annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

popolare acquario da 70L

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • popolare acquario da 70L

    salve, come da titolo ho la disponibilità di popolare un acquario allestito con pompa e filtro interni, luce al neon e piante. vorremmo magari popolarlo con pesci particolari possibilmente colorati e facili da allevare. proposte?
    grazie in anticipo
    Arianna

  • #2
    prova con gli XIPHOPHORUS HELLERI (portaspada), sono coloratissimi, vivacissimi e molto proliferi, partoriscono piccoli vivi ed è veramente bello e facile tirarli su. l'ideale per i principianti, io ne ho tantissimi perchè non finiscono più di partorire. per la tua vasca sono l'ideale

    Commenta


    • #3
      grazie mille Giusi per il consiglio.
      sai per caso quali pesci convivono con loro? i guppy o i neon vanno daccordo con i portaspada? grazie
      saluti da Arianna

      Commenta


      • #4
        Si, possono convivere, ma ricorda sempre che il fritto misto non porta a grandi soddisfazioni...ti consiglio di scegliere una sola specie, magari in diverse colorazioni per rendere vivace la vasca, se intendi "divertirti" a riprodurli.....ricorda che se sovraffolli vanifichi tutto, meglio pochi, poi ci penseranno loro a popolare la vasca e un bel giorno ti renderai conto che sono diventati anche troppi...se scegli i portaspada o i guppi o i platy, aggiungi un po' di sale da cucina non iodiato all'acqua, no, non per cuocerli, è che sono pesci che preferiscono l'acqua leggermente salmastra, eviterai così innumerevoli infezioni e parassiti.
        Ciao Giusi

        Commenta


        • #5
          I Portaspada diventano lunghi 10 cm, troppo per una vasca di 70 litri lordi, che saranno 60 netti. Orientati su altri pesci della famiglia dei Pecilidi, che restano più piccoli, coome i Platy (Xiphophorus maculatus) e i Guppy (Poecilia reticulata).

          Qualche precisazione, perchè ho letto alcune inesattezze fuorvianti (non diamo consigli a caso per favore!):

          1-
          i guppy o i neon vanno daccordo con i portaspada
          Si, possono convivere
          La risposta vera è NO, non possono convivere. O meglio, Guppy e Portaspada anche, ma assolutamente NO neon e Guppy, o neon e Portaspada. Questo perchè mentre il neon richiede acqua tenera e acida, Guppy e Portaspada la richiedono dura e alcalina; pertanto, tenerli insieme equivale ad allevare o l'una o le altre due specie in condizioni inadatte.

          2-
          se scegli i portaspada o i guppi o i platy, aggiungi un po' di sale da cucina non iodiato all'acqua, no, non per cuocerli,
          I Portaspada sono pesci originari di acque francamente dolci, non richiedono aggiunta di sale e anzi possono alla lunga risentirne. Al massimo, si può effettuare un breve trattamento con acqua salmastra all'inizio, per debellare eventuali parassiti, ma non pò essere usato sale in continuazione.
          I Platy possono sopportare anche acqua salmastra, ma anche questi sono pesci che di solito stanno meglio in acqua dolce, e vale lo stesso discorso detto prima per il Portaspada.
          Solo il Guppy può vivere stabilmente in acqua salmastra, anche se non ha problemi ad adattarsi all'acqua dolce pura per un tempo indefinito.

          Piccolo appunto anche sul sale: quello da cucina è troppo raffinato e carente di vari elementi, se proprio si deve usarlo, usiamo quello specifico epr acquari marini tropicali, che imita davvero la salinità delle acqua naturali.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da cardisomacarnifex Visualizza il messaggio
            Solo il Guppy può vivere stabilmente in acqua salmastra, anche se non ha problemi ad adattarsi all'acqua dolce pura per un tempo indefinito.
            .
            Inoltre, dato che ne sarai invaso in pochi mesi, nel caso li tenessi in acqua salmastra gli esemplari che regaleresti o venderesti, se introdotti in acqua dolce, potrebbero morire.

