annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Conversione illuminazione.

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Conversione illuminazione.

    Ciao.
    Mi appresto a convertire un ex minireef aperto, 100x45x50 in biotopo Tanganica o Malawi, non ho ancora deciso. Ho una plafoniera Arcadia che ospita una lampada 150 w e due tubi da 18 w.
    Posto che di piante non ce ne saranno, che mi consigliate di usare come lampade?

    P.S.= Ho pensato di riconvertire a dolce le rocce (ex) vive e la ghiaia corallina, visto che che si fa sempre fatica a tenere il pH abbastanza alto.
    Secondo voi faccio una cazzata?
    Grazie.

  • #2
    Stai scherzando? Le rocce vive di mare sono molto calcaree, di conseguenza aumenterebbero il valore del KH in modo esagerato sfavorendo l'abbassamento del PH. Neanche se le lasciassi a mollo in vasconi d'acqua dolce per lungo tempo stabilizzeresti la loro struttura biologica, potresti liberarti degli anemoni che senza acqua marina morirebbero.... Una situazione che ti costringerebbe ad utilizzare spesso test con risultati sempre diversi e vari tra loro. Ci sono molte belle rocce (jade, dragonstone, pagoda, sodalite ecc. ecc.) per acqua dolce, per mio gusto pi belle di quelle esistenti per marino, le acquisti anche online.
    Per tenere un PH leggermente alto puoi usare diversi metodi pi consoni.

    Per il resto l'acquario lo puoi convertire come vuoi.
    Ultima modifica di ReptilesKeeper; 13-11-2011, 18:24.

    Commenta


    • #3
      Dovresti usare neon ad alta resa luminosa, di solito i laghi africani sono sempre ben illuminati nei primi metri.

      I neon sono T8 T5?

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da cardisomacarnifex Visualizza il messaggio
        Dovresti usare neon ad alta resa luminosa, di solito i laghi africani sono sempre ben illuminati nei primi metri.

        I neon sono T8 T5?
        Sono quelli antichi. Ma devo comprarli, come pure la alogena da 150, sempre che serva. Ho una plafoniera da tanto di cappello ma non so come usarla in un acquario di aqua dolce.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da ugandensis! Visualizza il messaggio
          Sono quelli antichi. Ma devo comprarli, come pure la alogena da 150, sempre che serva. Ho una plafoniera da tanto di cappello ma non so come usarla in un acquario di aqua dolce.
          Forse i T5. Ma l'arcadia che modello ? Perch ce ne sono diverse. Comunque 150 watt specie se non usi piante sono totalmente inutili in acquario.


          Vedi se riesci a capire il modello dell'arcadia...

          Commenta


          • #6
            Infatti era quello il mio dubbio.
            Il modello AH13BSAX. Supporta una alogena da 150 w e due fluorescenti da 18 w, con timer differenziati. Una figata per un piccolo reef, probabilmente sprecata in acqua dolce. Ma visto che ce l'ho, mi piacerebbe usarla, senza fare errori troppo marchiani circa il tipo di lampade.
            Visto che l'idea ancora in embrione, si accettano volentieri suggerimenti per idee alternative.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da ugandensis! Visualizza il messaggio
              Infatti era quello il mio dubbio.
              Il modello AH13BSAX. Supporta una alogena da 150 w e due fluorescenti da 18 w, con timer differenziati. Una figata per un piccolo reef, probabilmente sprecata in acqua dolce. Ma visto che ce l'ho, mi piacerebbe usarla, senza fare errori troppo marchiani circa il tipo di lampade.
              Visto che l'idea ancora in embrione, si accettano volentieri suggerimenti per idee alternative.

              Sinceramente, posso chiedere pareri a qualche amico anche se non credo serva in un forum, poich qualcun altro che gi le conosce ti risponder prima di me, ma le Arcadia non le conosco per niente. Se supporta wattaggio inferiore e a prescindere dai K (6500 - 10000) puoi utilizzarla, ma attenendoti sempre ad un illuminazione media e quindi non alta. Non voglio essere pressapochista e ben volentieri lascio la parola finale a chi ne sa pi di me sul dolce, visto che ne capisco piu di marino e il dolce un esperienza che st intraprendendo da 4 anni (troppo pochi), per, anche vero che in molti fondali l'eccesso di spettro luminoso ci st, per le piante, e per quelle specie di pesci che amano passare qualche minuto sotto luce "completa". Te vorresti un Malawi a quanto ho capito (anche perch piu bello dai... ), soffermati anche su ci che offre quel lago... una moltitudine di biotipi, vegetazione acquatica, nascondigli e infinite zone di riparo.... puoi volendo ricreare un angolino(!) di quel posto (visto la tua vasca), - un Malawi ben fatto lo vedo in 180-200lt. - per cui l'illuminazione credo l'ultimo problema che dovresti porti, al contrario di quello che in primordine dovresti affrontare per mantenere pesci idonei a starci. Certo , che se vai fino in fondo, ne trarrai soddisfazioni, ma devi informarti piu che puoi prima, altrimenti non sarebbe il problema di rimetterci pesci e piante, ma tempo e denaro

              Chiedi pure per tutti i dubbi, chi va piano va lontano
              Ultima modifica di ReptilesKeeper; 14-11-2011, 14:20. Motivo: errori ortografici e indicativi

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da ugandensis! Visualizza il messaggio
                Secondo voi faccio una cazzata?
                Grazie.
                Con le marine i ciclidi possono ferirsi. Sarebbe meglio usare rocce arrotondate tipo fiume o lago. Che acqua hai? In genere il pH della nostra acqua di rubinetto va bene sia per malawi che tanga. Il problema del tanganica e' che non e' un'acqua tipo la nostra o quella del lago malawi ma ha un rapporto inverso fra Ca e Mg. Piu' la presenza di sodio.
                Per le luci dipende da che specie vuoi ospitare. In genere quelle della wave zone sono molto aggressive e la vasca non mi pare molto spaziosa.

                Ciao Enrico

                Commenta


                Sto operando...
                X