annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il mio dolce.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Il mio dolce.

    Ciao ragazzi,

    ecco a voi il mio dolce...
    acquario 45x45x45
    fondo con deponit mix e ghiaia nera
    filtraggio esterno con EDEN 511
    illuminazione data da 2 wave cosmos zen artist da 20W (le voglio aumentare a tre-nella foto ne è accesa solo una perchè l'altra si è fulminata e per ora non trovo il ricambio)
    fertilizzazione protocollo base DENNERLE più PLANTAGOLD per ora niente CO2

    valori:

    GH 16
    KH 8-9
    PH 7,5
    NO3 0
    NO2 15

    Ora un po di foto...che ve ne pare? Le ultime due sono le foto dei miei pangio khulii...secondo me tra i pesci più belli...

    [IMG] Uploaded with ImageShack.us[/IMG]
    [IMG] Uploaded with ImageShack.us[/IMG]
    [IMG] Uploaded with ImageShack.us[/IMG]
    [IMG] Uploaded with ImageShack.us[/IMG]
    [IMG] Uploaded with ImageShack.us[/IMG]

  • #2
    puoi descrivere la fauna?
    in 45cm i pangio ci stanno stretti e ph e durezza sono troppo alti...

    Commenta


    • #3
      ciao,

      allora quelli che ci sono ora non sono tutti miei come pesci sto facendo un favore ad un amico che deve risiliconare la vasca e allora li sto tenendo io...

      i miei ospiti sono 5 rasbore, 4 corydoras (quelli tipo zebrati non mi viene il nome) e 3 pangio khulii...

      secondo te i pangio crescono troppo mi ero informato leggendo qualche scheda e pensavo ci potessero stare...comunque se vedo che crescono troppo li riporto in negozio che conosco il proprietario e sto favore me lo fa...

      kh e gh a quanto li dovrei portare?

      il ph è così di suo senza co2 e nulla....

      Commenta


      • #4
        per i valori dell'acqua, se vuoi tenere bene i pesci, puoi seguire due strade:

        - misurare la tua acqua, ed in funzione di quella scegli i pesci

        - scegliere i pesci, ed in funzione di quelli "trattare" la tua acqua

        nello specifico, per abbassare la durezza, dovresti fare i prossimi cambi con acqua di osmosi
        per il ph hai varie strade, dalle foglie di catappa, alla torba sino alla CO2

        per le schede, ci sono vari siti che sono ritenuti attendibili, uno di questi è Seriously Fish - Tropical Fish, Aquarium Fish Tanks, Fishkeeping Info
        lì puoi trovare tutti i dati di cui hai bisogno.

        la scheda del tuo pangio dovrebbe essere questa:
        'Kuhli' Loach (Pangio semicincta) - Seriously Fish

        per gli altri ospiti, probabilmente dovresti aumentare il numero di individui dei branchetti di cory e rasbore
        magari aspetta la conferma di qualcuno più esperto di me

        Commenta


        • #5
          Ok allora i prossimi cambi li faccio con solo acqua d'osmosi senza sali per aggiustare il KH e GH magari li faccio più piccoli e un po' più ravvicinati per non sballare troppo i valori...

          per il ph ora vedo cosa fare in quanto già pensavo alla co2 anche per fertilizzare le piante...

          le rasbore e i corydoras li aumenterò con l'anno nuovo in quanto ora qui di arrivi non ce ne sono...

          grazie per i consigli...

          Commenta


          • #6
            Ciao marco, il tuo acquario contiene circa 90 litri lordi, quindi diciamo un'ottantina netti, più o meno. Volendo potresti aumentare il numero di rasbore, passando da 5 a 8 o 9, mentre io terrei solo 4 Corydoras visto che la superficie di fondo non è tantissima, o al massimo ne aggiungerei solo uno, della stessa specie degli altri. I Pangio li puoi tenere, senza aumentarne il numero, in letteratura si legge che superano i 10 cm da adulti: io li ho sempre visti di più piccoli, ma perché rischiare? Tanto in 3 vivono abbastanza bene comunque.
            Per questo tipo di pesci, come ha detto oliver, pH, KH e GH sono troppo alti, nello specifico i valori ideali dovrebbero essere rispettivamente 6.5, 3, 5-6. Ho il sospetto che usi acqua di rubinetto per i cambi, oppure che "pasticci" un po' con i sali per il reintegro dei minerali. Usare la CO2 non basta ad abbassare i valori, se non si interviene anche sulle cause; anche alcuni rimedi (torba, foglie, ecc.) suggeriti da oliver, per quanto utili e importanti, non mi sembrano sufficienti, sono utili coadiuvanti ma non sono sufficienti di per sè.
            Ti conviene sospendere totalmente il reintegro dei sali, e procedere con cambi parziali del 15% alla settimana usando solo acqua di osmosi di buona qualità, andando avanti per almeno un paio di mesi. Poi ricontrollerai i valori, se ci sono stati degli abbassamenti potrai inziare con la CO2 e con le foglie ecc. (se partissi ora con CO2 e foglie non otterresti nulla, il potere acidificante sarebbe neutralizzato dai cationi presenti nell'acqua).

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da cardisomacarnifex Visualizza il messaggio
              in letteratura si legge che superano i 10 cm da adulti: io li ho sempre visti di più piccoli, ma perché rischiare? Tanto in 3 vivono abbastanza bene comunque.
              In genere le specie sono tutte abbastanza piccole ad esclusione di due o tre fra cui quella che vendono solitamente i negozi dove la lunghezza finale si attesta sui 12/13 cm.. I pangio non hanno problemi per quanto riguarda la quantita' d'acqua perche' li trovi nella foresta anche in piccolissime pozze con raggio di 10 cm. e 2 cm. di acqua oppure insabbiati nella sabbia umida che aspettano l'arrivo di un acquazzone.

              Ciao Enrico

              Commenta


              Sto operando...
              X