annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Info su rane, vorrei prenderne qualcuna

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Info su rane, vorrei prenderne qualcuna

    Ciao a tutti, ho realizzato un terrario per serpi, al momento l'unico adattamento al serpente è: prese d'aria, una in alto e una in basso, ai due lati del terrario, e normale lampada a luce bianca che scalda pochissimo.

    Se volessi mettere un gruppetto di rane, quali modificazioni o aggiunte dovrei apportare?

    Inoltre, ho viste delle ranocchie molto simpatiche, tutte di colore verde chiaro, con due pallini rosa sulle guancie, alla pikachu, qualcuno mi sa dire che specie sono, quanto costano e che necessità hanno?

    Grazie mille a tutti.

  • #2
    Quali sono le dimensioni del terrario? Preferiresti specie terricole, fossorie, arboricole, acquatiche? Per le rane non occore la lampada... anzi, potrebbe dare fastidio, invece è meglio un tappetino riscaldante/cavetto riscaldante, e poi sempre e comunque il termostato

    Commenta


    • #3
      cavetto e termostato li avrò a prescindere ci sono le prese d'aria ma non credo diano fastidio..

      a me non dispiacerebbero specie semi-acquatiche.. magari metto un ciotolone d'acqua che diventa un laghetto

      Commenta


      • #4
        Le prese d'aria devono esserci anche per le rane... Rane semiacquatiche sono le bombine

        Commenta


        • #5
          Le bombine però non necessitano di tappetini riscaldanti, che invece sono ottimi per le specie tropicali.

          Commenta


          • #6
            ragazzi io ne ho viste un gruppetto di colore verde chiaro con le guancie con un pallino rosa alla pikachu, che specie sono? cerco una foto

            eccole:

            ImageShack® - Online Photo and Video Hosting
            ImageShack® - Online Photo and Video Hosting

            e anche queste sono molto simpatiche devo dire
            http://i51.tinypic.com/120qihc.jpg
            Ultima modifica di blackshark88; 02-12-2011, 09:20.

            Commenta


            • #7
              Quelle nelle prime 2 foto sono delle litoria cerulea (credo) e nella terza foto è una raganella. sei un neofita o ha mai avuto altri anuri? io sconsiglierei queste due rane a un neofita... per iniziare ti consiglio o una bombina orientalis (facilità di allevamento estremamente facile) o una ceratophris ornata (leggermente più impegnativa ma sempre facile).

              Commenta


              • #8
                le seconde che hai proposto sono orrende lool le bombine sono già piu carine..

                ma per curiosità, cosa hanno di complicato nell'allevamento le rane che ti ho fatto vedere io?

                Commenta


                • #9
                  Le prime sono litoria caerulea specie provenienti dall'australia, sono arboricole e necessitano di un terrario sviluppato in altezza come temperature di norma si sta intorno ai 26-27 gradi.
                  Le seconde sono agalychnis callidryas anche loro sono arboricole e non sono rane adatte per una prima esperienza, secondo me potresti iniziare con le litorie ma necessitano di minimo 60-80 cm di altezza.

                  Commenta


                  • #10
                    ma per curiosità, cosa hanno di complicato nell'allevamento le rane che ti ho fatto vedere io?
                    Hanno particolari esigenze riguardo i parametri ambientali, che devono essere tenuti maggiormente sotto controllo, richiedono terrari ampi, quindi una spesa economica superiore, e sono per costituzione meno robuste rispetto ad altre specie. Inoltre sono notturne, e per questa loro caratteristica possono venire facilmente a noia a chi non è particolarmente motivato.

                    Commenta


                    • #11
                      diciamo che non mi dispiacerebbe impegnarmi..però forse è meglio iniziare con le bombine

                      riguardo le litoria, si possono maneggiare?

                      Commenta


                      • #12
                        Stavo leggendo tutto questo, come si può allestire bene un terrario per litoria? Non sarebbe il primo ne il secondo anuro che ho, ho un terrario pronto da allestire alto 90 cm e largo 60, luci? Grazie

                        Commenta


                        • #13
                          iguardo le litoria, si possono maneggiare?
                          Ovviamente NO, come non si deve maneggiare inutilmente (a meno di doverli spostare da un terrario all'altro, o controllare in caso di malattia) nessuna altra specie di Anfibio, visto che il contatto con le mani provoca, oltre a un notevol stress fisico e psicologico, anche potenziali problemi epidermici (la pelle degli Anfibi è particolarmente permeabile e sensibile). Se sei interessato a un contatto fisico con gli animali che allevi, allora gli Anfibi NON fanno per te.

                          Commenta


                          • #14
                            Io la mia ceratophris non la maneggio neanche per spostarla da un terrario all'altro o per pulirle il terrario... la faccio salire su un tappone di plastica bagnato.

                            Commenta


                            • #15
                              pensavo che alcune rani si potessero prendere un mano....

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X