annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

meglio xenopus adulta di circa tre cm o una piccola di 1 cm

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • meglio xenopus adulta di circa tre cm o una piccola di 1 cm

    Me lo domando perchè come acquario utilizzerò quelli di plastica senza filtro e riscaldamento e quindi non vorrei che quella piccola e magrolina non muoia dato che in questi giorni la temperatura scende sui 23 gradi.Anche se quella più piccola mi piace molto, è molto buffa e così la potrei vedere crescere.Una altra domanda,queste rane hanno bisogno di luce di tanta luce o poca.
    Ultima modifica di Xenopus Laevis; 13-11-2013, 14:36.

  • #2
    Io direi meglio nessuna rana . La vaschetta in plastica può essere solo un contenitore provvisorio per il primo anno di vita, e può esserlo solo a patto di mettere moltissima vegetazione acquatica vitale e in crescita, che tenga sotto controllo i valori dei composti azotati.

    Commenta


    • #3
      Scusa forse mi sono spiegato male, questa rana nella vaschetta non la terrò neanche due mesi infatti tra poco cambio la vasca dei pesci e la metterò in una più grande sui 25 litri con riscaldatore e filtro regolato al minimo o forse otturato

      - - - Updated - - -

      C'è qualcuno che mi può aiutare?

      Commenta


      • #4
        25l per una xenopus non sono molti, crescono molto velocemente. Se la prendi ora potresti tenerla lì per un mesetto o due, poi però devi cambiare vasca. Inoltre per le xenopus il riscaldatore non serve a nulla, il filtro sì a patto che sia regolato al minimo e che il getto d'uscita vada contro un vetro o una roccia prima di finire in acqua. Inoltre se utilizzi un acquario per pesci è buona norma svuotarlo, disinfettarlo bene e poi rimetterlo in funzione. Dopo un breve periodo di ciclaggio potrai inserire la rana.
        P.s. una critica costruttiva è il più grande aiuto che si può dare
        Ultima modifica di mario97; 13-11-2013, 16:52.

        Commenta


        • #5
          Grazie mille.questo fine settimana ne prendo una l ho già vista è meno di 1 cm e ho paura che se la prendo mi muoia perchè poco resistente ai 23 gradi.Quindi come la prendo di 1 cm o di 3?
          Ultima modifica di Xenopus Laevis; 13-11-2013, 17:22.

          Commenta


          • #6
            La questione non è prendere quella di 1cm o quella di 3 ma "ho tutto il necessario per tenerla al meglio"?
            Se vuoi un consiglio compra una di quelle vasche in plastica trasparenti, costano poco e sono molto pratiche. Per l'acqua fai una miscela di acqua d'osmosi e di rubinetto, aggiungi il biocondizionatore e lascia riposare. Prendi un pezzo di coccio o una mezza noce di cocco o un tronco per fare una tana e delle piante acquatiche (Anubias ed Egeria ad esempio). Per l'alimentazione cerca lombrichi di terra, adesso è facile trovarli. Inoltre prendi del latterino (Atherina sp.), chiocciole, chironomus. Insomma, inizia a preoccuparti del cibo. Le temperature di casa vanno bene, per quelle non preoccuparti.
            Poi prendi la rana.

            Commenta


            • #7
              Quoto in tutto e per tutto. Prima valuta anche se il costo di gestione e acquisto di tutta l'attrezzatura è per te sostenibile nel lungo periodo (= anni).

              Commenta


              • #8
                Dato che non utilizzo fondo, per paura che le rane si strozzino e anche perché così è più facile pulire l acquario, come faccio a mettere delle piante,le lascio nel vaso?Ma poi però ho paura che cada addosso alla rana.Come faccio ?

