive di bisso ma secernono una sostanza collosa utile per fissarsi al substrato
                      Dimorfismo sessuale: Sessi separati, dimorfismo sessuale non rilevabile


                      et voila' !
                      ora : per far figliare le vongole ci vuole LA vongola e IL vongolo ..
                      fatto !
                      chiarito !

                      Che bello !!!

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Arcimagies Visualizza il messaggio
                        io non so molto sulla riproduzione, ma so che le larve di questa vongola possono causare gravi infezioni ai piccoli pesci (usati come mezzo di trasporto) ecco un'esempio http://www.1911encyclopedia.org/imag...ranchia-18.jpg .
                        comunque se fossi in te ne comprerei altre 2 per sicurezza così vai sul sicuro.
                        Ciao Arcimagies ..

                        perche' altre due ??
                        cosi' son sicura che mi seccano i poveri pescetti che sono sopravvissuti al triotne ?
                        Scherzi a parte, Luisa ( la mia anodonta ) e' molto grossa e per ora direi che puo' bastare..
                        sempre riagganciandomi al fatto che tra un po' devo rifare tutto, per ora evito new entry .
                        E se riesco, per quando il laghetto sara' piu' grande, preferirei andarle a prendere sull'Adda cosi' son sicura che mi reggono meglio anche d'inverno e non rischio di mettere un'altro ex -abitante tropicale in uno stagno padano ...

                        Le vongole devono fare la quarantena ??

                        Grazie ancora a tutti..

                        Commenta


                        • #13
                          Era quello che ricordavo (entrambi i sessi necessari per riproduzione), riferito all'Anodonta, per altre Specie...non saprei.
                          Adesso il bello sarà capire qual'è il maschio e qual'è la femmina.

                          Per la quarantena, si colplica.
                          Credo che questi organismi siano potenziali portatori di patologie, a secondo dell'ambiente di provenienza, ma patologie dannose per chi?
                          Altri bivalvi, gasteropodi acquatici o pesci e anfibi?
                          Sempre in teoria.
                          Ultima modifica di Giovi; 29-08-2008, 11:55.

                          Commenta


                          • #14
                            A ..Si ..bhe.. contando che nel laghetto non e' che ci siano chissa' quali rare specie di pesci tropicali delicatissime..

                            Nel caso, se le metto in quarantena e poi non sopravvivono perche' abituate alle luride acque dell'adda ??

                            Ma solo io mi faccio di cosi' tanti problemi !?!??!

                            Commenta


                            • #15
                              Ci sono patologie che colpiscono anche i pesci e gli anfibi nostrani più robusti, il fatto che non conosco l'interazione Anodonte/batteri/patologie o come si possa definire.
                              Sempre che esista la possibilità.
                              Non è una certezza, è un dubbio.

                              Però, prima di immettere nuove forme di vita, in un ambiente che risulta essere sano, provenienti da un ambiente probabilmente compromesso, è sempre meglio usare cutela.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X