annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Alimentazione Ceretophrys baby

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Alimentazione Ceretophrys baby

    Salve a tutti,
    oggi arrivata la mia prima ceratophys, una baby di circa un mese. Vorrei sapere di preciso TUTTO quello che posso dare loro da mangiare.
    Poco fa sono passato da un negozio di animali e qui vendono delle larve (non mi hanno saputo dire di cosa), possono andare bene o serve qualcosa di specifico?
    Il cibo devo agitarlo loro davanti finch non lo mangiano?
    Spero che possiate essermi d'aiuto, grazie mille in anticipo.

  • #2
    Grilli e camole della farina, queste dalle al massimo 3 o 4 volte al mese perch sono troppo chitinose.
    Io alle mie do prevalentemente grilli spolverandoli ogni tanto con calcio e vitamina D3, con la pinza glieli muovi davanti e li mangiano. Quando cresce potrai darle anche un pinky una volta al mese.
    Ultima modifica di drago d'acqua; 03-10-2013, 16:18.

    Commenta


    • #3
      Aggiungo che puoi dare anche piccoli pesciolini (la mia ne ghiottissima) e gamberetti, ovviamente entrambi surgelati

      - - - Updated - - -

      Basa comunque la dieta su grilli e pesce! E integra con calcio! Adesso che piccola nutrita ogni sera poi quando cresce puoi fare anche a giorni alternati! Lascia stare le larve che sono grasse!

      - - - Updated - - -

      Io una volta al mese gli d'ho un caimano! Pare piacegli molto! Puoi alternare i grilli con le blatte

      Commenta


      • #4
        i lombrichi invece, immagino siano ancora troppo grossi per una rana di quell'et, dico bene?

        Commenta


        • #5
          Premesso che sulla corretta alimentazione della Rana Pacman esistono decine di discussioni qui nel forum, e che sarebbe bastata un rapida ricerca di archivio per trovare tutte le informazioni del caso... Questo Anfibio in natura si alimenta prevalentemente di altri Anfibi (rane), di invertebrati (Insetti, Molluschi, ecc.), di Rettili (lucertoline, piccoli serpenti), occasionalmente di vertebrati a sangue caldo (mammiferi e uccellini). La dieta giovanile fondamentalmente basata su insetti, quella adulta su vertebrati e grossi invertebrati. Fermo restando che in cattivit tassativamente fuori luogo, per motivi etici e conservazionistici, mettersi a bracconare Rettili e Anfibi autoctoni per nutrire le proprie Rane, si pu impostare una dieta completa utilizzando per le rane giovani insetti da pasto (grilli soprattutto, e piccole cavallette), accompagnati da larve (tarme della farina e camole, da dare molto di rado) e da altri invertebrati (lumache e limacce raccolte in natura, lombrichi allevati in casa); la frequenza del pasto dovrebbe essere a giorni alterni, dando modo al lento metabolismo della rana di digerire tutto prima di fornire altro cibo. Gli adulti invece si possono alimentare con pesce (latterino, che in qualche modo sostituisce gli Anfibi-preda), grosse locuste, grossi lombrichi, saltuariamente giovanissimi di topo. La frequenza del pasto deve essere bassa, quindi un paio di volte alla settimana.

          Commenta


          • #6
            come mai i Gasteropodi possono essere forniti di cattura, mentre i lombrichi no? C' il rischio che siano "contaminati" da sostanze di vario tipo?

            Commenta


            • #7
              Assolutamente no. Semplicemente, mettersi ad allevare chiocciole e lumache pi impegnativo (non fosse altro per le tonnellate di bava che fanno) dell'allevamento dei lombrichi. Vanno benissimo sia lumache e chiocciole di allevamento, che lumache e chiocciole di cattura; stesso discorso per i lombrichi.

              Commenta


              • #8
                Scusate la domanda stupida... ma le chiocciole con il guscio?

                Commenta


                • #9
                  Se sono molto piccole rispetto alla bocca della rana, si.

                  Commenta


                  • #10
                    Ok!!! Grazie!!

                    Commenta


                    • #11
                      Quindi pi che tarme della farina gli si deve dare due tre grilli due volte a settimana, a un baby?

                      Commenta


                      • #12
                        Si daglieli ogni giorno cosi piccola!

                        Commenta


                        • #13
                          Al momento non ho i grilli al negozio dove vado arrivano mercoledi nel frattempo che gli do

                          - - - Updated - - -

                          ?

                          Commenta


                          • #14
                            E' sempre meglio non nutrirle tutti i giorni: le rane che cacciano all'agguato sono lente a digerire, alimentandole a giorni alterni si evita qualunque rischio di indigestione. Puoi alimentarle, oltre che con grilli, con pezzettini di latterino, in genere gradito. Siccome si tratta di pesce, lo devi proporre con una pinzetta.

                            Commenta


                            • #15
                              Dove li posso trovare?

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X