annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

scelta della dendrobates

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • scelta della dendrobates

    ciao atutti!
    finalmente ho finito di costruire il mio terrario 60x40x30, ma adesso voglio decidere chi sarò ad ospitare, preferibilmente cercherei una dendro relativamente grande e terrestre, come la terribilis, auratus o tinctorius....è meglio uno spazzio più vasto per loro? hanno bisogno di più acqua oltre a quella piccola pozza?
    File allegati

  • #2
    ma è un acquario! non va bene! i terrari devono avere una presa d'aria in basso e una in alto!
    poi manca lo sfondo, la vaschetta d'acqua è da togliere, la palmetta(chamaedorea) diventa troppo grande, e la pianta finta la sostituirei con ficus pumila.

    Commenta


    • #3
      no non è un acquario come può sembrare....l'ho fatto costruire su misura hai lati ci sono due reti di metallo, e le ante poste siperiormente sono fatte quesi completamente di rete...perchè dovrei togliere la bacinella? poi tu intendi quella specie di cespuglio? non è finto ma lo sostituirò comunque

      Commenta


      • #4
        ah, ok.
        le ante però non vanno bene tutte di rete, l'umidità sarebbe troppo poca se lo fossero
        la selaginella credo vada bene, io dicevo l'edera finta
        la bacinella è inutile e può diventare un ricettacolo di batteri, bastano le nebulizzazioni per farle bere

        Commenta


        • #5
          No l'edera non è finta, ho visto che te ne intendi molto, potresti consigliarmi una dendrobates adatta per il terrario? Grazie mille per le dritte, rimedierò

          Commenta


          • #6
            pardon, mi sembrava di sì
            se fai lo sfondo sottile una coppia di tinctorius potrebbe starci

            Commenta


            • #7
              Ok, uno sfondo lo troverò, ma è così essenziale? Da quello che ho capito avere solo una coppia non è ottimale per loro ne per l'accoppiamento...pensi che possa tenere un altra specie ma in un gruppo più numeroso? Come l' epidobates tricolor? Oppure come ho già detto la terribilis o l'auratus? Potresti consigliarmene una? Come sfondo? Sono reperibili solo nelle fiere? Grazie sei molto gentile

              Commenta


              • #8
                sì, è necessario.
                basta che vai da leroy merlin e prendi una lastra di sughero da 1-2 cm, poi lo attacchi col silicone, fai asciugare, e metti qualche rampicante(philodendendron scandens, ficus pumila,..)
                forse 3 auratus/leucomelas ci stanno, anche se un po' strette
                dimenticavo, il terrario ha un impianto di nebulizzazione e foro di scolo?

                Commenta


                • #9
                  L'impianto ce l'ho, mi dici per favore se le possibilità di accoppiamento ci sono anche con solo due esemplari, sono maggiori con una coppia di terribilis?

                  Commenta


                  • #10
                    Con le phyllobates non saprei, ma non credo ci stiano nel tuo terrario

                    Commenta


                    • #11
                      ok grazie, ma quello che vorrei sapere è: le possibilita di accoppiamento ci sono anche con solo due esemplari?, se la risposta è no quanti esemplari di piccola taglia come le ventrimaculatus possono starci?

                      Commenta


                      • #12
                        Sì, anche in 2 si riproducono le tinc
                        il tuo terrario è troppo basso per le ventri

                        Commenta


                        • #13
                          ma sono comunque alte le probabilità oppue è una cosa che cuccede di rado?

                          Commenta


                          • #14
                            credo che si riproducano abbastanza spesso comunque

                            Commenta


                            • #15
                              Con 60 di lato puoi potenzialmente mettere qualsiasi tipo di terricola anche se 30 di altezza sembrano pochi, stai basso col substarto.
                              il Sughero per lo sfondo non va bene, marcisce. L'edera è una pianta tossica e potenzialmente pericolosa, inutiel cercarsi potenziali guai con animali già di loro delicati. I lati in rete sono pericolosi, potrebbero ossidarsi se non adatti agli alti tassi di umidità e asciugherebbero in fretta il terrario. Le raccolte d'acqua sono ricettacoli di batteri e patogeni vari, evita la ciotola d'acqua, per giunta le dendro non sanno nuotare. La teca da quanto tempo gira? che paramentri hai? Sono costanti? Che illuminazione usi? hai dimestichezza con la gestione del cibo vivo.
                              Eviterei le terribilis come prima dendro, sono senz'altro robuste e "spettacolari" ma mangiano davvero davvero davvero tanto e "di una certa mole", produrre 1000 grilli a settimana non è semplice come produrre drosofile.
                              Punta piuttosto su leucomelas o auratus.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X