            Commenta


            • #7
              grazie mille delle precisazioni. quindi supponiamo di avere un'acquario con una base di guppy. quali altri pesci possono convivere tranquillamente con i guppy? possono essere dannosi per i piccoli vero? ma i piccoli possono essere mangiati anche dai 'genitori'?
              grazie a tutti

              Commenta


              • #8
                In una vasca di acqua "dura", insieme ai Guppy potresti metere o delle chiocciole spazzine, oppure dei gamberetti tipo caridine. Altri pesci non te li consiglio, soprattutto perchè i Guppy, molto più veloci e voraci (e prolifici...) tendono a prendere il sopravvento sui coinquilini sempre e comunque, all'ora del pasto per dire mettono in un angolo gli ospiti più timidi e pacifici che rischiano di essere ridotti alal fame.

                Commenta


                • #9
                  grazie mille!
                  a che temperatura devono essere tenuti, sopprattutto in inverno?
                  le luci a neon possono essere utili per riscaldare?
                  grazie
                  ciao

                  Commenta


                  • #10
                    Se vuoi andare di poecilidi sconsiglio i guppy a favore degli endler, che predano molto meno la prole, e soprattutto non darebbero fastidio agli altri ospiti, in particolar modo le caridine (red cherry ). Un guppy adulto soprattutto se femmina è abbastanza grande da predare le larve e molestare le femmine con uova. Un endler è un terzo, e il prezzo in negozio è più o meno lo stesso.

                    Commenta


                    • #11
                      grazie del consiglio.
                      abbiamo considerato l'idea di popolare il nostro acquario con degli endler, ma ora abbiamo dei dubbi riguardo le dimensioni dei pesci: sembrano di dimensioni troppo piccole per inserirli in un acquario di 70l... cercando su internet abbiamo scoperto però che questi pesciolini vivono tranquillamente in acqua prelevata direttamente dal rubinetto. è una dote che pochi pesci hanno? perchè sarebbe una grande comodità per i ricambi =)

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da feffe Visualizza il messaggio
                        grazie del consiglio.
                        abbiamo considerato l'idea di popolare il nostro acquario con degli endler, ma ora abbiamo dei dubbi riguardo le dimensioni dei pesci: sembrano di dimensioni troppo piccole per inserirli in un acquario di 70l... cercando su internet abbiamo scoperto però che questi pesciolini vivono tranquillamente in acqua prelevata direttamente dal rubinetto. è una dote che pochi pesci hanno? perchè sarebbe una grande comodità per i ricambi =)
                        L'acqua del rubinetto declorata e biocondizionata è tollerata da numerose specie in commercio, inclusi quasi tutti i poecilidi come gli endler. E' in generale dura e leggermente basica. Per quanto riguarda le dimensioni, 70 litri onestamente non è molto grande, anzi è piuttosto piccolo, non esistono pesci 'troppo piccoli' per un acquario, più spazio hanno meglio è. Inoltre puoi sempre affiancare altre specie a quella primaria. Ti ho detto endler in vista della coabitazione con le caridine, e per via delle dimensioni della vasca appunto.

                        Commenta


                        • #13
                          occhio che l'Endler in 3 mesi ti riempie la vasca molto più dei Guppy ! Comunque sono pesci veramente belli, superiori in bellezza a qualunque guppy di selezione, li consiglio senza riserve. Mi raccomando, prendili puri non ibridati col guppy (si capisce dal fatto che il maschio puro ha la coda trasparente con due strisce arancioni, mentre gli ibridi hanno la coda colorata).

                          Commenta


                          • #14
                            perfetto! allora vada per gli endler!
                            per caso, sapete se la luce a neon riscalda in parte l' acqua dell' acquario?
                            grazie! ciao da arianna!
                            tutti

                            Commenta


                            • #15
                              Si la luce scalda l'aria che si trova sopra la superficie dell'acqua, e di conseguenza anche l'acqua stessa che riceve calore.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X