annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

fondo vaschetta orientalis

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • fondo vaschetta orientalis

    Salve ragazzi, ma il fondo della vaschetta per 2 orientalis è meglio con sassolini o senza? insomma, ho visto che si muovono parecchio (soprattutto la notte, un casino di rumori con i sassi!) e magari preferirebbero nuotare invece che "camminare" sui sassi...

  • #2
    Due scuole di pensiero...
    Per l'estetica meglio i sassi, per l'igiene decisamente meglio in fondo nudo! Considera anche che a seconda della dieta che ofri loro ci saranno molti scarti che si incuneeranno tra i sassi!
    A te l'ardua e personale scelta!

    Commenta


    • #3
      affare fatto, tolgo i sassi chissene dell'estetica, basta che stanno bene loro

      Commenta


      • #4
        io sono favorevole in linea di massima al fondo nudo, anche se in qualche caso tengo una parte di pezzi di roccia lavica (per favorire l'insediamento di batteri nitrificanti)

        Commenta


        • #5
          beh io tolgo i sassolini.... tanto sono inutili.... lascio un paio di sassi belli grossi ed una tana (un vaso di terracotta rotto).
          Ragà ma i tritoni sono animali notturni? Cioè si muovono + la notte rispetto al giorno?
          Ah poi, proprio in questo momento... mentre li osservavo si sono addentati! è normale??

          Commenta


          • #6
            normalissimo che si mordino...probabilmente si "scambiano" per cibo...

            i tritoni generalmente sono animali diurni/crepuscolari, ma anche di notte li si puo' facilmente sorprendere in attività...diciamo che molto dipende dalla specie...i Cynops in generale concentrano l'attività nelle ore crepuscolari, altri (come i tylototriton) sono molto attivit di notte, mentre alcuni Triturus (fuori dal periodo riproduttivo) sono di preferenza diurni...

            Commenta


            • #7
              Grazie siete tutti gentilissimi qui!
              1 altra cosa (ok sto approfittando,ma sete gli unici che possono aiutarmi...). Uno dei 2 tritoni ha un colore differente... sembra quasi sbiadito rispetto all'altro... forse dipende dell'età? Cmq a me sembrano piccolissimi... il corpo,escluso coda, è lungo massimo 4 cm.. (non misuro bene perchè ho paura di farli male... ed ho anche sentito che sono velenosi)!
              Ma esiste un sito, anche straniero, dove posso documentarmi per bene, così la smetto di tartassarvi di domande? )
              Grazie ancora!

              Commenta


              • #8
                http://www.caudata.org/cc
                ci trovi tutto quello che serve!
                comunque la taglia mi sembra normale, e anche la variazione del colore è un fatto normalissimo per i tritoni...

                Commenta


                • #9
                  ah ok! grazie 1000!

                  Commenta


                  • #10
                    Scusate se tiro fuori questo post vecchissimo ma avevo una domanda da fare. Senza fondo come fate con le piante? Le eliminate a priori?
                    Io sapevo che le piante sono abbastanza utili e importanti, soprattutto per il periodo di deposizione

                    Commenta


                    • #11
                      le piante nella vasca delle bombina ci stanno benone in effetti. col fondo nudo o le inserisci con tutto il vasetto (non è come coi pesci: agli anfibi non da fastidio) oppure inserisci una roccia o un tronco e le leghi a quello.

                      Commenta


                      • #12
                        Le piante possono avere una funzione estetica e possono fornire nascondigli ai tritoni, ma per le deposizioni non sono molto comode perchè risulta complesso il recupero delle uova!
                        Piuttosto consiglio piante flottanti come Fontinalis antipyretica o Vesicularia dubyana, da togliere nel periodo delle riproduzioni in cui invece si provvederà a fornire substrati artificiali come fili plastici, fettucce di sacchetti, gomitoli di lana o spezzoni di fili metallico/plastici per giardinaggio...

                        Commenta


                        • #13
                          ti consiglio ghiaia bianca

                          1: sono + visibili
                          2: la femmina può deporre li le uova

                          Commenta


                          • #14
                            la ghiaia può essere ingerita, è pericolosa!
                            e la femmina non depone nella ghiaia...

                            Commenta


                            • #15
                              io eviterei rocce laviche, perché sono rugose... ho paura che gli anfibi possano ferirsi.

                              io ho messo qualche lastra di ardesia, non troppo liscia.

                              le piante si possono mettere anche senza ghiaia, se si scelgono quelle tipo epifite da fare crescere su sassi o legni, come per esempio le Anubias, o certe felci acquatiche come qulle citate da Carlo... che però non credo siano piante galleggianti... oppure le piante che possono vivere anche sradicate, tipo Egeria e simili che vanno bene per la deposizione... e poi ci sono le piante galleggianti vere e proprie, come le Lemma, l'importante è che 'ste piante resistano alle temperature fresche...

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X