annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Procambarus clarckii(gambero rosso della Louisiana)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Procambarus clarckii(gambero rosso della Louisiana)

    salve a tutti....
    io ho 2
    Procambarus clarckii(me ne ha portati un paio un mio amico da Modena)....li ho da un mese e sono abbastanza piccoli...oggi sono andato a pulirgli l'acqua e..............uno è pieno di uova sotto la coda!!!
    cosa posso fare per non rovinare il parto e fare in modo che nascano il maggior numero vivi???
    ad es.:devo alzare la temperatura?devo isolarli uno dall'altro?
    chiunque abbia qualsiasi informazione sull'allevamento di questi animaletti(temperatura,pH acqua,alimentazione,ecc),
    è il ben accetto...

  • #2
    Non devi fare nulla di particolare, a parte lasciare la femmina da sola e in pace.
    Temperatura uguale a quella di come li tieni. (ambiente)
    Acqua: sono senza particolari esigenze, da decantare per eliminare il cloro.
    Alimentazione: sono onnivori nel senso più ampio della parola.
    Se non l'hai già fatto, metti un rifugio dove la femmina si possa rintanare.

    Commenta


    • #3
      ok,grazie mille per le info!!!
      ma devo separare la femmina dal maschio?
      ciao

      Commenta


      • #4
        Mi raccomando, fai nascere tutto ciò che vuoi ma non liberare queste bestie nell'ambiente perché ce ne sono fin troppi. Mi spiace mettere le mani avanti ma certe cose vanno dette sempre e subito.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Perfect_Crime Visualizza il messaggio
          Mi raccomando, fai nascere tutto ciò che vuoi ma non liberare queste bestie nell'ambiente perché ce ne sono fin troppi. Mi spiace mettere le mani avanti ma certe cose vanno dette sempre e subito.
          Come sopra.

          Separa la femmina dal maschio.

          Commenta


          • #6
            Se vuoi mandare un po' di gamberetti i miei Shinisaurus ringrazierebbero!
            Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

            Commenta


            • #7
              ok!
              allora la femmina l'ho gia separata e lasciata in pace....
              riguardo all'affermazione 'non liberare queste bestie nell ambiente',sono d accordo al 100%!!!!1 perchè so benissimo che sono chiamati GAMBERI KILLER,e a modena si sono impadroniti di gran parte dei torrenti e fiumi sopprimendo la fauna autoctona....2 perchè se acquisto degli animali,o decido di tenerli,di sicuro non li abbandono,non è proprio da me!!!
              grazie mille per le risposte.........
              voi cosa mi consigliate per i futuri nascituri?tenere i primi 10 piccoli e gli altri ucciderli subito (facendoli soffrire il meno possibile)....oppure lasciare diventare tutti grandi e poi mangiarli???non per crudeltà,ma semplicemente perche 1 so che si possono mangiare e 2 se li liberassi creerei una piccola catastrofe ambientale.........
              accetto qualsiasi consiglio


              p.s.:per Marconyse .......secondo me i tuoi lucertoloni di Shinisaurus farebbero le sue per mangiare un gambero rosso della Louisiana adulto...le loro chele fanno molto male e sono molto potenti!!!anzi,per me il tuoi Shinisaurus scapperebbero a "coda levata"!

              Commenta


              • #8
                Pero' loro ne mangiano uno a settimana, nonostante le chele!
                Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                Commenta


                • #9
                  con quelle ci fanno gli stuzzicadenti

                  Commenta


                  • #10
                    Oltre all'abbandono esiste...l'omessa custodia, il risultato è lo stesso.
                    Occhio alle fughe!

                    Buona fortuna per la schiusa.

                    Commenta


                    • #11
                      an,sinceramente non avrei mai detto....!certo,non perche non ti credo,ma perche mi sembra strano mangiare cosi facilmente un P.c. per una lucertolona...sicuramente il P.c. glielo darai piccolino...........
                      comunque
                      grazie a tutti per le risposte e non preoccupatevi che il rischio che scappino è 0...piu che altro mi sa k molti neonati dovrò sopprimerli altrimenti il rischio che scappino aumenta sicuramente...
                      ciao

                      Commenta


                      • #12
                        I neonati ed in genere i piccoli gamberi sono un ottimo cibo vivo anche per parecchi pesci e Urodeli, magari trovi a chi darli.....

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da PIT88BULL Visualizza il messaggio
                          grazie a tutti per le risposte e non preoccupatevi che il rischio che scappino è 0...piu che altro mi sa k molti neonati dovrò sopprimerli altrimenti il rischio che scappino aumenta sicuramente...
                          ciao
                          Quelli che hai in più li puoi mettere nella vasca col maschio, tanto i clarkii sono cannibali, eviti la fatica e il dispiacere di sopprimerli di persona.
                          Comunque è vero, i clarkii si possono mangiare, se li tieni in acqua pulita ovviamente, non quelli che si trovano nei fossi

                          Commenta


                          • #14
                            OK...grazie per i consigli...
                            riguardo a "quelli in più(anche se è bruttissimo da dire)"se non deciderò di portarli fino all'età adulta e poi mangiarli,penso che seguirò il consiglio di Ryanfdl....oppure quello di Giovi e li do alle mie trachemys s.s.....
                            ciao

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da PIT88BULL Visualizza il messaggio
                              OK...grazie per i consigli...
                              riguardo a "quelli in più(anche se è bruttissimo da dire)"se non deciderò di portarli fino all'età adulta e poi mangiarli,penso che seguirò il consiglio di Ryanfdl....oppure quello di Giovi e li do alle mie trachemys s.s.....
                              ciao
                              Per portarli all'età adulta ti servirà molto spazio e rifugi in abbondanza, non sono animali sociali ed i maschi difendono strenuamente il loro territorio, pena mutilazioni e morti.
                              Forse è meglio allevarli come cibo vivo per le tarte....

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X