annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

conivenza tra rane...

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • conivenza tra rane...

    ciao a tutti! nel negozio da dove prenderò le bombine, a metà agosto, ho visto che c'è anche un'altra rana: "rana argentina". Ho cercato su wikipedia ma non ho trovato rane simili a quella che ho visto al neg. qualcuno saprebbe dirmi il nome "tecnico" dell'animale e se soprattutto può convivere con le bombine? ed eventualmente la limentazione è la stessa?
    (la rana in questione 3 volte una bombina perciò mi preoccupo per la convivenza)

    grazie in anticipo per le risposte!

  • #2
    È possibile che fosse una ceratophrys (cerca su google qualche foto e vedi)?comunque lascia solo le bombine non fare pasticci le convivenze tra specie diverse sono da evitare...se poi fosse davvero una ceratophys in poco tempo ti ritroveresti con solo una rana...

    Commenta


    • #3
      ok.. però ho letto su amici insoliti che le bombine sono molto socevoli.. xciò magari riesco a trovare un'altra rana che convive con le bombine...
      p.s. è la ceratophrys quella che ho visto.

      Commenta


      • #4
        No...evita,davvero...piuttosto prendi altre bombine!
        Quando sono in tante ti fanno una marea di serenate!
        La convivenza interspecifica non è MAI consigliata.
        Un motivo su tutti:rischi che le tue Bombine avvelenino gli altri Anuri.Per non parlare di malattie,ecc...Con questo non voglio fare terrorismo,occhio!
        Ovviamente se passa uno più esperto di me,mi corregga se sbaglio...

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Roronoa_Dedo Visualizza il messaggio
          però ho letto su amici insoliti che le bombine sono molto socevoli.. xciò magari riesco a trovare un'altra rana che convive con le bombine...
          Stai antropomorfizzando.

          Commenta


          • #6
            come è gia stato detto è sconsigliato, ma se le rane sono della stessa grandezza e provengono
            dallo stesso luogo, non dovrebbero esserci problemi .
            a Perfect_Crime: chosa intendi per antropomorfizzando? forse intendevi antropizzando...

            Commenta


            • #7
              si infatti.. antropomorfizzando non c'entra niente! (ed io faccio studi classici... modestia a parte )

              Commenta


              • #8
                E sti studi falli bene allora ; parli di Bombine socievoli e pretendi di sistemarle con altre specie come se si potessero conoscere prendendo il caffè al bar...le stai antropomorfizzando, paragonandole agli esseri umani...

                Commenta


                • #9
                  (non voglio fare il maestro, ma antropomorfizzare vuol dire prendere le sembianze del corpo umano cmq chiudiamola qui era solo una osservazione) comunque io quella notizia l'ho letta nella scheda di Amici Insoliti...non è farina del mio saco.
                  In conclusione lascio 3-4 bombine nel loro largo terrario, così potranno sbizzarrirsi, appena torno dalla croazia inizio a costruire gli amienti, e man mano che vado avanti faccio foto per i posteri
                  credete che sia meglio mettere piante finte o vere? io sono del parere che gli animali debbano avere il massimo del loro vero habitat a disposizione, perciò bandirei piante d plastica...ma se magari dalle piante vere possono prendere malattie o si rischia che la piata occupi troppo spazio, allora sono disposto a mettere le piante finte.
                  p.s. per le piante vere adatte alle bombine basterenbbe un neon da 18w??

                  Commenta


                  • #10
                    ma , con 18 w al massimo una felce di giava, no credo si mischino malattie al massimo ci trovi qulache lumachina.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Roronoa_Dedo Visualizza il messaggio
                      (non voglio fare il maestro, ma antropomorfizzare vuol dire prendere le sembianze del corpo umano cmq chiudiamola qui era solo una osservazione) comunque io quella notizia l'ho letta nella scheda di Amici Insoliti...non è farina del mio saco.
                      In conclusione lascio 3-4 bombine nel loro largo terrario, così potranno sbizzarrirsi, appena torno dalla croazia inizio a costruire gli amienti, e man mano che vado avanti faccio foto per i posteri
                      credete che sia meglio mettere piante finte o vere? io sono del parere che gli animali debbano avere il massimo del loro vero habitat a disposizione, perciò bandirei piante d plastica...ma se magari dalle piante vere possono prendere malattie o si rischia che la piata occupi troppo spazio, allora sono disposto a mettere le piante finte.
                      p.s. per le piante vere adatte alle bombine basterenbbe un neon da 18w??
                      Si...mettono ansia i tuoi post...
                      Comunque se cerchi nella sezione ci sono decine di topic dedicati al set up e altrettanti almeno in cui si sconsiglia le convivenze di specie differenti per molteplici motivi. Generalmente si cerca prima di porre una domanda se questa è già stata posta...e visto che questo è un forum che ha diversi anni hai la quasi certezza di trovare subito la risposta, meglio di così?!

                      Commenta


                      • #12
                        ok, il negozio aveva le felci di giava, quindi metto quelle.
                        in un terrario di 60x30x40 quante felci di giava posso mettere?
                        e completo l'arredamento con una radice divisa in due per fare due punti d'appoggio ed una corteccia d'albero capovolta 8questo è il programma. troppo scarno?)

                        Commenta


                        • #13
                          dipende. una penso basti se si trova bene dopo qualche settimana inizia a cacciare dalle foglie altre piccole pianticelle , sta a te decidere ti ricordo che la felce di giava va tolta dal vasetto e legata con un filo ad un legnio.
                          ps:ricordati di lasciare il legnio in ammollo per almeno 48 ore

                          Commenta


                          • #14
                            devo lasciare la radice in ammollo 48 ore prima di mettere la pianta?

                            allora ascolta l'operazione che devo fare:
                            andare al negozio, prendere pompa con fltro e rane e felce, sistemare nel terrario il tutto e lasciare la felce nel vasetto con l'acqua, dopo mettere la felce.
                            o meglio prima mettere la felce e poi le rane?
                            posso vivere 48 ore senza piante? subirebbero un trauma vedendo la pianta che prima non c'era?
                            p.s. una volta che la pianta ha preso i suoi spazi posso togliere la cimetta?

                            Commenta


                            • #15
                              guarda fai così : inizia a riempire il terracquario con l'acqua, calcola anche il volume dei legni se no trabbocca, vai al negozio compri il filtro e i legni, inizi a posizionare il filtro e a mettere in ammollo i legni (se non vuoi aspettare 48 ore puoi semplicemente farli bollire pe una mezzora).
                              il giorno dopo ritorni al negozio e compri felci di giava e rane , tornato a casa prendi le felci e le leghi al legnio (una volta che avra ben attecchito potrai toglierlo il filo) e metti le rane.
                              ps: se il legnio non viene messo in acqua per 48 ore o fatto bollire ti fa diventare l'acqua gialla o rossa.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X