annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

acquario betta splendens

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • acquario betta splendens

    ciao a tutti,
    recentemente mi è balzata in testa l idea di riprovare con i betta.
    vorrei costruirmi una bettiera.
    avrei intenzione di farla divisa in 3 parti. una occupata da un maschio, una da una femmina, e un' altra da una femmina.
    con quali misure mi consgliereste di costruirlo?


    ps:girando su reptilica ho trovato questo filtro Hobby Universal-Filter, 240 l/Std che ha un prezzo ridicolo. ma è un filtro??
    se si funziona?


    grazie

  • #2
    Credo che il filtro di cui parli tu sia venduto privo di pompa centrifuga, per questo costa così poco.

    Tornando alla bettiera, io realizzarei piuttosto un acquario sufficientemente grande e ricco di nascondigli per ospitare una coppia.

    Commenta


    • #3
      io pero preferirei la bettiera
      perche ho gia tenuto per un po dei betta
      e le femmine stavano sempre nascoste.
      invece in una bettiera le posso vedere e posso monitorare l alimentazione e tutto il resto

      x filtro:cosè la ma potrei aggiungercela la pompa secondo te?

      Commenta


      • #4
        Penso di si, puoi aggiungerla te.

        Commenta


        • #5
          ma i betta possono vivere assieme?non e' che si uccidono?

          Commenta


          • #6
            perchè separare le due femmine?

            Commenta


            • #7
              Per prima cosa, un chiarimento: le bettiere NON sono indicate per l'allevamento dei betta, ma solo per la loro stabulazione in casi particolari; per esempio, una bettiera può essere utile per dover separare temporaneamente i giovani maschi tra loro, senza allestire nuovi acquari.
              Detto questo, idealmente un acquario per betta deve essere con una buona area di base, anziché una discreta altezza, in quanto come tutti gli Anabantidi, assorbendo talvolta l'ossigeno atmosferico (specie nelle prime fasi dello sviluppo, quando devono riempire d'aria la vescica natatoria) prediligono un basso livello dell'acqua.
              Ideale in tal senso un piccolo acquario di 50 cm. di lunghezza, 30 di larghezza e 15-20 di altezza, con una capacità di circa 30 litri.
              I betta maschi della specie Betta splendens (la più comune) in effetti possono essere allevati insieme solo in vasche davvero enormi (minimo 500 litri) e ricchissime di nascondigli e piante a fusto alto, quindi è meglio mantenerne solo uno per acquario. A onor del vero, esistono specie affini (come la imbellis) che invece sono decisamente più tranquille; tuttavia vale sempre la regola dei moltissimi nascondgli e barriere visive per ospitare più maschi. Nell'a vasca dell'esempio fatto sopra puoi ospitare da due a tre femmine ed un maschio, possibilmente della stessa varietà.
              Ricordo che non è mai buona norma ospitare solo una femmina, in quanto il maschio potrebbe stressarla fino alla morte con ripetuti tentativi di accoppiamento, né tantomeno sovrappopolare la vasca (le femmine, pur essendo poco litigiose, specie nel periodo riproduttivo possono scontrarsi).
              Se vuoi vedere le betta femmine la soluzione non è certamente indicato metterle permanentemente in vasche nude, dove sarebbere sottoposte ad un grande stress continuo, bensì in vasche con fitte aree di vegetazione lungo i bordi della vasca (buone per questo scopo le Ceratophyllium e le Sagittaria, anche in vasche piccole come quella sopra), nascondigli formati da pietre e legni nella aprte centrale, un fondo scuro ed un'ampia zona libera per il nuoto centrale. Vedrai che, sentendosi al sicuro, se il maschio non le importuna di continuo e ci sono sufficienti nascondigli, usciranno spesso; tieni tutavia presente che saranno sempre più timide e schive del maschio.
              Ultima modifica di Nemesi; 12-09-2009, 14:10.

              Commenta


              • #8
                su esperienza personale ti dico che l' imbellis e piu aggressivo del betta splendes

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Catastros Visualizza il messaggio
                  su esperienza personale ti dico che l' imbellis e piu aggressivo del betta splendes
                  Cosa? Impossibile, ne ho tenuti e non erano molto aggressivi, si limitavano a fare parate intimidatorie fra loro.

                  Commenta


                  • #10
                    su esperienza personale ti dico che l' imbellis e piu aggressivo del betta splendes
                    Non ho esperienza diretta con la specie, ma posso dire che eventuali modalità di allevamento non corrette (sovraffollamento, spazi ridotti, ecc.) possono aumentare notevolmente l'aggressività di molte specie.

                    Commenta


                    • #11
                      invece no il mio e una furia distruttiva siccome me l evevano venduto per femmina e l' avevo inserito insieme al maschio di splendes la mattina lo splendes era stato squartato

                      Commenta


                      • #12
                        Non lo so, ma non si può essere sicuri che sia un vero imbellis, del resto; poteva anche essere semplicemente un normale maschio di splendens dalla livrea meno appariscente, o della variante selvatica (che assomiglia abbastanza agli imbellis).

                        Commenta


                        • #13
                          avevava le pinne corte

                          Commenta


                          • #14
                            Appunto, anche la varietà selvatica del Betta splendens ha le pinne corte, come pure alcune varietà domestiche.

                            Commenta


                            Sto operando...
                            X