annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sale da cucina

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sale da cucina

    Buongiorno a tutti...

    Devo farvi delle domande un po' particolari, e vi chiedo per cortesia di rispondermi il più dettagliatamente possibile, e se non è troppo, scrivendo anche la vostra esperienza in materia.
    Nel senso: Sono biologo, oppure: seguo N°... vasche ed ho una esperienza di N°... anni.


    1) Si può usare il sale da cucina per allestire un'acquario marino? Si, no, perchè?

    2) Si può allestire un'acquario marino di Barriera, prelevando acqua direttamente dai nostri mari? Si, no, perchè?

    3) Quali sono le differnze tra il sale da cucina e quello per acquari?

    4) Perchè nei nostri mari non ci sono i coralli ed i pesci che si trovano ai tropici?


    Vi sembreranno un po' assurde, ma devo convincere una persona che è ignorante in materia, ma nonostante tutto continua a dire che le mie idee sono sbagliate...

    Grazie 1000 a tutti.
    Marco

  • #2
    benche abbia frequentato un anno di biologia e abbia una discreta esperieza nel campo "marino",non ci vogliono certo ricercatori della nasa per dare inconfutabili spiegazioni alle tue domande

    1) Si può usare il sale da cucina per allestire un'acquario marino? Si, no, perchè?
    no,perchè il sale da cucina è costituito essenzialmente da sodio cloruro,mentre l'acqua di mare è costituita da una soluzione di acqua(ma va' ) e un infinità di minerali.
    2) Si può allestire un'acquario marino di Barriera, prelevando acqua direttamente dai nostri mari? Si, no, perchè?
    si può,ma ci sono alcuni rischi:introduzioni di organismi patogeni,raccolta di acqua inquinata.quindi ammeno di non avere un punto di prelievo SICURO non è una pratica consigliabile.
    3) Quali sono le differnze tra il sale da cucina e quello per acquari?
    vedi sopra
    4) Perchè nei nostri mari non ci sono i coralli ed i pesci che si trovano ai tropici?
    perchè hai tropici non ci sono i pesci e i coralli che ci sono nel mediterraneo?perchè nella foresta non ci sono gli animali del deserto e viceversa?

    in ogni ambiente si sono evoluti animali diversi adatti a quel tipo di ambiente
    -''Babbo osa vuol dì esse briaì?"
    -"Vedi quelle 2 sedie?Quando uno gliè briaò ne vede 4"
    -''Oh Babbo,ma ce n'è una sola!"

    Commenta


    • #3
      1) assolutamente no perchè il cloruro di sodio e sintetizzato o fatto evaporare (sale marino) perdendo molti oligoelementi presenti in natura tipomanganesio ecc
      3) ti ho gi risposto perchè servono quegli elementi che ci sono nei sali prodotti in laboratorio per acquari mentre quello da cucina no
      2) dscorso controverso non voglio risponderti perchè non ne ho le reali capacità, te lo sconsiglierei perchè non sai se l'acqua e inquinata o altro o se porteresti agenti patogeni in vasca.
      4) vai tra 50 e 100 metri e trovi le nostre "barirere coralline" il perchè sarebbe very complesso ma ti rispondo sulle cose piu semplici:
      1) il nostro e un mare chiuso non influenzato dalle grandi correnti oceaniche ( o meglio influenzato in minima parte confronto ai tropici) quindi meno fitoplacton, meno zooplacton, meno pesci fino al bianco
      2) la barriera corallina formata delle specie Acropora e Heliopora sono paragonabili a giungle tropicali dove si è evoluta una gran quantita di vita e di colori cosa che non abbiamo qui, perchè il corallo rosso e un animale completamente diverso che forma colonie solamente in profondità molto elevate.
      Per risponderti ci dovrebbe essere la mia ragazza che e biologa ma le mie risposte sono prese da una decennale passione per il mare e gli acquari spero che ti bastino

      Commenta


      • #4
        4) Perchè nei nostri mari non ci sono i coralli ed i pesci che si trovano ai tropici?
        Il metabolismo del calcio, che consente ai coralli di sintetizzare il proprio scheletro (costituito da "aragonite", ovvero carbonato di calcio) partendo dai minerali disciolti nell'acqua di mare può esplicarsi solo se la temperatura dell'acqua resta costante su valori medio-alti, propri di acque tropicali o equatoriali. Inoltre, la simbiosi corallo-zooxantella, che consente ai coralli stessi prestazioni di crescita notevoli, impossibili con una nutrizione eterotrofa, necessita di una forte trasparenza dell'acqua e di un forte irraggiamento solare per diverse ore al giorno, condizioni inesistenti alle nostre latitudini. Per questo motivo i coralli nostrani non costruiscono una barriera, ma si limitano a formare delle piccole colonie che oltretutto si nutrono principalmente predando fito e zzoplancton.
        Alle altre domande ti è già stato risposto. Mi permetto di aggiungere che l'acqua marina nostrana, oltre a essere purtroppo spesso contaminata da residui tossici come metalli pesanti, idrocarburi e via dicendo, e a poter veicolare in vasca patogeni pericolosi, è caratterizzata anche da una salinità diversa da quella dei mari tropicali (il mediterraneo è infatti "più salato" rispetto all'oceano Indo-Pacifico, anche a causa delle sue carateristiche di amre chiuso), quindi prima di utilizzarla, l'acqua nostrana andrebbe diluita in acqua di osmosi.

        Commenta


        Sto operando...
        X