annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quasi quasi...aumento la famiglia!

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quasi quasi...aumento la famiglia!

    Salve anfibiari , in quanto iguanoide premetto l'immensa ignoranza rispetto i vostri amici.
    Ma lo sapete che mi avete fatto intrippare con le ranocchiette?!?!??!!
    ..sto pensando seriamente di far crescere la famiglia, il mio negoziante\amico ne ha portate due specie, un paio piccolissime albine, e le altre nere con macchie rosse sulla pancia e celesti sul dorso (se non ricordo male,del colore della pancia sono sicuro) non conosco la specie, stasera chiederò...
    nel caso in cui decida di comperare una rana, mi direte prima dell'acquisto quale delle due prendere, acquaterrario, alimentazione e soprattutto che ricambi necessita il terrario e l'acqua? ho già spulciato fra i vostri siti...insomma vi posso stressare l'anima?

  • #2
    guarda se ho capito bene potrebbe trattarsi di xenopus e bombina: animali diversissimi tra loro, quindi studiati le relative schede su amici insoliti e prima di tutto capisci a quale sei più interessato e quale ha esigenze più consone alle tue possibilità.

    se ti rimangono dubbi torna a chiedere: sul forum che c'è gente che alleva entrambe le specie.

    Commenta


    • #3
      si credo proprio sia una bombina, ma non sò le albine.
      stasera se vado le fotografo e posto le foto....
      ho già letto la scheda, vediamo però di sapere che specie è la seconda
      grazie Nausea

      Commenta


      • #4
        sulle xenopus(quelle albine) trovi una bella scheda su www.anfibitalia.it

        Commenta


        • #5
          Ancora non ho potuto fotografarle...stasera provo....nel frattempo mentre mi documentavo qua e là...mi sono imbattuto in Dendrobates Italia....caspita mi sono innamorato delle deandrobates..sono meravigliose...ma non ho capito una cosa..sono o no velenose??? scusate la domanda

          Commenta


          • #6
            Non ho molta esperienza "fisica" ma in base a ciò che ho letto le rana "velenose" come comunemente vengono chiamate, sono velenose perche mangiano tipi di insetti diversi da quelli che mangiano in cattività, quindi allevandole dovrebbero perdere gran parte della loro tossicità tanto da poterle maneggiare con le mani (Anzi alcune riprodotte in cattività nascono "svelenate"

            Concordate?


            Winter

            Commenta


            • #7
              è cio che ho letto nella scheda.....ma si è sicuri 100%? si possono prendere in mano?

              Commenta


              • #8
                meglio non prenderle in mano. Ma non per te, ma per loro che hanno una pelle umida e delicata, meglio non toccarle inutilmente

                Commenta


                • #9
                  infatti: quoto in pieno il buon rottaris e estendo il suo discorso a tutti gli anfibi: meno li tocchi meglio stanno.

                  per il veleno: sì fidati, in cattività sono innocue.

                  Commenta


                  • #10
                    Comunque credo che per uno che voglia iniziare le Dendro non siano l'ideale....
                    Bisogna avere colture di drosofile già iniziate.
                    Se vuoi prova con quelle meno esigenti come le Tinctorius o le Ventrimaculatus.
                    Visto che hai esperienza in Sauri potresti tentare.
                    Campano anche con microgrilli, ma campare non è vivere giusto?
                    (Hehe! Sto imparando infretta ultimamente!)

                    Winter

                    Commenta


                    • #11
                      ... a meno che tu non gli dia da mangiare formiche che a loro volta hanno mangiato piante velenose... assai improbabile!

                      Commenta


                      • #12
                        Tutti gli anfibi son blandamente irritanti!
                        Una buona norma è non toccarsi le mucose dopo aver maneggiato tali animali (che andrebbero comunque lasciati stare)!
                        Mi è capitato qualche settimana fa di maneggiare una raganella e poi me ne son dimenticato..dopo una mezzor'etta mi sono sfregato un occhio e ha incominciato a bruciarmi...non capivo il perchè: più mi bruciava e più lo sfregavo fino a che mi son ricordato che evevo toccato una raganella! Avevo l'occhio arrossatissimo!! Con un po' di collirio è comunque tutto ritornato a posto in pochi minuti!

                        Commenta


                        Sto operando...
                        X