annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

urgente astronotus ocellatus

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • urgente astronotus ocellatus

    Ciao ragazzi, ho un problema con il mio Oscar. Ne ho tre, da poco è arrivato il 4 non comprato nello stesso negozio, e dopo un paio di giorni mi mostra delle chiazze, o meglio, puntini bianchi in tutto il corpo, compresi occhi e pinne. Sapreste dirmi di che si tratta? Cosa devo fare? Contagia anche gli altri tre? Grazie mille in anticipo.

  • #2
    Potrebbe trattarsi di ittiosi
    Cultura: Ichtyo (malattia dei puntini bianchi) - Acquarionline

    Commenta


    • #3
      Anche secondo me è Ictioftiriasi, è molto contagiosa e va curata con prodotti a base di verde di malachite,oppure spesso porta alla morte.
      L'ideale sarebbe curarlo a parte,ma se non hai una vasca "ospedale" tratta tutto l'acquario.
      Se presa in tempo guarisce facilmente.
      Di quanti litri è l'acquario,per 4 oscar adulti dovresti avere una vasca molto grande, qualcosa tipo 400l.

      Commenta


      • #4
        due sono grandi, ma non so neanche quanto, uno è ''medio'' e l'ultimo è il più giovane. ho una vasca da 150 litri

        Commenta


        • #5
          Propendo pure io per la Ictio, molto più frequente di quel che si crede

          Originariamente inviato da AdamSirtalis Visualizza il messaggio
          Di quanti litri è l'acquario,per 4 oscar adulti dovresti avere una vasca molto grande, qualcosa tipo 400l.
          400 litri non bastano neppure per una coppia adulta, sono pesci che arrivano tranquillamente a 30cm e sono estremamente territoriali, aggressivi e imprevedibili; anche se da giovani (fino a 18-20cm) non si direbbe. Abbisognano di una vasca di minimo 200-250 litri se tenuti da soli. 150 litri sono pochi per uno, figuriamoci per 4. A volerne tenere così tanti nella stessa vasca si dovrebbe parlare di vasconi da almeno 800-900 litri, una piscina in pratica, e questo comunque non annullerebbe possibili lotte cruente.
          Sono pesci che seguono la massima "one cage one snake" comune in erpetologia (una teca un serpente), ridefinendola in "one tank ,one fish". Tenere più astronotus nella stessa vasca porterà soltanto alla morte degli esemplari più deboli, a causa degli attacchi o a causa del deperimento, e non ci sono "eccezioni" o "oasi felici".
          Ultima modifica di Skyfire; 05-12-2011, 19:32.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Skyfire Visualizza il messaggio
            400 litri non bastano neppure per una coppia adulta, sono pesci che arrivano tranquillamente a 30cm e sono estremamente territoriali, aggressivi e imprevedibili; anche se da giovani (fino a 18-20cm) non si direbbe. Abbisognano di una vasca di minimo 200-250 litri se tenuti da soli. 150 litri sono pochi per uno, figuriamoci per 4. A volerne tenere così tanti nella stessa vasca si dovrebbe parlare di vasconi da almeno 800-900 litri, una piscina in pratica, e questo comunque non annullerebbe possibili lotte cruente.
            Sono pesci che seguono la massima "one cage one snake" comune in erpetologia (una teca un serpente), ridefinendola in "one tank ,one fish". Tenere più astronotus nella stessa vasca porterà soltanto alla morte degli esemplari più deboli, a causa degli attacchi o a causa del deperimento, e non ci sono "eccezioni" o "oasi felici".
            Guarda che per una coppia adulta ci vogliono 400 litri da soli, proprio perché sono pesci molto territoriali e che possono superare i 40 centimetri di lunghezza, nonché il chilo di peso. Per tenerne due coppie adulte credo ce ne vorrebbero circa 1000-1500. Ad ogni modo non è vero che gli Astronotus si mantengono da soli, un allevamento in coppie (vere coppie, formate da un maschio e da una femmina possibilmente formatasi da 5-6 giovanili) è decisamente più consono alla loro etologia (in vasche sufficientemente grandi, ovviamente) dell'allevamento "in solitario".
            150 litri sono pochissimi per quattro Astronotus, mi meraviglio che ancora non si siano sbranati fra loro figuriamoci le malattie...

            Commenta


            • #7
              Cavolo non ne avevo la minima idea, anche perchè dove li ho acquistati e da altre persone a cui ho chiesto (che credevo informate) mi hanno detto che non c'era nessun problema..

              Commenta


              • #8
                Molto probabilmente l'ultimo arrivato (e quindi il più debole, perché stressato dalla cattura al negozio e dal trasporto) si è ammalato proprio perché si è trovato suo malgrado in condizioni ambientali non idonee. Difficilmente pesci ben tenuti si ammalano (l'ictio è presente in quasi tutte le vasche, ma solo a volte diventa virulento), quando succede oltre a fare un cura è bene eliminare le CAUSE della malattia, vale a dire sovraffollamento, troppo cibo, pesci male assortiti, ecc.

                Commenta


                • #9
                  In presenza di ictio, una cosa che mi ha sempre aiutato è di alzare parechio la temperatura(gradualmente mai piu di 1° ogni 4 ore)
                  L'astronotus sopporta benissimo temperature di 28-30°, fare ricambi di acqua del 10% al giorno e salare legermente l'acqua nuova (2g al litro).
                  Devi nutrire bene i tuoi pesci (sovente i piu grossi non lasciano mangiare il piu piccolo) e tenere d'occhio i livelli di nitriti e amoniaca.
                  L'oscar è resistentissimo (dovrebbe cavarsela con questo tratamento) ma non vuol dire che lo dobbiamo fare soffrire, al piu presto, devi trovare loro una sistemazione piu giusta, come hanno gia detto, 400 litri è giusto giusto per una coppia.
                  Al ritorno alla normalita (scomparsa dei punti) devi aspettare ancora al meno 48 ore prima di riabbassare la temperatura attorno ai 26° e per il sale, basterano i cambi d'acqua ad eliminarlo. Mi raccomando i ricambi d'acqua tutte le settimane il 10% del volume del acquario con acqua in temperatura, come li fai prendere freddo, i punti tornano!

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X