annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

idee popolamento vasca

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • idee popolamento vasca

    ciao a tutti,

    ho allestito un 120 litri da tre mesi circa. Ho inserito alcune piante vere (non molte), ancorate al suolo costituito da argilla e terriccio per piante tropicali d'acquario, più lo strato di ghiaietto. Fornisco anche CO2 con una bomboletta ricaricabile. Mi chiedevo, è necessario fornire ulteriori fertilizzanti? preferirei non farlo...
    Al momenti all'interno ospito pochi animali: 1 platy, 2 Brachidanio rerio, 4 neon, 2 corydoras, 1 ampullaria. Con un ph leggermente basico quale altro pesce potrei inserire, soprattutto ciclidi? i ramirezi ad esempio?

    grazie a tutti

  • #2
    Prima di inserirne altri pensa a sistemare bene quelli che hai...vedo un grande "arrosto" in quella vasca...
    1) Platy e ampullarie richiedono acqua dura e pure neutra-leggermente basica, al contrario di brachydanio, neon e corydoras, che invece vogliono acque leggermente acide-neutre e con durezza bassa, ergo non possono convivere per fattori ambientali.
    2) Corydoras e Brachydanio sono pesci di branco, quindi ce ne vogliono minimo 4 (consigliabile da 5 in poi), di sicuro non due.
    No, non c'è bisogno di ulteriori fertilizzanti: in un acquario popolato normalmente la regolare somministrazione di mangime (mia esperienza) basta ed avanza.
    No, non puoi introdurre ramirezi con pH leggermente basici (fra l'altro, sono tra i Ciclidi più delicati in commercio secondo me).
    Domande?

    Commenta


    • #3
      Concordo, e pure soli 4 neon sono decisamente scarsi per le loro abitudini.
      NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

      Commenta


      • #4
        grazie per le risposte, provvederò a riportare corydoras e brachidanio al negoziante, che a quanto pare non vanno bene per la mia acqua. a questo punto quali pesci di branco potrebbero sostituirli a questi valori?
        dimenticavo, la durezza totale dell'acqua è 8.

        Commenta


        • #5
          Con una durezza così bassa (e con un pH, suppongo, abbastanza acido) da togliere sarebbero in effetti solo il platy e l'ampullaria, anziché tutto il resto. Io terrei gli altri e formerei tre banchi da 5-10 individui, e magari aggiungerei un'altra specie (tipo l'hyphessobrycon flammeus) in uguale numero. Perché i brachy e i cory non andrebbero bene? Casomai quei valori dell'acqua (qual è il pH, fra l'altro) non vanno bene per Poecilidi in generale e Ampullarie.
          Casomai ti conviene abbassare un po' il pH dell'acqua, con filtraggio su torba, impiego di CO2 (che ahi già), movimento dell'acqua NON eccessivo ecc...
          Ultima modifica di Nemesi; 13-12-2008, 18:03.

          Commenta


          • #6
            Con una durezza così bassa (e con un pH, suppongo, abbastanza acido)
            Supponi soltanto o sei sicuro sicuro?

            Commenta


            • #7
              Suppongo, tanto più che nel primo post diceva che era leggermente basico; tuttavia, poiché ha il reattore CO2 e il GH è 8 (quindi il kH è fra 3 e 6, approssimativamente) dovrebbe in realtàm essere acido...il punto è quindi capire perchè: forse per una eccessiva movimentazione superficiale e basta.

              Commenta


              • #8
                Allora il ph è 7,5 per questo dicevo leggermente basico ( dicevo una cavolata?)
                Il movimento superficiale non mi sembra eccessivo... comunque rifarò il test del Gh da solo... l'altra volta lo fece il negoziante...
                grazie per i chiarimenti

                Commenta


                • #9
                  No no, è basico, ma il punto è che, con la tua durezza totale (e la supposta durezza carbonatioca), non ti dovrebbe essere difficilissimo abbassarlo 8cosa che ti conviene).

                  Commenta


                  • #10
                    bad chamaleon, ho valori molto simili ai tuoi in vasca.
                    Se ti piacciono pesci di piccola taglia ti consiglio di sceglierne tra quelli meno esigenti in fatto di valori: i brachydanio, tanichtys albonubes, barbus titteya, etc...
                    No ai Poecilidi (la tua acqua è troppo tenera) e a neon, petitella, ramirezi ed altri pesci che richiedono acqua acida.
                    Se hai poche piante, fai attenzione ai livelli di CO2. Di che piante si tratta?

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X