annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

il mio nanoreef: aggiornamento

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • il mio nanoreef: aggiornamento

    Ciao è passato un po' di tempo da quando ho presentato la mia vasca.
    Mi sembrava giusto farvi conoscere i nuovi sviluppi!
    Giusto per rinfrescare la memoria...un breve ripasso: la vasca è un wave cubo 30, come sistema di filtrazione sono passato a un metodo completamente naturale, abbandonando l'esperimento con la zeolite. La filtrazione quindi è data dalle sole rocce vive ( circa 5,5 kg ).I nutrienti non sono affatto peggiorati, e si mantengono su ottimi livelli.
    Durante le vacanze estive purtroppo ho perso i lysmata...(mai lasciare il compito di controllare la vasca ai genitori!). Adesso sto aspettando che il negoziante mi procuri un gruppetto di thor. L'illuminazione è data da una mini plafoniera di 5 led, consumo totale di 5 watt. Allevo diversi molli come rhodactis, discosomi, sinularia, sarcophitum. Poi come LPS una colonia di euphyllia (che cresce a vista d'occhio!) e una di favites. Sono poi presenti in vasca 2 lumache di cui ignoro il nome, credo che siano cerithium, ma non ne sono certo.
    E adesso portate pazienza perchè sono un incapace a inserire le foto nelle discussioni...sicuramente pubblicherò il messaggio senza le immagini!


    provo...
    Ultima modifica di jackburton; 13-09-2010, 18:04.

  • #2
    ci sono riuscito!
    aggiungo altre foto





    Commenta


    • #3
      Molto bello. Come sono i parametri della vasca? TEmperature estive?

      Commenta


      • #4
        molto ma molto bello!!!! complimenti...

        Commenta


        • #5
          uhhh complimenti!

          Commenta


          • #6
            grazie a tutti per i complimenti! sono contento che vi piaccia!
            Originariamente inviato da cardisomacarnifex Visualizza il messaggio
            Molto bello. Come sono i parametri della vasca? TEmperature estive?
            Allora..per quanto riguarda le temperature, quest'estate l'acqua arrivava tranquillamente sui 28-29 gradi, temperatura ambiente in casa. Direi che però gli animali non ne hanno sofferto molto.
            I parametri sono ok, non perfetti ma ok...NO3<2 mg/l (test tropicmarin); NO2 0 mg/l (tropicmarin); PO4 < 0,03 (test salifert). Quindi qualche traccia di nutrienti c'è, però i molli e gli LPS che ho credo che tutto sommato "gradiscano", o almeno non gli dia troppo fastidio! KH=9 (salifert), pH 8,3 (salifert), Ca=440, Mg=? ho finito i test prima delle vacanze e non l'ho più comprato non me lo ricordo!
            Se ho dimenticato qualcos'altro ditemi!!

            Commenta


            • #7
              Molto bene, mi interessava sprattutto la reazione degli invertebrati alle alte temperature estive....

              Commenta


              • #8
                guarda...io ho animali robusti e semplici da mantenere, e posso dire con una certa sicurezza che le temperature estive non li hanno danneggiati. Non ho un refrigeratore, l'unica cosa che facevo era tenere l'acqua dei rabbocchi in frigo, ma non penso sia una cosa veramente utile. Poi sicuramente ci saranno animali più delicati che soffrono a queste temperature, ma non è mio il caso.

                Commenta


                • #9
                  molto carina

                  Cardisomacarnifex:le temperature estive non sono un grosso problema,la maggior parte dei coralli le tollera bene.le specie piu' sensibili a mio avviso sono le acropore di profondità,come a.carloniana,granulosa,ecc ecc
                  per gli altri coralli eventuali problemi possono derivare dal proliferare di eventuali batteriosi o parassitosi(turbellarie e nudibranchi delle montipore che con le alte temperature si riproducono piu' velocemente).
                  comunque anche delle semplici ventoline disolito sono sufficienti ad abbassare la temperature di diversi gradi
                  -''Babbo osa vuol dì esse briaì?"
                  -"Vedi quelle 2 sedie?Quando uno gliè briaò ne vede 4"
                  -''Oh Babbo,ma ce n'è una sola!"

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da franklin Visualizza il messaggio
                    molto carina

                    Cardisomacarnifex:le temperature estive non sono un grosso problema,la maggior parte dei coralli le tollera bene.le specie piu' sensibili a mio avviso sono le acropore di profondità,come a.carloniana,granulosa,ecc ecc
                    per gli altri coralli eventuali problemi possono derivare dal proliferare di eventuali batteriosi o parassitosi(turbellarie e nudibranchi delle montipore che con le alte temperature si riproducono piu' velocemente).
                    comunque anche delle semplici ventoline disolito sono sufficienti ad abbassare la temperature di diversi gradi
                    ecco, preciso!
                    sì le ventoline tipo quelle dei PC abbassano la temperatura, io però le ho abolite perchè senza osmoregolatore, i 30 litri dell'acquario mi evaporavano in un attimo e la salinità impennava!

                    Commenta


                    • #11
                      30 litri dell'acquario mi evaporavano in un attimo e la salinità impennava!
                      Siamo in due, anche per me 0 ventole e via con i 29°C .

                      Commenta


                      • #12
                        davvero molto bello, complimenti!

                        Commenta


                        • #13
                          allora...aggiungo altre foto che ho fatto che dovrebbero essere migliori...
                          mi piacerebbe aggiungere una duncapsammia e una gorgonia (zooxantellata). Anche se, a dire la verità, non è che un cirriphates spiralis mi faccia schifo. Però non ho ancora capito bene se è simbionte o no...da quello che ho letto direi che è zooxantellato...però ditemi se mi sbaglio!
                          Invece sulla duncanopsammia sono un po' indeciso sulla collocazione...
                          alternativa 1: al posto della sinularia...ma forse c'è troppa corrente
                          alternativa 2: al posto del sarcophitum, meno corrente, ma anche meno luce.
                          qual è la posizione migliore in termini di luce/movimento?







                          Commenta


                          • #14
                            ok per la duncano,che trall'altro secondo me è bellissima,per la posiozione mettila dove piu' ti piace,vedi come reagisce,e se non si apre bene entro qualche giorno la sposti.la mia è posizionata in un punto poco luminoso ma con buona corrente,direi che ci sta bene visto che è sempre spolipata e in continua crescita.

                            riguardo alla gorgonia scarterei la c.spiralis visto che non è zooxantellata,anche se facilmente allevabile in acquario perchè avendo polipi molto grandi riesce ad alimentarsi bene con qualsiasi cosa che buttiamo in vasca.essendo però il tuo un nanoreef non mi sembra il caso di mettere animali che richiedono frequenti somministrazioni di cibo.
                            orientati quindi su una specie zooxantellata.
                            -''Babbo osa vuol dì esse briaì?"
                            -"Vedi quelle 2 sedie?Quando uno gliè briaò ne vede 4"
                            -''Oh Babbo,ma ce n'è una sola!"

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da franklin Visualizza il messaggio
                              riguardo alla gorgonia scarterei la c.spiralis visto che non è zooxantellata
                              cavolo...io avevo capito che era zooxantellata. Avevo letto su acquaportal che qualcuno che ce l'ha non l'ha mai alimentata direttamente in 6 mesi, quindi avevo concluso che doveva essere zooxantellata...bhà...

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X