annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Uova Cynops Orientalis

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Uova Cynops Orientalis

    Ciao a tutti!
    Oggi ho notato all'altezza della cloaca di una femmina di cynops un specie di gelatina che non riesco a capire se sia sporco o delle uova. Provo a mettere una foto se qualcuno riesce ad identificare

    - - - Updated - - -

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   image.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 91.2 KB 
ID: 2034547

    - - - Updated - - -

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   image.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 92.8 KB 
ID: 2034548

    - - - Updated - - -

    Lei è bella in forma, se fossero uova per la deposizione cambia comportamento?

    - - - Updated - - -

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   image.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 89.6 KB 
ID: 2034549

  • #2
    Non sono uova. Se il problema persiste, consulta un veterinario.

    Commenta


    • #3
      Dovrebbe essere la spermatofora del maschio, raccolta dalla femmina... se così fosse, preparati!
      Ultima modifica di Jakala; 02-12-2013, 11:01.

      Commenta


      • #4
        A me non sembra neanche una spermatofora. Ma hai visto il maschio fare il tail fanning (danza d corteggiamento con la coda) di fronte alla femmina? Non mi pare neanche tanto gonfia di uova in maturazione a dire il vero...

        Commenta


        • #5
          La femmina rispetto gli altri del gruppo è molto più grossa, secondo me sarà un mese che sta aumentando!
          E saranno una quindicina di giorni che lei e un altro maschio si punzecchiano e stanno sempre vicini mentre prima erano più indifferenti l'uno rispetto all'altra, il corteggiamento invece non l'ho visto.. Durante il giorno non sono a casa e il corteggiamento il particolare non l'ho visto.

          Commenta


          • #6
            Il tail fanning nei H. Orientalis è così tanto visibile? http://youtu.be/6oI6SCMZ--w oppure avviene diversamente?

            - - - Updated - - -

            Ok! Ritratto tutto, il maschio continua a cercarla, le si piazza davanti e poi muove la coda come nel video

            Commenta


            • #7
              Allora è proprio la "danza dell'amore"! Te ne accorgi perché lui la insegue e le si piazza davanti o a fianco agitando la codina, e come lei si sposta, lui la insegue. Sinceramente non l'ho mai osservato in inverno nei miei, ma solo all'inizio della primavera....

              Commenta


              • #8
                Vedremo! Lei sembra evitarlo ma anche stasera aveva quella specie di gelatina all'altezza della cloaca.. Sembrano le uova delle chioccioline!

                Commenta


                • #9
                  Allora potrebbero essere spermatofore. E' una deposizione anormale dovuta al fatto che, immagino, non li abbia trasferiti all'esterno. Non percependo un regolare cambiamento climatico stagionale, vivono in una eterna primavera intervallata da un periodo caldo (estate), quindi tendono ad accoppiarsi di continuo. Ovviamente tutto questo è del tutto deleterio ai fini della salute nel lungo periodo dei riproduttori, dato che la stagione riproduttiva è comunque un evento stressante sia per il maschio che per la femmina, e un periodo di riposo, corrispondente ai 5 mesi autunno-invernali, è fondamentale per consentire il recupero fisico e metabolico di questi animali. Ormai per quest'anno tienili in casa, ma dal prossimo ti consiglio caldamente di trasferire baracca e burattini all'esterno da novembre e riportare tutto dentro a metà marzo. Così ti si riproducono solo nella stagione giusta, ovvero da aprile a giugno.

                  Commenta


                  • #10
                    Quest'anno non l'ho fatta perché gli ho portati a casa ad ottobre e volevo tenerli più sotto controllo, l'anno prossimo ho già in programma di spostarli fuori.

                    Commenta


                    • #11
                      Se hai intenzione di portare avanti l'eventuale deposizione, inizia a recuperare quello che ti servirà: vasca per l'allevamento delle larve, nascondigli, piante acquatiche, cibo vivo di piccole dimensioni (dafnie, copepodi, naupli di artemia).

                      Commenta


                      • #12
                        Per le larve bastano dei barattoli di dimensioni relativamente piccole? Io avevo pensato, se la femmina dovesse deporre (ad ora non ho ancora notato uova), di dividere le uova in più gruppetti su contenitori tipo "tupperware" per aumentare le possibilità sopravvivenza e diminuire le possibilità di malattie, contaminazioni e cannibalismi. Le deposizioni se il coreggiamento fosse andato a buon fine dovrebbero iniziare entro pochi giorni giusto?

                        Commenta


                        • #13
                          Niente barattoli. Non riusciresti mai a garantire una qualità dell'acqua ottimale a lungo. Meglio tenere tutte le larve insieme in un contenitore grande, tipo 70 X 40 cm, riempito con 15 cm d'acqua. Ci liberi dafnie, ostracodi dentro e li riaggiungi quando sono finiti. Oppure due contenitori più piccoli, tipo 40 X 25, in cui alloggiare 7 o 8 larve ciascuno. Ma diventa una rottura di scatole per cambiare l'acqua. L'ideale sarebbe che riempissi i contenitori di piante acquatiche, per dare riparo, filtrazione, e una integrazione di cibo dato che nelle piante si formano comunità di microrganismi.

                          Commenta


                          • #14
                            Ragazzi novità! Questa sera ho visto le prime due uova!

                            - - - Updated - - -

                            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   image.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 86.8 KB 
ID: 2010709

                            - - - Updated - - -

                            È normale siano nere?

                            Commenta


                            • #15
                              Ti devo dire, l'embrione all'interno è piuttosto scuro, le uova della mia femmina erano decisamente più chiare...chissà magari dipende dai singoli animali...vedi se nel tempo cambiano forma e dimensioni, se sono fecondate pian piano cresce dentro una "virgoletta" che poi comincia anche a muoversi e spostarsi all'interno dell'involucro gelatinoso....dovrai separarle dai genitori, comunque, altrimenti gli adulti le mangiano, con tutta la pianta, senza staccarle dalla pianta, ovviamente...

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X