annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

convivenza betta,neon,guppy

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • convivenza betta,neon,guppy

    ciao a tutti,
    volevo chiedervi una piccola cosa:
    -i neon possono stare con i betta?
    -i guppy possono stare con i neon?
    -i guppy possono stare con i betta?
    scusate per la domande(un po' sciocche)

  • #2
    Dal punto di vista comportamentale, i guppy possono convivere con i neon tranquillamente, ed anche con i betta a patto che non abbiano le pinne colorate come quella dei betta in visca (o anche con colori simili). Dal punto di vista ambientale no:i guppy vogliono acqua dura e pH neutro-basico, i betta e i neon acqua leggermente acida o neutra e durezza bassa. Quindi solo i neon e i betta posso convivere assieme (anche se, ormai, i neon sono stati abituati a vivere in acqua dura e neutra per così tanto tempo da poter vivere coi guppy senza praticamente nessun problema).

    Commenta


    • #3
      penso che oltre al fatto Ph ecc..i guppy non possono vivere con i betta per le pinne a ventaglio...se sbaglio linciatemi

      Commenta


      • #4
        i neon possono vivere bene con un ph da 6 a 7
        i betta con un ph da 6,5 a 7,5
        e i guppy con un ph dai 7 ai 8
        i betta sono inoltre infastiditi da tutti gli altri compagni di vasca con pinne vistose, come le più frequenti varietà di guppy, quindi potrebbe attaccarli (ma tutto dipende dal carattere del singolo betta).

        Commenta


        • #5
          Alt, il fatto che possano vivere in quei valori dell'acqua non significa che siano la collocazione migliore; perciò meglio neon e betta insieme, senza guppy.

          Commenta


          • #6
            nemesi, i valori dati da me sono quelli ottimali, ottimi per una vita lunga, e per la riproduzione, quindi al contrario di te sconsiglio vivamente non rispettare i valori elencati per evitare stress, malattie, e morti premature.

            Commenta


            • #7
              E io ti ripeto che quelli non sono i valori da cui provengono i pesci in natura, ergo non sono i più indicati, senza togliere nulla alla possibilità di allevargli in acque con caratteristiche diverse.

              Commenta


              • #8
                nemesi, ma allora quali sono i valori ideali secondo te?
                perchè io li ho sempre allevati con questi valori, e anche il sito natureaquarium, che riporta i valori che si trovano in natura, dice che i valori giusti sono questi.

                Commenta


                • #9
                  Un pH di 7.5 per il combattente secondo me è un po' altino, io non supererei mai 7. Comunque a parte questo, le ragioni per evitare la convivenza tra queste specie sono più che altro comportamentali.

                  Betta splendens infatti tende ad attaccare pesci dalle pinne a velo (guppy maschi) o piccoli (i neon, verso i quali cioè tende a comportarsi da predatore). Quindi secondo me è sconsigliabile la convivenza con entrambi.

                  Neon e guppy effettivamente provengono da regioni e soprattutto da acque differenti: acide e tenere per il neon (oltre che un po' più fresche, essendo originario del Perù), dure e alcaline, nonchè più calde durante tutto l'anno, per il guppy. Inoltre non escluderei che i neon possano ogni tanto mordicchiare le code dei guppy, lacerando la pelle ed esponendola a infezioni.

                  Commenta


                  • #10
                    Dario, guarda che esistono altri valori dell'acqua oltre al pH; e infatti, il problema è principalmente imperneato sulle differenti durezze tra neon e guppy.

                    Commenta


                    • #11
                      nemesi, appunto, io ho detto che non possono vivere insieme, anzi, al contrario di te ho detto che è proprio una cosa da non fare assolutamente.

                      Commenta


                      • #12
                        Scusa, non avevo capito

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Nemesi Visualizza il messaggio
                          E io ti ripeto che quelli non sono i valori da cui provengono i pesci in natura...
                          Beh, credo che nemmeno quelle specie di pesci vengano dalla natura, ad eccezione forse forse dei neon...guppy e betta vengono tutti dagli allevamenti asiatici o est europei, e della natura se ne sono scordati da un pezzo...
                          Solo per dire che molto spesso certi pesci di allevamento sono abituati a ben altre condizioni chimiche rispetto a quelle "teoricamente perfette" in cui vivono i loro simili selvatici.
                          Ultima modifica di Luca-VE; 08-12-2008, 12:13. Motivo: integrazione
                          NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                          Commenta


                          • #14
                            concordo vivamente con luca ve

                            Commenta


                            • #15
                              Lo so molto bene anch'io, per questo parlo di valori consigliabili.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X