annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cambiare alimentazione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cambiare alimentazione

    Ciao a tutti!
    Vorrei sapere se potrei alternare qualcosa al Chironomus per gli Xenopus. Pensavo ad altro cibo congelato, come le Artemie, ma oggi ho provato a dar loro una piccola alice spinata, adeguatamente lavata e sminuzzata. L'hanno divorata con voracità! Ho fatto bene? Posso continuare? Di certo seguirò il consiglio di Litorio di provare con i gamberetti.

    Grazie

  • #2
    Puoi dare loro, alternandoli: chironomus, lombrichi, camole, manzo magro, pollo, gamberetti sgusciati e pesce. Direi che hai una vasta scelta di alimenti. Occhio solo a non darne troppo, quando sono grandicelli fai fare loro un giorno di digiuno ogni due o tre

    Commenta


    • #3
      Io per variare un pò la dieta a lombrichi e camole del miele ogni tanto gli dò anche il mangime in stick per tartarughe, basta lasciarlo un pò ammorbidire nell'acqua e lo mangiano volentieri. Certo che il cibo "morto" o congelato non è proprioi il massimo per gli anfibi.

      Commenta


      • #4
        Dove posso trovare lombrichi e camole? C'è la possibilità di acquistare cibo "vivo"? Quale?

        Commenta


        • #5
          Lombrichi e camole sono cibo vivo, appunto
          Li puoi acquistare generalmente nei comuni negozi di Caccia&Pesca o nei negozi specializzati in animali esotici.

          Commenta


          • #6
            però non si discute sulla praticità del congelato! eheh. ovvimanete non dovrebbe essere la base della dieta che ,per gli anfibi, dovrebbe basarsi sul vivo, ti ho consigliato i gamberetti perchè sono nutrienti e crescono prima.

            Commenta


            • #7
              Se c'è il cibo vivo ben venga, ma anni fa quando non c'era o era molto raro, si allevava tutto con il congelato o il secco con buoni risultati. L'importante è che sia nutriente e senza carenze vitaminiche e minerali

              Commenta


              • #8
                Ma i vermi per pesca vanno bene tutti (tagliuzzati adeguatamente) o è necessario usare lombrichi? Infine: sapreste consigliarmi qualche integratore vitaminico-minerale che possa andar bene per anfibi? Magari qualcosa di NON specifico, perchè ho il sentore che dalle mie parti non troverei molto. Hanno tutto per i rettili, ma per gli anfibi....mah!

                Grazie

                Commenta


                • #9
                  Non so se sarebbe più opportuno aprire un'altra discussione, ma avrei da chiedervi una seconda cosa, che non riguarda il cibo.
                  Da quando uso un fondo "nudo", con soli pochi cocci levigati come rifugi, noto lo sporco con un occhio diverso. Sia nella vasca delle Hymenochirus che in quella degli Xenopus, sul fondo (ma anche sull'"arredo") si deposita del materiale "lanoso", "cotonoso" , come una "peluria" che riveste tutto. Credo derivi dal cibo e dagli escrementi, visto che questi ad un certo punto spariscono....! Quello che vi chiedo è se le mie vasche sono, stando alla breve descrizione fatta, troppo sporche. COnsiderate che la mia toilette consta di: aspirazione del cibo avanzato e degli escrementi ogni giorno (sifonatura con siringa e reintroduzione dell'acqua filtrata con retino a maglie fittissime: comunque un filtraggio grossolano). Ogni 5 giorni, però, prolungo la sifonatura e non reintroduco l'acqua filtrata, fino a tirar fuori un terzo di tutta l'acqua della vasca. Rimpiazzo il terzo con acqua decantata per 4-5 giorni, non biocondizionata chimicamente, e preriscaldata a bagnomaria alla temperatura della restante acqua della vasca.

                  A me sembra sufficiente, ma dai risultati, non mi pare. L'acqua in controluce è un po' torbida per la presenza di filamenti che tendono a depositarsi, ma che le rane smuovono nuotando.
                  Attenzione, però, le mie vasche sono ancora piccoline: max 13 litri, quindi magari sono solo sproporzionatamente piccole rispetto al carico di rifiuti. Le cambierò, ma intanto: che ne dite della mia pulizia?

                  Grazie

                  Commenta


                  • #10
                    Sporcano molto. Ti serve una vasca più grande e un buon filtro

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da marmalp Visualizza il messaggio
                      Ma i vermi per pesca vanno bene tutti (tagliuzzati adeguatamente) o è necessario usare lombrichi? Grazie
                      Vermi da pesca = lombrichi...

                      Commenta


                      • #12
                        Ma il filtro lo vedo ovunque sconsigliato e cmq,

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da marmalp Visualizza il messaggio
                          Ma il filtro lo vedo ovunque sconsigliato e cmq,
                          Scusate per il messaggio frusto....lo continuo qui.
                          Cmq, dicevo, per una vasca più grossa devono aspettare un po'. Poi, in fondo, mi hanno tutti consigliato pulizia non eccessiva. Ora dobbiamo solo capire se la mia pulizia per quel tipo di vasca è almeno accettabile per qualche tempo, o se può creare problemi di salute. Io potrei anche acquistare un filtro potente e filtrare l'acqua una volta al giorno...non so..datemi una idea? Cmq non è che stiano nella melma...certo non sono in acqua di roccia

                          Grazie

                          Commenta


                          • #14
                            Ma usa un sifone per acquari e cambi anche l'acqua,almeno una percentuale, con il tuo sistema, lo sporco si riduce solo in particelle finissime e ritorna in vasca.
                            Fai decantare l'acqua nella stanza delle rane e fai le aggiunte senza scaldarla, dato che neanche l'acquario ha il riscaldatore, se è così, altrimenti l'aggiungi a più riprese senza causare grossi sbalzi.


                            Correggi anche l'ultima "coda" dello stile sms: cmq.
                            Ultima modifica di Giovi; 23-01-2009, 20:53.

                            Commenta


                            • #15
                              Entrambe le vasce hanno il riscaldatore e sono a 23-24 gradi. Certo, hai ragione riguardo al mio sistema, ma attenzione a due fatti:
                              1) l'acqua che prelevo con lo sporco e che reimmetto sarà al massimo 30 cc
                              2) il filtro trattiene una grossa quota di sporco.

                              Ovvio che una parte si "polverizza" come dici tu.

                              Il punto è: ogni quanto e quanta acqua cambiare? O meglio: quale il grado di sporco accettabile? Io posso cambiarla tutta tutti i giorni: se non lo faccio è perchè non so se sarebbe salutare. In fondo non si legge ovunque che le hymeno devono poi vivere su uno strato di melmetta? A cosa ci si riferisce parlando di questa sostanza depositata sul fondo?

                              Grazie Giovi,
                              M

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X