annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

precisazione scaphiopus...

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • precisazione scaphiopus...

    ciao

    si scrive scaphiopus couchii o scaphiopus couchi...

    ok...dopo questa domanda, anche un pò banale, volevo chiedervi..per un adulta...87 euro è tanto o poco?

  • #2
    scaphiopus couchi...
    Buona la seconda .
    Ciao.

    Commenta


    • #3
      Ah, Scaphiopus couchii Baird, 1854.
      Purtroppo gli anglofoni spesso sbagliano la sintassi durante la descrizione.
      Infatti in realtà si dovrebbe scirvere couchi, ma chi l'ha descritto la prima volta lo ha chiamato couchii e così deve rimanere.
      Ricordiamoci anche di mettere il nome del genere sempre maiuscolo, così non viene l'orticaria ai tassonomi!

      Come prezzo è giustificato dal fatto che è una specie raramente commercializzata (non perché rara, ma perché poco richiesta, poco appariscente). Però te ne sconsiglio vivamente l'acquisto. Si tratta di una specie comunque piuttosto minacciata nei paesi di origine, quindi un peccato fomentarne l'acquisto.
      Se poi pensassi di prendere un solo esemplare ancora peggio, perché precluderesti la sua possibilità di riprodursi.
      In ogni caso mi sembra strano che lo vendano qui in Italia o in Europa, sei sicuro che sia quella specie?
      Ciao
      Ema

      Commenta


      • #4
        ma sono in cites?

        sisi sicurissimo...in un negozio che hanno appena aperto qui (che promette veramente bene)...hanno teche ancora vuote perchè appena aperto, ma con tutti neon uvb, igrometri etc etc (non capita spesso nei negozi di vedere teche così) sul bancone avevano un piccolo terrarietto con una di questa ranocchiette....ho fatto un pò di ricerche con google img ed ho visto lei..sisi è proprio lei...troppo belli i suoi occhioni!!!

        poi vendono idem a 87 euro anche una ceratophrys

        Commenta


        • #5
          Damiano, ti sconsiglio di comprarlo comunque. Uno solo non porterebbe a niente e purtroppo ormai la sua funzione riproduttiva è spacciata. Con questo non vuol dire che se lo compri fai male o bene, io personalmente non compro mai o quasi Anfibi singoli se non sono sicuro di tentare la riproduzione. Scaphiopus couchii è una delle mie specie preferite di sempre, quindi è comunque una specie che io stesso amerei vedere almeno una volta.
          Ah, un'altra cosa, io preferisco Vobiscum Satanas...

          Commenta


          • #6
            no no, queste domande non sono perchè la voglio comprare...era per capire se era di cattura o no, magari dimostrando il cites...

            bello anche quel cd..ma preferisto black art non sapevo eri un appassionato

            ciao e grazie!

            ps: comunque ema...hanno degli occhioni fantastici!

            Commenta


            • #7
              Stai sicuro che sono di cattura, ho visto una specie affine in vendita alla Ferme Tropicale (vedi post su altra sezione che non ricordo).
              Non penso siano in Cites, ma purtroppo molte specie minacciate non sono state incluse (ancora) nell'elenco Cites.
              Beh, The Secrets of the Black Art è il primo amore... però l'altro aveva qualcosa in più secondo me...
              Guarda www.revenant.it e fatti due risate, io sono quello pelato! (il gruppo si è sciolto a marzo scorso dopo 8 anni di onorata carriera)
              Anche se non suono più sono pur sempre un buon vecchio metallaro!
              Ciao
              Ema

              Commenta


              • #8
                e dici che nessuno le riproduce in cattività?

                eheheh belle fotine
                dall'avatar non ti facevo così sembri cattivo nel sito

                Commenta


                • #9
                  No, secondo me quanto meno nessuno in Europa... Magari in America qualcuno c'è anche, ma non saprei...
                  Ciao
                  Ema

                  Commenta


                  • #10
                    Io trovo le Scaphiopus couchi davvero graziose sopratutto il loro "portamento rotondetto" e le zampine..ma non ho mai capito perchè viene chiamato rospo "dalla vanga di Couch"..mi spiegate
                    OT Emanuele belle fotine...sembra un gruppo intererssante..il mio periodo più black l'ho concentrato sul metal noridco preferibilmente norvegese ma forse dovrei rivalutare gli autoctoni

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X