annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dendrobates da l Nirm

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dendrobates da l Nirm

    Ciao a tutti, reduce dalle fatiche del Nirm, volevo postare qualche immagine dei piccoli D. tinctorius scovati tra le scatolette di un espositore.
    Non sono in grado di affermare cosa siano, potrebbe quindi essere una locality o un pastrocchio di locality...se vivranno a lungo forse lo scoprir˛ pi¨ avanti.
    Ecco comunque qualche immagine
    File allegati

  • #2
    Oyapock? dal giallino spento ed il blu acceso sembrerebbero quelle
    [URL="http://www.ranitomeya.weebly.com"]www.ranitomeya.weebly.com[/URL]
    Felice come un girino di pumilio quando vede il culo della madre

    Commenta


    • #3
      Oddio ma che belle!!
      E' pieno di animali bellissimi in giro e io non ne conosco praticamente nessuno xD

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da pashetti Visualizza il messaggio
        Oyapock? dal giallino spento ed il blu acceso sembrerebbero quelle
        potrebbe darsi, a occhio sembravano quelle o "Patricia" ma come dicevo Ŕ ancora presto...vedremo come si sviluppa la pigmentazione definitiva in etÓ adulta, ammesso e non concesso che ci arrivino

        Commenta


        • #5
          che belle!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          per curiositÓ mia, quanto Ŕ grande il terrario in cui le ospiti?

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da pashetti Visualizza il messaggio
            Oyapock? dal giallino spento ed il blu acceso sembrerebbero quelle

            Direi di no le oyapok sono bianco brillante, e il blu Ŕ pi¨ scuro, per˛ potrebbe essere un incrocio con delle oyapok

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Candycane Visualizza il messaggio
              che belle!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
              per curiositÓ mia, quanto Ŕ grande il terrario in cui le ospiti?
              Il terrario misura 45x40x 60 (h) ed Ŕ arredato con muschio sul fondo, mattonelle di torba sulle pareti su cui si Ŕ attaccato un Philodendron scandens, mezzi gusci di cocco e portarullini sparsi qua e lÓ come nascondigli....nulla di tale alla fine, solo un terrario dove sia possibile osservarle monitorando lo stato di salute, in questa fase in particolare.
              L'attrezzatura consiste in un neon uva-uvb al 2% interno e un cavetto riscaldante posto sotto il materiale di fondo. Le temperature sono di 25-26 gradi diurni e 20 notturni. L'apporto di umiditÓ viene garantito con due-tre nebulizzazioni quotidiane.
              Le rane vengono alimentate 3 volte al giorno con Drosophila melanogaster cosparsa di un preparato multivitaminico e Collemboli.
              Tutto qui

              Commenta


              • #8
                Grazie per le informazioni!

                Commenta


                • #9
                  eheh! penso di essere rimasto un ora a guardarle! erano le prime tinctorius che vedevo dal vivo... stupende!
                  se avessi avuto un terrario libero e un p˛ pi¨ di esperienza non le avresti trovate
                  complimenti per l'acquisto!!

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X