annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio per salamandra o tritone!

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio per salamandra o tritone!

    Ciao a tutti, dopo qualche mese di assenza ritorno a postare sul forum..troppi problemi..cmq...
    mentre l'allevamento delle mie tartarughe ( sia terrestri che acquatiche ) va a gonfie vele, quello degli anfibi è andato malissimo..infatti ai primi di maggio è morto Highlender, la Xenopus leavis che mi era rimasta.....temo di essere stato accidentalmente responsabile della sua morte ..... e non sapete quando questo mi sia dispiaciuto! cmq sia... dopo la sua morte mi sono recato nel negozio di acquariologia perchè volevo un'altra rana, ma non avevano nessuna wild ..alla fine però sono rimasto irremediabilmente attratto da una salamandra che ho subito acquistato. Eccovi la foto:



    Fino a questo momento l'ho tenuta in un piccolo acquario senza riscaldatore nè filtro, con una radice semi emersa con una piccola parte asciutta e una pietra concava dentra la quale si nasconde. Nessun tipo di fondo.
    Cambio l'acqua usando il sifone un giorno sì e uno no e uso acqua messa a decantare per 24 ore ( come faccio per le tartarughe )
    Come alimentazione uso del chironomus surgelato del quale ne va ghiottissimo.
    Ho provato in seguito a comprare un'altra salamandra uguale a questa ,salvo che era leggermente piu piccola ma alla fine l'ultima stava sempre all'asciutto perchè la vecchia la inseguiva aggredendola..e alla fine l'ha uccisa.

    Adesso ero curioso di sapere alcune cose... sapete dirmi se è maschio o femmina e di che specie si tratta ?
    Devo sostituire il cibo o integrarlo con altre cose? ho provato anche con del misto per discus ma non mi sembra gradirlo molto!
    Avevo intenzione di acquistare un nuovo acquario molto più grande e di mettermela in camera, munirla di filtro biomeccanico con cannolicchi, aggiungere un fondale in parte sabbioso in parte sassoso e delle piante da acquario con relative luce a neon ( al momento non ha luce è su un mobile davanti alla finestra prende la luce da lì )
    Ho un altro acquario con un solo pesce rosso..dite che posso unificare e metterli insieme?
    Potrei aggiungere un paio di pesci , qualche lumaca d'acqua e magari anche un'altra xenopus se la ritrovo oppure è meglio di no???

    Grazie mille a tutti quanti mi rispondereanno!
    Ultima modifica di mirkotrek; 26-08-2008, 23:23.

  • #2
    Ecco un'altra foto della bestia...

    Commenta


    • #3
      Anzitutto non è una salamandra, ma un tritone (scusa la puntiglieria ) per l'esattezza è un Cynops orientalis (è un anfibio piuttosto comune e sul forum se n'è parlato spesso).
      Il riscaldatore è assolutamente dannoso. E' infatti un anfibio di origine cinese e ama temperature sempre fresche.
      Il filtro se vuoi metterlo puoi farlo, ma dovrà essere regolato al minimo o posizionato in modo che non crei correnti in quanto non gradite dai Cynops.
      Bene per i chironomus, ma ecrca di variare la dieta con pezzi di lombrico, di camola, piccoli grilli..
      Per quanto riguarda l'aggressività che ha dimostrato nei confronti dell'altro che hai messo, forse è stato dovuto al fatto che l'hai messa nella vasca successivamente, quando ormai la "vecchia" la considerava come suo territorio. I cynops infatti andrebbero allevati in piccoli gruppi (i miei hanno sbaruffato un po' all'inizio, ma senza danni. Adesso quando gli do da mangiare si danno qualche morso sulle zampe, non capiscono più nulal quando si tratta di cibo.
      Per la determinazione del sesso bisogna guardare la cloaca, quella dei maschi è più gonfia e sporgente. In linea di massima poi, visti dall'alto, i maschio sono più affusolati (e di qualche cm più piccoli) rispetto alle femmine che hanno i fianchi più "tondetti".
      Ti sconsiglio di mettergli vicino animali tipo Xenopus, che crescono molto e possono diventare pericolosi. Io mi dedicherei, come hai detto tu, nel fare una vasca più grande e attrezzata, munita di molti nascondigli e di vegetazione, in modo da tentare di inserire altri 2 o 3 Cynops, e perchè no magari provare a riprodurli. Attenzione a non usare sabbia o ghiaia fine perchè, aspirando il cibo, rischiano di inghiottire il fondo con conseguenti occlusioni intestinali.

      Commenta


      • #4
        E' un Pachytriton labiatus, sul sesso non mi sbilancio. Vivono in torrenti freschi perciò se riesci a ricreare un pò di movimento dell'acqua con un filtro e dei bei nascondigli con delle rocce gli fa solo del bene. Essendo piuttosto grande io eliminerei il chironomus preferendo cibi più sostanziosi come lombrichi e pezzetti di pesce.
        Evita le convivenze!

        Commenta


        • #5
          Avrei giurato fosse un Cynops.. (che siano sinonimi?)

          Commenta


          • #6
            No, sono Specie diverse.

