annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

riscaldamento girini

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • riscaldamento girini

    ciao raga, volevo avere un consiglio su come riscaldare i girni e le uova senza corre risci di abollizione?


    grazie ciaoooooooooooooooo



    ps ovviamente le uova non sono quelle delle galline

  • #2
    b, io per le uova di cama usavo questo sistemuzzo.. e credo vada bene per tanti: BAGNOMARIA... grosso faunabox con riscaldatore x terrari piccolino alla temperatura che vuoi, dentro: piccolo faunabox con vermiculite umida (per le rane penso fradicia) e uova. Chiudo il piccolo faunabox con il suo tappo e il grande con della pellicola trasparente con qualche buchetto... e il gioco fatto.. umidit e calduccio garantiti.

    Commenta


    • #3
      Caspita, a meno che non ci siano temperature veramente basse in casa tua Jaco ( e non credo visto dove abiti! ), non c' bisogno di riscaldarli! Anzi, forse la crescita ottimale favorita da temperature medio-basse.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da buras
        Caspita, a meno che non ci siano temperature veramente basse in casa tua Jaco ( e non credo visto dove abiti! ), non c' bisogno di riscaldarli! Anzi, forse la crescita ottimale favorita da temperature medio-basse.
        lo so che le temp medio basse sono buone, ma qui la temp scende anche sotto i 20... io vorrei tenerla almeno a 22-24

        Commenta


        • #5
          non riesci a tenerle semplicemente dentro il terrario dove allevi gli adulti?

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da rottaris
            non riesci a tenerle semplicemente dentro il terrario dove allevi gli adulti?
            potrei, ma il terrario non molto grande.


            cmq ho pensato di fare una scatola di polistirolo (quello azzurro, piu duro di quello normale) con un paio di lampadne all'interno e termostato...
            che ne dite??

            Commenta


            • #7
              prendi un fauna o una vaschetta qualsiasi, ci metti 3-4 cm di acqua di rubinetto ed un riscaldatore per acquari tarato alla temperatura che vuoi tu, in negozio prendi dei bicchieri in plastica per bibite abbastanza grandi e li metti a bagnomaria nella vaschetta. basta mettere nei bicchieri un cm di acqua in pi della vaschetta e non galleggiano, poi in ogni bicchiere metti un girino

              Commenta


              • #8
                se per i girini buona come idea, ma il problema anche per le uova (che devono stare al buoi)

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Jaco_T
                  se per i girini buona come idea, ma il problema anche per le uova (che devono stare al buoi)
                  scusa, se li metti in un vasetto di plastica nno trasparente non la stessa cosa, oppure se oscuri tutta la vaschetta

                  Commenta


                  • #10
                    Anche se in ritardo, attualmente faccio proprio come ha detto rottaris e la cosa funziona alla perfezione, anche se consiglio di metterci dentro oltre al riscaldatore per acquari anche una pompetta che mantenga l'acqua in movimento cos sar mantenuta sempre tutta alla stessa temperatura senza sbalzi tra una zone e un'altra, almeno io questo ho notato e cos ho rissolto il problema.
                    www.ranitomeya.weebly.com

                    Commenta


                    • #11
                      Attualmente sto riscaldando a bagnomaria due girini di ventrimaculatus, faunabox( 4 cm d'acqua), bicchieri di plastica (5 cm d'acqua), tappetino riscaldante (16w), termostato a bulbo impostato a 23c dentro il fauna.. Osservazione: l'acqua calda tende a salire rispetto a quella fredda, quindi per via dei moti convettivi (credo sia la parola giusta) l'acqua rimane sempre tutta alla stessa temperatura.
                      Visto che siamo in tema.. cosa date ai girini di ventrimaculatus (1 cm-1,5 cm 1/2 mesi)? gli sto dando del cibo in fiocchi con spirulina, ortica essicata. (mi hanno consigliato di metterci ogni mesetto un piccolo pezzetto di carne di cavallo.....)
                      Altra quaestio: se volessi dargli delle vitamine x rettili... che dosi? e la vitamina A non pericolosa??

                      Commenta


                      • #12
                        io ho 27 girini di auratus a temperatura ambiente(che va dai 22 ai 18)che crescono da dio,sono enormi.e in pi 6 appena metamorfosati che ho tenuto nello stesso modo di questi.......secondo me non serve nessun riscaldamento!!!!!

                        Commenta


                        • #13
                          Mattigatti, anche io ho 3 girini di ventrimaculatus e li tengo a bagnomaria ad una temperatura circa di 24 gradi e li alimento con mangime in fiocchi polverizzato misto a spirulina liofilizzata e un po di polvere di calcio, ogni tanto dfo anche artemia salina e carne di cavallo frullati almixer cos da renderli polverizzati e quindi facilmente mangiabili.
                          La carne di cavallo credo sia utile in quanto ricca di calcio, ma stai attento che tende , se ne metti troppa ad inquinare l'acqua.
                          www.ranitomeya.weebly.com

                          Commenta


                          • #14
                            Magari davide fosse cos semplice. a casa mia la temp. media di 16 gradi!! (fuori la notte anche meno sei) se potessi li metterei in forno altro che cavetti!
                            Mi sto organizzando per metterli nel terrario.

                            Commenta


                            Sto operando...
                            X