annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

aerofagia axolotl

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • aerofagia axolotl

    Ciao a tutti,
    vi seguo da molto ma è il mio primo post...ho un'axolotl da circa 9 mesi ed ultimamente galleggiava più del solito ma poi si riprendeva ... ieri invece ho notato un rigonfiamento sulla parte sinistra dell'addome e la coda tende a galleggiare si vede proprio che vuole scendere ma inevitabilmente sale!
    Ho letto di tutto e di più e la diagnosi migliore è che sia aerofagia.
    La mia domanda alla quale però non sono riuscito a trovare risposta è: c'è una cura? devo solo attendere e sperare che migliori o posso fare qualche cosa???

    sono abbastanza preoccupato fatemi sapere grazie

  • #2
    di solito e' la dieta sbagliata.
    non dargli da mangiare per qualche giorno. appena fa al cacca vedrai che si inabissa di nuovo.

    Commenta


    • #3
      grazie mille per la risposta...spero veramente sia come dici tu!
      perchè girovagando per i blog ho trovato che danno anche il Mylicon in gocce ma non saprei ne le dosi ne come somministrarglielo!

      Commenta


      • #4
        Se l'animale a parte il galleggiamento non mostra segni di malessere, è inutile stressarlo con prodotti chimici o medicinali, magari inutili. Il meteorismo (aerofagia indica una cosa diversa) è di solito un problema intestinale dovuto alla digestione: che cosa mangia questo pleurodele, e con che frequenza?

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da cardisomacarnifex Visualizza il messaggio
          che cosa mangia questo pleurodele, e con che frequenza?
          ma non si parlava di axolotl?

          Commenta


          • #6
            diciamo che sembra li dia particolarmente fastidio il galleggiamento anche perchè quando tenta di nuotare la zampa posteriore sinistra sta alta e sembra paralizzata (in realtà non lo è) e nuota appunto storta.
            di solito mangia ancora larve di zanzara ed alimento per tritoni acquatici (pellets).

            Commenta


            • #7
              i pellets sono difficili da digerire perchè contengono parti indigeste(forse è questa la causa). i chironomus vanno bene per animali piccoli. Usa i lombrichi

              Commenta


              • #8
                Si è un xolotl ho letto male. Sicuramente il pellettato non va bene, va eliminato anche perché non esiste un pellettato specifico per Urodeli, e anche una alimentazione basata solo su chironomus oltre a essere poco sostanziosa alla lunga diventa carente di elementi essenziali. Lombrico, pesce, lumache, chiocciole, un po' di pollo, gamberetto, e sei a posto.

                Commenta


                • #9
                  grazie mille per i consigli ragazzi ... sicuramente cambierò alimentazione!
                  sta di fatto che non sembra migliorare ... si mette addirittura sotto le piante per non andare a galla...ho letto che diminuire il livello dell'acqua drasticamente potrebbe aiutarla ...almeno a livello motorio...ma non saprei in che altro modo agire per guarirla!

                  Commenta


                  • #10
                    il mio axolotl sembra stare molto meglio...la soluzione è stata metterla in una bacinella con poca acqua in modo che non galleggiasse e che le zampe toccassero terra...mi hanno suggerito questa soluzione e si è sgonfiata dopo qualche giorno e finalmente a fatto la cacca!
                    grazie a tutti

                    Commenta


                    • #11
                      Correggi comunque l'alimentazione, altrimenti sei daccapo.

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao Andrea, felice che il tuo Axolotl stia bene, il tuo post mi ha incuriosito alimentando il dubbio che già avevo sulla profondità del acqua per gli Axolot.
                        per spiegarmi: meglio l'acqua bassa o riempire tutto l'acquario?
                        mi pare di aver letto anche da qualche parte che una lunga permanenza in superfice o a pelo d'acqua possa dipendere da una bassa quantità d'ossigeno...?...

                        Commenta


                        • #13
                          L'axolotl è totalmente acquatico, un pesce in pratica, quindi a patto di avere appigli posti a diverse altezze per consentirgli, eventualmente, di abboccare aria, l'acqua può anche essere alta fino al bordo della vasca, come si farebbe con i pesci. Se la qualità dell'acqua è ottima e c'è ossigeno disciolto, stanno benissimo. Il comportamento di cui parli si verifica quando qualcosa non va nel metodo di allevamento, e c'è poco ossigeno disciolto.

                          In questo caso specifico è un problema di digestione e formazione di gas intestinali, perché l'axolotl proprio non riusciva a scendere sul fondo, anche sforzandosi.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da cardisomacarnifex Visualizza il messaggio
                            L'axolotl è totalmente acquatico, un pesce in pratica, quindi a patto di avere appigli posti a diverse altezze per consentirgli, eventualmente, di abboccare aria, l'acqua può anche essere alta fino al bordo della vasca, come si farebbe con i pesci. Se la qualità dell'acqua è ottima e c'è ossigeno disciolto, stanno benissimo. Il comportamento di cui parli si verifica quando qualcosa non va nel metodo di allevamento, e c'è poco ossigeno disciolto.

                            In questo caso specifico è un problema di digestione e formazione di gas intestinali, perché l'axolotl proprio non riusciva a scendere sul fondo, anche sforzandosi.
                            Grazie molto chiaro, quindi ora la domanda è se un semplice areatore basti o occorre un ossigenatore vero e proprio?

                            Commenta


                            • #15
                              L'ossigenatore non esiste, l'aeratore sparge bolle di aria nell'acqua, smuovendola. Non va bene, serve un vero filtro biologico come quello per gli acquari normali.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X