annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Identificazione tritone

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Identificazione tritone

    Ciao a tutti. Ho accettato di adottare a scatola chiusa due tritoni che rischiavano l'abbandono. Sono quasi sicuro che non si tratta di una specie autoctona e mi servirebbe il vostro aiuto nell'identificazione certa in modo da allestire il più velocemente possibile un habitat giusto per ospitarli e farli prosperare. Credo siano due Cynops orientalis, ma è meglio sincerarmene. Se riuscite anche a fare un sessaggio sarebbe il top.

    Questo è il primo individuo


    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_20190731_152626_1.jpg 
Visite: 277 
Dimensione: 89.8 KB 
ID: 2230714
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   1564580664478873257668.jpg 
Visite: 41 
Dimensione: 89.9 KB 
ID: 2230717


    Questo è il secondo

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_20190731_152954_8.jpg 
Visite: 42 
Dimensione: 84.5 KB 
ID: 2230715

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_20190731_152826_7.jpg 
Visite: 38 
Dimensione: 98.4 KB 
ID: 2230716

    Perdonatemi se ho infranto qualche regola ma è molto che non posto e non le ricordo e andando di fretta per la loro incolumità non le ho lette. Grazie per la comprensione

  • #2
    Vi aggiorno su come ne sono entrato in possesso. Li hanno dati al mio amico animalista dicendo di averli sottratti alla vicina che ne aveva molti e li stava facendo morire tutti, tanto che erano rimasti vivi solamente questi due. Hanno detto che si stavano mangiando a vicenda, questo mi sembra improbabile perché questi due non presentano ferite. Forse si nutrivano dei morti

    Commenta


    • #3
      Ciao, intanto ti dico cosa non sono...
      Non sono cynops orientalis, si vede dal colore della pancia (non a caso sono detti tritoni dal ventre di fuoco) e sono troppo grossi (a meno che tu non abbia la mano di un bimbo di 4 anni). Anche la forma della coda non è quella.
      ​​​​​​


      Commenta


      • #4
        Date le dimensione facendo ulteriori ricerche ero arrivato a questa conclusione. Hai fatto un'ottima deduzione perché il più grande è lungo quasi 20 cm. Ho letto che i pachytriton vengono confusi per Cynops ma si distinguono per le dimensioni decisamente maggiori e delle scanalature tipo costole sui fianchi. Questi due soggetti corrispondono a questa descrizione. Degno do di nota è che vengono descritti con un carattere territoriale e aggressivo. E mi chiedo può essere un indizio in più per l'identificazione il fatto che li hanno tolti alla vicina pensandoli cannibali perché affamati mentre si trattava di legittima territorialità?
        Ultima modifica di verdeVolpe; 31-07-2019, 20:20.

        Commenta


        • #5
          Brancolo nel buio...
          Comunque a prescindere dalla fame bisognerebbe vedere (come giustamente dici anche tu) di quanti esemplari si tratta e in quanto spazio. Credo sia normale che in una situazione di stress dovuta a sovrappopolamento (con magari conseguente scarsità di igiene) si sviluppi aggressività.
          Morte tua, vita mia...

          Commenta


          • #6
            P. S. Se dovessi avere qualche "illuminazione" per quanto riguarda la specie ti aggiorno!

            Commenta


            • #7
              Grazie, è necessario per la loro sopravvivenza perché altrimenti non saprei come stabularli.

              Commenta


              • #8
                Mi hanno confermato che sono Pachytriton sp.

                Commenta


                Sto operando...
                X