annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

AIUTO!!!

Comprimi
Questa discussione chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • AIUTO!!!

    Ho scoperto proprio adesso il mio maschio di Thyorictys meeki di un anno (lungo 11-12 cm) Stare sul fondo con la pancia all'aria e respirare tenendo spalancate le branchie. Subito gli ho cambiato acqua e lana e sembra abbia ripreso la colorazione, ma non ha smesso di stare a pacia in su...
    Cos ha???? Come lo curo????

  • #2
    dai sintomi sembra che stia andando.....qu non si parla di patologie.....non saprei proprio che dirti....il cambio era l'unica cosa fattibile fai le analisi e controlla il comportamento degli altri pesci in vasca
    ..Se qualcosa mi va storto..lo RADDRIZZO a calci in CULO!?!
    Manuel
    www.Anfibitalia.it
    www.Sanguefreddo.net

    Commenta


    • #3
      Se continua a stare a pancia all'aria credo sia un problema di vescica natatoria e se cos credo non ci siano molte speranze di salvarlo, se si rotta non ci sono soluzioni, non voglio essere pessimista ma da quello che mi successo in passato ho visto che i pesci che fanno cos mi sono sempre morti nel giro di pochi gg, ma non per questo anche il tuo deve morire, anzi
      In bocca al lupo e speriamo bene.
      Facci sapere in qualunque modo vada, sar esperienza da condividere.
      www.ranitomeya.weebly.com

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da manuel
        il cambio era l'unica cosa fattibile fai le analisi e controlla il comportamento degli altri pesci in vasca
        Di altri pesci in vasca non ne avevo a parte la femmina triturata dallo stesso maschio quest estate dopo un anno di convivenza. Per quanto riguarda la chimica dell'acqua dovrei vergognarmi perch non ho mai compiuto una misurazione. Ah la vasca un 54 l

        Comunque ho una cattivissima notizia,,, il colore sbiadito tantissimo e mi sembra morto, ma osservandolo meglio sembrerebbe che cerca di muoversi ogni tanto. Domani quando torno da scuola vedo e vi faccio sapere...

        Commenta


        • #5
          Temo sia proprio un problema di vescica natatoria, certo per che per un pescione di quel tipo un 54 litri un po piccolino, viveva in un monolocale. E' per quello che la femmina era massacrata , non aveva la possibilit di nascondersi dal maschio.
          Se ti piacciono i ciclidi , per un volume simile, orientati sui ciclina nani ( Apistogramma, nanacara, ramirezzi,pelvicacromis,....) vedrai ti daranno comunque ottime soddisfazioni.
          e facci sapere.
          www.ranitomeya.weebly.com

          Commenta


          • #6
            La conferma... morto
            Si lo ammetto... comprati per ignoranza ad una taglia piccola e tutti impauriti li ho messi subito nel 54 litri... Dopo qualche giorno ho persino provato a farli convivere con 2 brichardi che poi sono stati uccisi dai 2 ...
            Fatto sta che dopo un po' di tempo si creato un delicato equilibrio nella vasca che vedeva il maschio cresciuto di dimensioni piu' grosse con la tipica gola rossa fuoco spostarmi sempre il ghiaietto e sotterrarmi i sassi allargando le branchie anche a me quando andavo a dare da mangiare in atteggiamento minaccioso; mentre la femmina rimasta leggermente piu' piccola e con livrea sottomessa, ogni volta che usciva dall'anfora il maschio la inseguiva e questa trovava riparo appunto nell'anfora, e tutto ha retto per un anno ed un'estate, fino all'ultima, quando ho potuto tenere poco sotto controllo la vasca e il maschio ha fatto del fondo un campo di battaglia ed ha ucciso la femmina insieme ad un botia lohachata
            (Almeno credo sia stato lui perch i pesci li avevo lasciati sanissimi)

            Commenta


            • #7
              penso di aver capito cosa e' successo.


              la spiegazione e' abbastanza lunga, perche' sono vari i motivi implicati nella situazione.


              1: se non hai misurato MAI i parametri dell'acqua, c'e' la possibilita'c eh tu avessi un PH troppo SGRAVATO, nitriti alti >1 mg/l e nitrati alle stelle.

              la temperatura dell'acqua era alta? perche' se cos fosse, questo porta ad un INCREDIBILE impoverimento di O2 disciolto in acqua...e quindi ecco spiegata la faccenda delle branchie in ipertrofia. Praticmaente essendoci poco o2 disciolto, cercano di allrgare piu' possibile la superfice delle branchie.


              2: VESCICA NATATORIA: la presenza di nitrati e nitriti porta ad un abbassamento del sistema difensivo del pesce che diventa piu' soggetto a patologie. in questo caso una temperatura errata od uno stress esagerato...possono aver creato una patologia della vescica natatoria....ma se il pesce va a pancia in su..e' troppo avanzata



              se hai domande da fare falle pure, mi fa bene ripetere queste cose che studio ormai da 3 anni all'uni

              Commenta


              Sto operando...
              X