annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

sessaggio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • sessaggio

    ciao! possiedo alcune dendro tra cui tre auratus. mi piacerebbe riprodurle ma, non ho mai tentato questa esperienza. le ho prese due a rovigo e una in un negozio. nessuno sapeva sessarle e tantomeno io. sapete indicarmi come fare e qualche truchetto per farle riprodurre? grazie!

  • #2
    prima dovresti sentirle almeno cantare
    [URL="http://www.ranitomeya.weebly.com"]www.ranitomeya.weebly.com[/URL]
    Felice come un girino di pumilio quando vede il culo della madre

    Commenta


    • #3
      Solitamente le femmine sono più grossine, ma quanto tempo hanno?
      Comunque come suggerito da pashetti la sicurezza l'hai solo col canto.

      Ciaoz

      Commenta


      • #4
        Si generalmente la prova che taglia la testa al toro è il canto.
        In alternativa le femmine sono più rottondine e con i dischi delle dita un po più piccoli dei maschi, ma questo puo aver senso se ne hai viste un bel po e se hai esemplari adulti o della stessa età certa.
        Per questo si consiglia sempre di acquistare dei gruppi di almeno 4-5 esemplari, per il semplice motivo che ci sono molte più probabilità di ottenere almeno qualche coppia.
        www.ranitomeya.weebly.com

        Commenta


        • #5
          sono ancora piccole. massimo tre-quattro cm. non sono ancora adatte alla ripro. ma penso sia una cosa delicata per cui mi informo prima. hanno circa un paio di anni.

          Commenta


          • #6
            un paio d'anni 3,4 cm e non sono pronte per la riproduzione,,,,,qualcosa non torna.
            3 4 cm sono piccole
            di quelle dimensioni non hanno 2 anni
            e a quell'età sono +che riproduttive,hai altre dendro nello stesso terrario?che temperatura hai dentro?
            [URL="http://www.ranitomeya.weebly.com"]www.ranitomeya.weebly.com[/URL]
            Felice come un girino di pumilio quando vede il culo della madre

            Commenta


            • #7
              no scusate sono un pirla quelle che hanno due anni sono le laucomelas. Queste le ho prese a rovigo l'anno scorso. quando le ho prese erano circa di 1.5 cm. il terrario è 70x30x40 t. 25-26gradi umidità 80% do tutti i giorni le drosofile e mangiano come bestie. quindi due anni va già bene? ho sentito che ce ne vogliono 4 o sbaglio?

              Commenta


              • #8
                Non è che per forza 4, ma per avere possibilità di coppia di solito si compra un gruppetto

                Commenta


                • #9
                  3-4 cm come dimensioni ci sta,dipende dalla locality.
                  mi costerno,m'indigno,m'impegno e poi getto la spugna con gran dignità.

                  Commenta


                  • #10
                    Bè 3-4 cm sono un po piccole, sicuramente alcune localiti particolari possono avere dimensioni inferiori, anche se spesso la diminuzione di taglia è correlata all'alimentazione povera che spesso si soministra in allevamento o a continue ripproduzioni tra consanguinei.
                    Inoltre in natura queste rane sono decisamente più grandi di quelle che troviamo in commercio.
                    Per quelle di Litorio direi che non ha decisamente morf particolari, le soluzioni possono essere veramente poche, direi che si va dalle bronze alle panama normal o blu.
                    Quindi la taglia è ancora piccola!
                    www.ranitomeya.weebly.com

                    Commenta


                    • #11
                      Oltretutto, a parte l'età teorica (le auratus dal secondo anno dovrebbero già deporre) per ottenere la riproduzione può essere fondamentale qualche variazione del clima: un periodo a "secco relativo" con una diminuzione delle nebulizzazioni e la simulazione di un periodo meno piovoso e umido è determinante. Prova a variare questo paramentro e riprendere a nebulizzare copiosamente verso febbraio-marzo: le rane avvertendo l'aumento dell'umidità (nonchè l'approssimarsi del cambio di stagione) dovrebbero attivarsi, quindi i maschi inizierebbero a cantare.
                      Oltre alle Drosophila mi permetto di suggerirti un'integrazione con altri microinsetti : un'alimentazione varia è altrettanto importante dell'alternanza dei parametri climatici nel successo riproduttivo. Per il resto concordo pienamente con quanto detto dagli altri.

                      Commenta


                      • #12
                        sono d'accordo sul discorso dimensioni,soprattutto a causa dell'assenza di nuovi ceppi. rispetto agli esemplari di 5-6 anni fa,la taglia è sensibilmente diminuita(lo ho notato molto anche nei calyptratus,i miei calippi anni novanta erano draghi rispetto a quelli di ora.)

                        ho un gruppo riproduttore di bronze da 5 anni, e le mie rane sono tutte sui 3-4 cm,a parte una femmina di "farm" un po piu grossa.si riproducono tranquillamente,e non ho mai avuto problemi genetici negli offsprings.
                        mi costerno,m'indigno,m'impegno e poi getto la spugna con gran dignità.

                        Commenta


                        • #13
                          sempre perfettamente esaurienti! grazie mille delle preziose informazioni.

                          Commenta


                          Sto operando...
                          X