                Commenta


                • #9
                  Il vaso va tolto perchè è spesso riempito con fertilizzanti che recano danni all'anfibio. Anubias è epifita, cresce molto meglio su radici o pietre: legala o incastrala delicatamente attorno a uno di questi oggetti. Egeria invece puoi lasciarla galleggiare in superficie: ti consiglio questa in modo particolare perchè cresce velocemente, crea zone d'ombra che la rana apprezzerà molto ed è una pianta molto ossigenante.
                  Infine, a meno che tu non ponga la vasca in una stanza ben illuminata, per tenere in vita le piante devi fornire una luce artificiale non molto forte.
                  Ultima modifica di mario97; 14-11-2013, 20:43.

                  Commenta


                  • #10
                    Non so a chi dare ascolto a te o a manuel egli infatti dice che per le xenopus le piante non vanno bene perchè poi le distruggono ma cmq mi sa che se al mio negozio di fiducia ci stanno le prendo sennò no.Ho letto poi che il ph e il Kh non sono importanti e invece i nitrati si.Quindi l acqua D osmosi è fondamentale?

                    Commenta


                    • #11
                      L'acqua d'osmosi è fondamentale perchè quella del rubinetto è spesso molto calcarea e presenta cloro in concentrazioni che possono essere dannose. Quindi la sua semplice decantazione non serve a molto. Tuttavia è necessaria la miscela (2l di acqua di osmosi per ogni litro d'acqua di rubinetto) perchè l'acqua d'osmosi è povera di sali.
                      Detto ciò la Xenopus non sarà un pesce (quindi è un po' più tollerante) ma è pur sempre un organismo acquatico e l'acqua deve avere dei valori ottimali al suo allevamento.
                      P.s.Credo che tu abbia frainteso, Manuel dice questo riguardo alle piante:
                      Nonostante spesso sradichino le piante io consiglio molta vegetazione sia radicata (Anubias, Cyperus, Papirus) che sospesa (Egeria, Elodea densa) che galleggiante (Pistia stratiotes , Trapa natans )
                      Ultima modifica di mario97; 14-11-2013, 21:48.

                      Commenta


                      • #12
                        Leggiti ancora altra documentazione, magari visiona qualche filmato in internet sugli ambienti naturali di queste rane, e solo dopo passa all'acquisto. Mi sembri ancora piuttosto inesperto, e in questa fase la raccolta del maggior numero di informazioni disponibili è fondamentale. Meglio se in inglese, magari scelte tra le più recenti.

                        Commenta


                        • #13
                          L Acquario è spoglio i nitrati e cloro sono assenti.Le piante le aggiungerò più tardi (perchè il negozio le aveva finite e forse non le metto dato che sono molto irrequiete le xenopus in generale e poi me le sradicano) la xenopus sta bene .Le do tubifex liofizzato una cosa strana è che non è molto attiva gli metto il dito davanti e non si muove.forse non si è ancora ambientata....le posso dare anche i gamberetti che si trovano nei barattoli per le tartarughe ?
                          Ultima modifica di Xenopus Laevis; 15-11-2013, 22:05.

                          Commenta


                          • #14
                            L Acquario è spoglio
                            Già questo è il modo migliore per stressae un animale... direi che non ci siamo .

                            Le do tubifex liofizzato una cosa strana è che non è molto attiva gli metto il dito davanti e non si muove.forse non si è ancora ambientata....le posso dare anche i gamberetti che si trovano nei barattoli per le tartarughe ?
                            Ma scusa, qui sul forum e in tantissime schede si parla di dare lombrico, piccoli pezzetti di pesce, polpa di gamberetto, ogni tanto petto di pollo, e tu vorresti proporre gamberetti secchi?!

                            Commenta


                            • #15
                              Era una domanda,stai calmino e cmq sta bene , nella vasca in cui l ho presa stava Da sola quindi non si può neanche dire soffre di solitudine compro qualche pianta e prendo la noce di cocco dall acquario di mio padre (la sciacquo bene prima di metterla dentro)
                              Tubifex va bene come cibo ,cmq credo di si in molti siti ho letto che davano questo alla propria rana,ma aspetto risposta dall esperto

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X