annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

riscaldamento terrario

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • riscaldamento terrario

    Ho letto che tutti o quasi utilizzate cavetti riscaldanti posti sul vetro posteriore del terrario, io uso una piastra riscaldante e posta sul fondo (esternamente), ne copro circa il 50%, e come fondo del terrario ho uno strato di 4cm di argilla espansa con sopra , separata da una zanzariera uno strato di altri 5 cm. di terrriccio da giardino misto a corteccie, non ho problemi di temperatura e credo che riscaldando il fondo del terrario favorisco anche lìevaporazione dell'acqua che si accumula con le irorazioni, mantengo così sempre una buona umidità.
    Mi chiedevo perchè nessuno adotta questo sistema. E' forse perchè è scomodo o cìè qualche motivo funzionale ?
    www.ranitomeya.weebly.com

  • #2
    io adotto anche quello...solo che con una serpentina di 5 metri ci scaldo 4 terrari.con una piastra di 30 cm,uno...

    Commenta


    • #3
      anch'io Diego faccio come te

      Commenta


      • #4
        Meno male che non sono l'unico, cominciavo a preocuparmi o meglio mi chidevo se sbagliassi qualche cosa visto che tutti facevano in un altro modo, ci tengo alla salute delle mie piccoline.
        www.ranitomeya.weebly.com

        Commenta


        • #5
          ragazzi ma come fate a fissare il tappetino al vetro posteriore? io userò un tappetino...

          Commenta


          • #6
            ora come ora pack puoi aspettare a fissare il tappetino....le temperature di pisa in questi giorni sono più che giuste per le dendro!

            Commenta


            • #7
              Il mio tapettino è munito di autoadesivo.
              www.ranitomeya.weebly.com

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Pack
                ragazzi ma come fate a fissare il tappetino al vetro posteriore? io userò un tappetino...
                potresti appoggiarlo, poi appoggiarci dietro un foglio di polistirolo o di sughero largo un paio di cm in più per ogni lato e su questi bordi eccedenti metterci del biadesivo, in modo anche da isolarlo dall'esterno, altrimenti scaldi più la stanza che le rane

                Commenta


                • #9
                  Perfetto, anzi meglio ancora del sughero che si sbriciola a tagliarlo trovi quei panelli per isolamenti edili, cento sono meno estetici ma si tagliano con esttrema facilità.
                  www.ranitomeya.weebly.com

                  Commenta


                  • #10
                    ciao ragazzi! sono tornato stasera dalle vacanze e mi sono subito fiondato qua da voi!

                    diciamo che la mia casa in inverno non scende mai sotto 19 gradi...perciò anche se ho delle dispersioni di calore poco importa. posso quindi fissare del polistirolo con del silicone? avevo in mente di fare così: siliconare la lastra di polistirolo dietro ma solo ai bordi.....in modo da poter infilare il tappetino da sopra tra vetro e polistirolo come una lettera in una busta per capirci..... che ne dite??

                    Commenta


                    • #11
                      non metterei silicone, poi il terrario si rovina e se vuoi cambiarlo di posto ti rimangono tutti i segni, prova prima col biadesivo forte, tiene su benissimo

                      Commenta


                      • #12
                        ok rottaris! ma col biadesivo non c'è il rischio che rimanga poi la colla sul vetro?

                        Commenta


                        • #13
                          si, ma vien via più facilmente del silicone. insisto col biadesivo perchè è da un po' che lo uso e mi stupisce la sua resistenza!

                          Commenta


                          • #14
                            deve essere bello potente per resistere...

                            Commenta


                            • #15
                              non è che devi farci un acquario eh, ma funziona benissimo per tenre attaccati piccoli accessori, ad esempio lo uso per le ventoline e per le ciabatte delle prese, che sono attaccate al mobiletto dove ci sono i terrari

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X