annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Acquario 25 litri

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Acquario 25 litri

    Salve ragazzi!la questione è questa..ho trovato un acquario da 25 litri ad un buon offerta, e quindi pensavo di prenderlo!
    Non ho esperienza in acquariologia ma ho comprato un bel libro (non so se si possono far nomi), ed ho intenzione nel caso ne cominciassi uno di fare del mio meglio..
    Ora la mia domanda è..in 25 litri cosa potrei tenere?io non ho grandi pretese..mi piacciono molto i neon e il betta e quindi vi chiedo se lì ci possono stare o/e che altro potrebbe starci in quel litraggio!
    Grazie a tutti in anticipo

  • #2
    25 litri sono ottimi per UN Betta, i Neon vogliono vasche lunghe e capienti visto che sono nuotatori instancabili

    Commenta


    • #3
      bene!Ovviamente il betta deve stare solo giusto?altri pesci che potrebbero starci?e a parte il betta..potrei inserire qualche gamberetto o simil?

      Commenta


      • #4
        In 25 litri che arredati diventano meno di 20 terrei solo il Betta, si potrebbe tentare di mettere Caridine a condizione di fornirgli molti nascondigli, nel momento in cui il Betta realizzerà che sono buone avranno vita difficile

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da yoh Visualizza il messaggio
          bene!Ovviamente il betta deve stare solo giusto?altri pesci che potrebbero starci?e a parte il betta..potrei inserire qualche gamberetto o simil?

          Puoi mettere tranquillamente 3 Paracheirodon innesi (neon) non di più. Io ne tengo tre da due anni ormai e nessun sintomo di stress come perdita di colori o malesseri vari. L'importante che non vai oltre 3 esemplari che già in 25 litri (anche se a te sembra il contrario perchè li vedi piccoli) sono troppi. Sono pesci timidi e devi fornirgli dei ripari come mangrovie e piante.

          Commenta


          • #6
            Innanzitutto complimenti per aver deciso di iniziare partendo dai libri , ce ne fossero di più di neofiti come te!

            Puoi mettere tranquillamente 3 Paracheirodon innesi (neon) non di più. Io ne tengo tre da due anni ormai e nessun sintomo di stress come perdita di colori o malesseri vari.
            Attenzione che in alcuni casi, come è capitato a me, gruppi di numerosità inferiore ai 6 pesci possono determinare problemi di aggressività, con il pesce più debole che viene "massacrato" dai dominanti. In gruppi più numerosi l'aggressività si diluisce come avviene in natura e il fenomeno scompare. Inoltre essendo pesci di branco, tenerne solo 3 è del tutto innaturale, questa specie tollera meglio un leggero sovraffollamento (di pesci della stessa specie!) rispetto allo spopolamento.

            Esistono casi di predazione da parte del combattente sui neon, quindi attenzione, io non li metterei insieme, anche perché necessitano di condizioni ambientali leggermente diverse (acqua calda per il combattente, acqua "fresca" per il neon).

            Personalmente, opterei per i classici pesci facili, vale a dire i Pecilidi, ma se non ti piacciono o ti annoiano potresti provare con una coppia di Dario dario (però richiedono un po' di esperienza in quanto rifiutano il secco molto spesso) oppure con una di Tateurndina ocellicauda.

            Commenta


            • #7
              Ma no dai, parliamo solo di neon, e poi sinceramente non mi è mai capitato che un betta (ai tempi quando l'ho avuto) mi ha attaccato alcun pesce di altre specie.

              Commenta


              • #8
                Allora..mi piacciono tutti i pesci, non ho restrizioni!Poi magari ce ne sono di più belli o meno belli, ma alla fine son tutti interessanti!
                I neon mi piacciono molto, ma li scarto perchè quel che dice cardisoma è vero..sarebbe innaturale se fossero "solo" 3..
                Quindi mi resta il betta che mi è sempre piaciuto da morire..con l'unico "problema" (se di problema si può parlare..che starebbe solo..non tanto per lui ma per me perchè mi piacerebbe vedere la riproduzione di questo splendido pesce, però se non sbaglio ho letto che non può convivere con una femmina..o meglio, magari può farlo ma in un litraggio più capiente di questo immagino.
                Per il cibo "non secco" non credo di poter avere problemi..dipende da quel che mangiano, visto che avendo dei cynops non mi manca mai chironomus, artemia, e lombrichi.
                Anche i Pecilidi son tutti stupendi..ho sempre avuto un debole per i black molly!
                Maledetta indecisione!Ma tanto c'è tempo per pensare..magari prendo 2 acquari

                Commenta


                • #9
                  non mi è mai capitato che un betta (ai tempi quando l'ho avuto) mi ha attaccato alcun pesce di altre specie.
                  Io ho dovuto allontanare un bellissimo maschio Crown Tail rosso e blu perché non appena messo nell'acquario aveva iniziato immediatamente ad accanirsi selettivamente contro due Badis badis. Forse li aveva scambiati per conspecifici, hanno un modo di nuotare simile.

                  I Pecilidi hanno il vantaggio di costare poco, di essere quasi sempre robusti (a parte alcune partite di Guppy, che arrivano deboline a causa della selezione spinta e dell'allevamento intensivo) e di riprodursi con una facilità impressionante. Ci sono alcune selezioni molto belle per il colore.
                  I Dario dario sono dei Badis badis in miniatura: mangiano solo vivo e surgelato, in acquario si nutrono anche della microfauna che si forma tra le piante, ma ovviamente almeno una volta al giorno devono mangiare altro. Se per allevare i tritoni allevi anche Dafnie, Bosmine, Cyclops, sei a posto.
                  Il combattente maschio diventa aggressivo con le femmine in riproduzione, perché solo lui pratica cure parentali alle uova, quindi o metti una femmina solo al momento della riproduzione, e poi la allontani, oppure devi allevare il combattente in un acquario di almeno 50 litri, dove puoi mettere più femmine e un solo maschio.
                  Ultima modifica di cardisomacarnifex; 27-11-2011, 20:28.

                  Commenta


                  • #10
                    Grazie!Sei stato molto esaustivo soprattutto sul betta!magari prendo davvero 2 acquari e allevo in uno il maschio e nell'altro la femmina!tanto di tempo ne ho ancora per decidere!Se mi dovesse servire qualcosa su qualcos'altro chiedo qui!grazie ancora

                    Commenta


                    • #11
                      ciao, ho un acquario da 16 litri, mi direste cosa può starci oltre alle caridine?

                      Commenta


                      • #12
                        Nulla se non gasteropodi.

                        Commenta


                        • #13
                          che sp. di caridine?
                          red cherry?

                          Commenta


                          • #14
                            Sicuramente quelle sono le più indicate, indistruttibili.

                            Commenta


                            • #15
                              Limnopilos Naiyanetri? gli ho trovati girando per il sito di OceanoBlu

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X