            Per Mirkotrek, la pietra messa in diagonale, dalla foto, non mi sembra molto stabile.
            Meglio un pezzo di mattone forato o un mezzo vasetto di coccio con un buon piano d'appoggio e funzione "grotta".
            Ultima modifica di Giovi; 27-08-2008, 08:54.

            Commenta


            • #7
              Il Cynops ha la coda diversa.

              Commenta


              • #8
                Purtroppo i Pachi sono fortemente territoriali,oltre ad essere considerevolemente più grossi dei Cynops...
                Per il resto quoto Perfect_Crime ...

                Commenta


                • #9
                  e già è proprio un pachytriton .... tra l'altro sembrerebbe una femmina (c'è la zampina che copre un pò)

                  non solo la coda è differente, ma anche i colori sono differenti: i cynops hanno una colorazione più accesa; i pachitriton sono più sbiaditi sia nella colorazione del ventre, che della parte superiore del corpo che tende più sul marrone (i cynops sono più scuri, tipo color grigio scuro).

                  per quanto concerne il riscaldatore: non metterlo, anzi mi preoccuperei del contrario, perchè se ben ricordo questa specie di inverno vive anche sotto un sottile strato di ghiaccio....per cui la temperatura dell'acqua dovrebbe essere piuttosto bassa ( se gli si vuole ricreare l'habitat naturale).


                  concordo con P-crime sull'uso di un filtro per creare una corrente


                  N.B. spesso sono in*****si (anche con esseri della stessa specie), per cui evita le convivenze; se vuoi comprare altri esemplari, ti comsiglio di creare molti nascondigli in modo tale che ognuno abbia il proprio "territorio" ed evitare spiacevoli azzuffate.

                  Commenta


                  • #10
                    si quello è un pachitriton...basta vedere la striscietta interrotta rossa sui fianchi,la coda e il colorito.(

                    Commenta


                    • #11
                      grazie veramente a tutti quanti per tutti i chiarimenti che mi avete dato.... vi sono riconoscente!

                      ho altre domande da farvi e ne approfiotto un po'..cercherò di essere un po' schematico!

                      Quanto diventano grandi e quanti anni vivono in cattività (correttamente allevati ) questi tritoni?
                      Quanto deve essere grande un acquario che ne può ospitare un paio?
                      Qunato deve essere il livello dell'acqua ?
                      Serve una zona emersa?
                      visto che sono così territoriali..mi conviene provare a prendere un nuovo esemplare quando avrò il nuovo acquario così da poterli inserire entrambi contemporaneamente?
                      C'è pericolo per vita dei tritoni se nell'acquario inserisco delle piccole chioccioline d'acqua nostrane ( le allevo ) per combattere un po' le alghe in caso le mangiassero???
                      se mettessi qualche gambusia?

                      So che è meglio non mescolare roppe specie..ma volevo fare un acquario bello grandino con un po' di vita dentro..dando però ovviamente la precedenza assoluta ai tritoni.

                      Se mettessi una xenopus solo per un breve periodo..poi quando cresce la trasferisco in un altro acquario???

                      Grazie ancora a tutti per tutti i consigli!!!

                      Commenta


                      • #12
                        Risposte in breve:
                        Dimensioni intorno ai 18/20 cm, ci sono varie Specie che crescono di più.
                        Difficile dirlo con certezza, si parla di una decina d'anni...
                        Ospitarne un paio è già di per se difficile,sono molto territoriali, 2 maschi si azzuffano con gravi conseguenze.
                        Un livello acqua di 20/25 cm può andar bene, se sono 30, non succede niente.
                        La zona emersa non servirebbe, ma un piccolo rialzo (tronco o roccia) per ogni evenienza si può mettere.
                        Le chiocciole si possono mettere, altro non direi proprio, tanto meno Xenopus o pescetti.

                        Commenta


                        • #13
                          i pachyt. sono veramente dei grandi mangiatori . . .
                          ... anche per le chioccioline se Giovi dice che vanno bene ... vada;
                          per me se sono piccoline forse rischiano; io le avevo messe con i cynops e veniamo continuamente seguite nei loro sposamenti.
                          con i pachy... chissà.....

                          Commenta


                          • #14
                            A me le lumache d'acqua non le hanno mai mangiate o se lo hanno fatto si sono cibati solo degli esemplari più piccoli.

                            Mangiano volentieri le limacce appena nate o poco più grandi.

                            Commenta


                            • #15
                              grazie ragazzi, seguirò a pieno i vostri consigli! niente altri animali... almeno che non li metta come cibo per il pachi giusto?
                              per le lumache d'acqua se se li mangia sinceramente non mi interessa, le allevo in apposite botti e si riproducono esponenzialmente, le volevo per eliminare il verde che si forma sui vetri dell'acquario..non c'è rischio che il guscio della lumaca se ingerito crei occlusioni intestinali al pachy???

                              Da quanto mi avete detto il mio pachy dovrebbe essere una femmina..ergo..spero di trovare un maschio..metterò molto molti rifugi!

                              Va bene un filtro interno o mi serve un esterno???

                              reperirò ciottoli di fiume appena sono in ferie e li bollisco prima di metterli, vediamo se riesco a farlo stare meglio

                              grazie ancora di tutti i consigli!

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X