annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Automazione attrezzatura terrario

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Automazione attrezzatura terrario

    Buonasera,

    sono nuovo in questo forum anche se vi seguo da tempo. Innanzitutto un ringraziamento per tutto ciò che mi avete insegnato.

    Domani arriverà il mio primo terrario ExoTerra 90x45x90 che in futuro, non prima di novembre, potrà ospitare delle dendrobates auratus. Ho scelto loro perché dalle mie ricerche di questi mesi mi sembrano le più adatte per neofiti.

    Vorrei qui chiedervi nello specifico prodotti che possano aiutarmi nell'automazione dell'attrezzatura e in particolare:

    1. pensavo di prendere una presa smart per automatizzare, dimmerare per effetto alba/tramonto e controllare anche a distanza l'illuminazione;
    2. come posso collegare il sistema di riscaldamento (pensavo a un sondino sotto il substrato e a piastre riscaldanti per le situazioni più critiche) a un termostato che gli possa dare l'impulso di accensione e spegnimento? Immagino esistano sul mercato, avete consigli o sapete indicarmi almeno cosa cercare?
    3. stessa cosa per quanto riguarda l'umidità. Non so ancora se optare per un Monsoon Solo oppure un fogger esterno (accetto consigli), ma al di là di questo, esiste un igrometro che dia l'impulso all'accensione e spegnimento dei due?

    Già da ora, grazie per i vostri consigli.

  • #2
    Ricorda che neon e molti led non sono dimmerabili
    Se cerchi sui siti di vendita di prodotti per terrari trovi certamente termostati per l'impianto di riscaldamento e con un po' piu' di impegno igrostati per l'umidita' o addirittura termoigrostati per entrambe le funzioni

    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      Come prima esperienza mi sembra davvero grande come terrario!

      È vero, più spazio hanno meglio e, però sarà un impresa mantenere i parametri ideali in un ambiente così grande.

      Sopratutto per quanto riguarda le temperature, perché dato che dovrai mettere delle piante vere, se farai passare il cavo riscaldante nel terreno potrebbe bruciare le radici delle piante, e per scaldare un ambiente così grande seccherà rapidamente il terreno abbassato notevolmente l’umidità.

      Per le nebulizzazioni o opti per il monsoon, oppure se hai un po’ di manualità potresti realizzarti un impianto fai da te.
      Ultima modifica di shadow_94; 16-05-2019, 13:31.

      Commenta


      • #4
        In fiera un impianto di nebulizzazione costa sui 70€
        Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
        Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
        un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

        Commenta


        Sto operando...
        X