annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Con quale tritone iniziare?

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Con quale tritone iniziare?

    Ciao a tutti,
    premetto che sono un neofita in materia di urodeli, paludari e via discorrendo, quindi spero che mi scuserete, e correggerete se scrivero' scemenze.
    Io vorrei avvicinarmi al vostro mondo partendo da dei tritoni, perche' oltre a trovarli molto interessanti, mi sembra il piu' naturale passaggio di avvicinamento dal mondo dei pesci di acquario. Ma qui casca l'asino: dopo avere letto un po' di documentazione su come fare il paludario, ed aver incominciato ad avere una idea di come farlo, vorrei capire che tritoni possano essere adatti per un principiante, e se la convivenza acquatica con anabantidi (penso a dei colisa o al massimo dei macropodus) e' pensabile.
    Nelle varie discussioni ho trovato che quelli che vengono citati piu' frequentemente sono i cynops orientalis (giusto??), potrebbe essere una scelta corretta?

    Grazie
    Ema

  • #2
    si si si si cynops tutta la vita! sono così teneri e carini! se potessi me li comprerei tutti! ora ne ho davvero tantini di orientalis e da poco ho un cyanurus! poi nulla è da principiante! ci sono quelli con meno attenzioni e quelli che ne vogliono di più! ma è importante diventare bravi ad allevare anche i comuni cynops! nn sono oggetti! oppure puoi provare con i plurodels walt! anche loro abbastanza facili e davvero belli! ma possono diventare anche 30cm...i miei sono rimasti sotto i 23cm ma nn si sa mai! se invece vuoi un tritone piu aggressivo e dinamico ti consiglio il pachitriton! anche lui ehm..."facile"! poi quando sarai piu esperto dedicati allìambystoma mexicanum! bello raro e vorace!

    Commenta


    • #3
      E' la convivenza con i pesci che è meglio non tenere in considerazione.

      Per il resto, guardati in giro e facci sapere cosa ti interessa.

      Commenta


      • #4
        io anche se me lo hanno sconsigliato in molti sto provando la convivenza cynops con piccoli pesci cinesi sembra vada tutto bene ma te la sconsiglio anche io! il carattere varia da tritone a tritone! ce il rischio che si mangino i pesci!

        Commenta


        • #5
          Oltre alla problematica gestione dei parametri, non è sempre possibile abbinare il pesce giusto al tritone giusto, nel dubbio è sempre meglio astenersi ed allevare ogniuno per conto suo.

          Commenta


          • #6
            anche se amo sperimentere pienamente daccordo con giovi!

            Commenta


            • #7
              Grazie Giovi per il consiglio su i pesci, ma per quanto riguarda i tritoni, non potresti per cortesia elencarmi alcune varietà meno complicate da allevare, all'interno delle quali possa poi provare a scegliere? Mi saresti di grande aiuto

              Emanuele

              Commenta


              • #8
                Tra quelli citati da Litorio, direi Pleurodeles, piuttosto adattabili e facili da riprodurre, come prima esperienza li vedo bene.
                Più piccoli, i Cynops, richiedono qualche attenzione in più, ma se cerchi sul Forum ti fai un'idea per conto tuo.
                Poi va a gusti e possibilità.
                Ultima modifica di Giovi; 01-09-2008, 11:00. Motivo: ripet.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Litorio Visualizza il messaggio
                  si si si si cynops tutta la vita! sono così teneri e carini! se potessi me li comprerei tutti! ora ne ho davvero tantini di orientalis e da poco ho un cyanurus! poi nulla è da principiante! ci sono quelli con meno attenzioni e quelli che ne vogliono di più! ma è importante diventare bravi ad allevare anche i comuni cynops! nn sono oggetti! oppure puoi provare con i plurodels walt! anche loro abbastanza facili e davvero belli! ma possono diventare anche 30cm...i miei sono rimasti sotto i 23cm ma nn si sa mai! se invece vuoi un tritone piu aggressivo e dinamico ti consiglio il pachitriton! anche lui ehm..."facile"! poi quando sarai piu esperto dedicati allìambystoma mexicanum! bello raro e vorace!
                  Un chiarimento per Litorio: per quanto sia inesperto in anfibi and friends, allevo testuggini da quasi trent'anni, ho ed ho avuto cani, gatti, criceti, pesci, cornacchie, gazze ghiandaie (quest'ultime tutti nidiacei caduti da nidi, ho salvati dalle sgrinfie di chi, come per la ghiandaia, va a prendersele nel nido per mangiarle con la puccia (Valtellina)) porcospini (rigorosamente liberi di andare e venire nel mio giardino, una volta svezzati e salvati dai gatti, con solo un punto d'appoggio nel nido da me costruito), pertanto penso di sapere che gli animali non sono giocattoli, e proprio per questo stocercando dei tritoni semplici da allevare onde evitare di fare stupidaggini e farli soffrire (quando a me muore un pesce in uno dei miei acquari, mi viene il maldistomaco e la giornata diventa nefasta)
                  CIao
                  Emanuele

                  Commenta


                  • #10
                    Questa era prorpio il tipo di risposta che volevo avere

                    Grazie

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Giovi Visualizza il messaggio
                      Tra quelli citati da Litorio, direi Pleurodeles, piuttosto adattabili e facili da riprodurre, come prima esperienza li vedo bene.
                      Più piccoli, i Cynops, richiedono qualche attenzione in più, ma se cerchi sul Forum ti fai un'idea per conto tuo.
                      Poi va a gusti e possibilità.
                      Scusa un'altra cosa, dove posso trovare delle schede con una descrizione sia dei tritoni da te citati, sia con delle specifiche sull'allevamento?

                      GRazie

                      Commenta


                      • #12
                        Altrimenti,se volessi provare qualcosa di interessante ti consiglio gli Ambystoma (Maculatum,Tigrinuum,Mexicanum...)
                        Certo,raggiungono una grandezza abbastanza importante (30 cm circa) ma sono degli ottimi urodeli,resistenti come bulldozer e affamati come squali!
                        Io li adoro!

                        (Ps:il Mexicanum non è un tritone,ma una salamandra che rimane in forma larvale e vive sempre in acqua,diversamente dagli altri)

                        Ps2:Se cerchi delle belle schede di allevamento vai qui: Amici Insoliti: vademecum su rettili, anfibi ed artropodi

                        Commenta


                        • #13
                          Amici Insoliti: vademecum su rettili, anfibi ed artropodi

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Tobi Visualizza il messaggio
                            Altrimenti,se volessi provare qualcosa di interessante ti consiglio gli Ambystoma (Maculatum,Tigrinuum,Mexicanum...)
                            Certo,raggiungono una grandezza abbastanza importante (30 cm circa) ma sono degli ottimi urodeli,resistenti come bulldozer e affamati come squali!
                            Io li adoro!

                            (Ps:il Mexicanum non è un tritone,ma una salamandra che rimane in forma larvale e vive sempre in acqua,diversamente dagli altri)

                            Ps2:Se cerchi delle belle schede di allevamento vai qui: Amici Insoliti: vademecum su rettili, anfibi ed artropodi

                            No non fanno per me non mi piaciono e poi sono troppo grandi, grazie comunque

                            Commenta


                            • #15
                              Grazie Giovi!

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X