annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Prima Dendro

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Prima Dendro

    Ciao a tutti,
    ho abbandonato da qualche anno terrari e via dicendo per concentrarmi al meglio sui miei 5 acquari. adesso essendo diminuite le vasche da gestire ho pensato di tornare ad allevare qualche anfibio come 5-6 anni fa.
    essendomi costruito un terrario qualche tempo fa, pensavo di ospitarci un paio di Dendrobates Auratus.
    Dimensioni:
    35x40x30h
    possono andare bene come dimensioni per un paio?

    Temperatura:
    abito in provincia di bari e qui le temperature invernali in casa arrivano minimo a 18° a un massimo di 22°. In estate al massimo fino ai 30° in casa.
    con queste temperature è comunque necessario un tappetino riscaldante oppure se ne puo fare a meno?

    Piante:
    non sono sicuro ancora di quali piante poter mettere ma sicuramente nulla di troppo alto. pensavo a qualche rampicante da fare attecchire allo sfondo in fibra di cocco e altre piante basse , muschi...

    Parlando di illuminazione non so come comportarmi.
    al momento è illuminato con una piccola striscia led poco luminosa che genera una luce debole e non troppo forte. Puo bastare oppure le Dendro necessitano di una luce piu forte?
    per l'alimentazione non ci son problemi. oltre alle drosofile pensavo di liberare in terrario un piccolo gruppo di onischi tropicali


  • #2
    Ben ritornato nell'hobby! Devo ammettere che anche io sono alquanto un novizio in quanto ho le mie tre Phyllobates vittatus da poco meno di un anno ma qualche consiglio mi sento di dartelo! In primis lo spazio disponibile è un po' poco. A mio avviso una coppia potrebbe starci ma mi orienterei su specie più piccole (come le sopracitate vittatus, che personalmente posso dirti essere resistenti ed adattabili, o le anthonii). Per un terrario di quelle dimensioni ti consiglierei della fittonia e come rampicante del ficus pumila (che però cresce molto velocemente). Se riesci a trovarle anche qualche piccola bromelia che è sempre gradita. Per quanto riguarda le luci basta che risultino sufficienti a te e alle piante, le dendro abitano nella parte bassa dell'habitat quindi ricevono poca luce. Per quanto riguardo la temperatura io per precauzione un tappetino (esterno) o un piccolo cavetto (interno) termostatato lo mettrei. Considerandone il costo contenuto (almeno in fiera) per me non vale la pena rischiare. Poi ovviamente dipende dalla specie e dalla locality che scieglierai. Ti allego una foto del terrario dove fra poco trasferirò il mio trio (lo sto facendo girare a vuoto anche perchè voglio essere sicuro che il mio controller per umidità e temperatura autocostruito con arduino funzioni).
    ​​​​ Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_20190103_175219-min.jpg 
Visite: 0 
Dimensione: 143.9 KB 
ID: 2227357
    PS: anche io sono un acquariofilo, ho un marino reef da 300l!

    Commenta


    • #3
      Grazie!
      Complimenti per l'acquarietto ahaha
      per la specie vedo se riesco a trovare le Vittatus o le Anthony, alla fine sono tutte belle a prescindere dalla specie e dal colore. unica pecca è che ho letto che le Anthony sono molto timide e non si vedono quasi mai eccetto per alcuni momenti della giornata.
      per la luce ho risolto utilizzando una plafoniera a neon t5 da 2x8w e il tappetino da 7w 1/3 del terrario
      per ora come piante ci sono muschi e Tillandsie. per le altre piante vedrò come fare.
      per ora lo sto facendo girare a vuoto anche io per farlo stabilizzare e controllare un po di parametri.
      al momento è abitato solo da collemboli che ho liberato nel terrario.
      Comunque bel terrario.. ad avere io abbastanza spazio, ne avrei fatto uno decisamente piu grande.

      Commenta


      • #4
        Domanda. ho preso un tappetino riscaldante che ho posizionato sotto il terrario.
        il tappetino in questione è da 7w ed è grande 1/3 del terrario. l'ho posizionato correttamente?
        grazie

        Commenta


        Sto operando...
        X