annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Aiuto progettazione nuovo terrario

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Aiuto progettazione nuovo terrario

    Ciao a tutti,
    sto per acquistare da un amico un terrario 60x45x45, l'idea è quella di ospitare 4-5 dendrobates auratus.
    Il terrario in questione al momento ospita due graziose pogone vitticeps che presto necessiteranno di una casa più grande:


    Innanzitutto la domanda principale è, le dimensioni (e il tipo) di terrario possono andare per 4-5 ranocchie?

    L'altezza dal fondo e la grata frontale è di circa 8cm, quindi pensavo di dividere equamente lo spazio in argilla e torba di sfagno. Se non ho capito male dovrei fare il foro di scolo ad 1 o 1,5 dal fondo, quindi immagino all'altezza dello strato di argilla; non so ancora se nella parete anteriore o posteriore.
    Avrei anche la mezza idea di realizzare un doppio fondo di plexiglas per inclinare il tutto, ma è ancora da valutare.

    Altra domanda fondamentale riguarda la nebulizzazione. Se decidessi di comprare un nebulizzatore a pompa mi servirebbero due ugelli o ne basterebbe uno? Nel caso non riuscissi a farne uno "in casa" mi domandavo se qualcuno conosce questo, da quel che ho capito non costa neanche molto. L'alternativa è lo spruzzino a mano.

    Per il riscaldamento ho già un cavetto da 50w (la stanza dove starebbe raggiunge anche i 10° di minima) cui mi piacerebbe collegare un termostato automatico come l'ATC-210.

    Ho sfruttato i potenti mezzi tecnologici di cui dispongo per fare uno schizzo che possa dare un'idea di quello che ho già tentato di spiegare:


    Click for large view
    - Uploaded with Skitch

    Può andare bene?

    Infine (per il momento) una questione che riguarda più direttamente le ranocchie: al momento ho già una auratus che al momento del trasferimento avrà 6-7 mesi, potrebbe risultare problematica la convivenza per le altre baby che prenderei?

    Ringrazio fin d'ora chiunque vorrà darmi il suo parere. Una volta trovate queste prime risposte sarà la volta delle piante e dell'arredamento vero e proprio.

  • #2
    Gli ugelli sarebbe meglio se li metti nella parte frontale del "cielo" indirizzati verso il fondo del terrario in modo da irrigare al meglio il futuro sfpndo con piante e quant'altro.. e direi che almeno due ugelli sono necessari per un terrario così..
    Il problema dei 10° di minima non è da sottovalutare però..
    www.jackreptiles.weebly.com

    Commenta


    • #3
      per 5 esemplari va benissimo, anche 6 se lo sfondo non occuperà troppo spazio.
      due ugelli per il nebulizzatore, anche se quello che hai postato è tremendamente caro, cerca in giro e potrai risparmiare molto, conta che una pompa della ulka ,ad esempio, la trovi su e-bay a 15/25€...
      se aspetti una fiera non avrai grossi problemi a trovare delle auratus della stessa età della tua, l' importante è che siano della stessa locality.
      un cavetto da 50w deve lavorare parecchio per sopperire ai 10° di minima, fai delle prove prima di metterci le rane.

      Commenta


      • #4
        Con 10 gradi non prenderei mai delle dendro, un cavetto grosso te le brucia assieme alle piante uno piccolo non scalderà mai abbastanza
        [URL="http://www.ranitomeya.weebly.com"]www.ranitomeya.weebly.com[/URL]
        Felice come un girino di pumilio quando vede il culo della madre

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da jack29 Visualizza il messaggio
          Gli ugelli sarebbe meglio se li metti nella parte frontale del "cielo" indirizzati verso il fondo del terrario in modo da irrigare al meglio il futuro sfpndo con piante e quant'altro.. e direi che almeno due ugelli sono necessari per un terrario così..
          Non credo di aver capito cosa intendi; dovrei fare i fori vicino alle ante scorrevoli?


          Originariamente inviato da seneka Visualizza il messaggio
          due ugelli per il nebulizzatore, anche se quello che hai postato è tremendamente caro, cerca in giro e potrai risparmiare molto, conta che una pompa della ulka ,ad esempio, la trovi su e-bay a 15/25€...
          Ho postato quello perché l'unico che ho trovato oltre a quelli di dendrobatesitalia. Poi mi pare di aver capito che anche facendoselo non si spenda meno di 40-50 euro, e io col fai-da-te sono piuttosto negato. Insomma qualche dritta in più non mi guasterebbe di certo.

          Originariamente inviato da pashetti Visualizza il messaggio
          Con 10 gradi non prenderei mai delle dendro, un cavetto grosso te le brucia assieme alle piante uno piccolo non scalderà mai abbastanza
          Vorrà dire che le terrò in una stanza più calda.

          Commenta


          • #6
            con 10° di minima è impossibile . Io con minima 16° ho 2 tappetini riscaldanti a dx e sx e un cavetto sotto la griglia e la massima non supera i 23°.

            Se non sbaglio i fori della griglia sono grandi per le drosofile,dovresti metterci una rete aggiuntiva per non farle uscire.

            Commenta


            • #7
              io ci ho provato con i 10 gradi... per scaldare un terrario 60x45x60 avevo cavetto da 25w + tappetino da 15w + spot esterno (a debita distanza) + luci... e arrivavo a 24.. di notte a 20 con tutto acceso tranne luci e spot... infatti l'ho dato via... ora li tengo in camera, con 19 gradi di notte e 21/22 di giorno arrivo in terrario ai 20 di notte ed i 23/24 di giorno.. sembra ma non è facile scaldarli !!!

              Commenta


              • #8
                Io con 18 di minima un cavetto da 50w posteriore e uno 25w laterale raggiungo 26-22 di giorno e 22-20 di notte

                Commenta


                • #9
                  Beh direi che il problema riscaldamento, come ho detto, è risolvibile cambiando la stanza - vorrà dire che non me le terrò in camera da letto in mansarda ma dentro casa, non è un problema.

                  Per il resto ho detto tutto bene?

                  Commenta


                  • #10
                    In teoria va tutto bene , stai attento quando fori il vetro e che il cavetto mon scalditroppo il terreno
                    [URL="http://www.ranitomeya.weebly.com"]www.ranitomeya.weebly.com[/URL]
                    Felice come un girino di pumilio quando vede il culo della madre

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X