annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Metto tutti fuori casa

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Metto tutti fuori casa

    Ciao a tutti,
    secondo voi posso metere i miei pachy a vivere fuori?
    Mi è venuta l'idea di mettere l'acquario all'esterno, non un mezzo al prato, ovvio, ma sotto il portico, in una zona riparata.
    Cambio radicale di temperature, freddo d'inverno ma cladino d'estate , anche se abito in collina e non si schiatta mai veramente.
    Se vivessero nel torrente, non avrebbero il problema, ma stando in vasca probabilmente la cosa si complica.
    Inoltre secondo voi, è questa la stagione adatta per fare questo cambiamento?
    Che ne dite??

  • #2
    Questa stagione si, quella dopo rischia di gelarti l'acqua nella vasca.

    Commenta


    • #3
      Grazie Giovi, quindi non è consigliabile. Io vorrei proprio lasciarli fuori sempre.
      Ho la possibilità di metterli ben riparati dalla corrente d'aria e l'acqua ovviamente circolando non gelerebbe ma la tempertura scenderebbe certamente molto. In natura i torrenti sono molto freddi anche i giappone suppongo. Come fanno in inverno?
      Per giunta avevo anche l'ideona di mettere nella vasca l'acqua del torrente che ho vicino a casa visto che ho un pozzo proprio nel torrente.
      E' un'idea troppo naturalistica? I torrenti non funzionano come gli acquari vero?

      Commenta


      • #4
        Il discorso è un po' diverso....
        I torrenti, non gelano facilmente, vuoi per la velocità della corrente, vuoi per la portata d'acqua.
        Quella nella vasca, anche se tu dici che è in movimento, se la temperatura scende sotto lo 0 in modo consistente, gela, magari non completamente, ma sarebbe rischioso per la struttura della vasca stessa, oltre che per gli ospiti.
        Sarebbe opportuno, se intendessi lasciare fuori la vasca tutto l'inverno, ripararla comunque in una struttura o contenitore che isoli gran parte del freddo.
        In natura i Tritoni hanno la possibilità di cercarsi un ambiente idoneo spostandosi sulla terraferma o in buche più profonde per sfuggire al gelo.
        La possibilità di fare ciò in un acquario, per quanto grande sia, credo sia loro preclusa.
        Per l'acqua di pozzo, non saprei dirti, dipende tutto dalla qualità....
        Pensaci su.

        Commenta


        • #5
          Grazie Giovi, me lo immaginavo. E' per questo che ho chiesto consiglio.
          Sarebbe stato carino fargli avere almeno le temperature vere e non quelle medie che di riffa o di raffa si hanno in casa o zone limitrofe.
          Pazza Idea......

          Commenta


          • #6
            Io ti ho dato una visione un po' pessimistica, ma se tanto mi da tanto, la temperatura invernale dalle tue parti scende comunque sotto lo 0. ma questo puoi saperlo tu con maggior precisione.
            Nel dubbio puoi sempre ripiegare su un locale non riscaldato, sono riparati, le temperature saranno basse senza rischi di gelate.
            Quant'è grande la vasca?

            Commenta


            • #7
              In realtà i Pachytriton sono cinesi...o sbaglio?
              Comunque sia il loro habitat sono i torrenti rapidi di montagna per cui temperature anche sotto i 10 gradi sono tranquillamente tollerate e possibili nel loro ambiente. L'importante è come dice Giovi che l'acqua non geli completamente e comunque abbiano la possibilità di rintanarsi sotto qualche roccia...se l'acqua è mossa da una bella pompa filtro è pure meglio perché in questo modo l'acqua non gela e si ricrea anche la corrente del torrente...

              Commenta


              • #8
                Si, è cinese....

                Commenta


                • #9
                  Per evitare che non congeli completamente la superficie non basterebbe un pò di movimento dell'acqua magari utilizzando la pompa del filtro...?

                  Ho visto dei laghi (che d'inverno ghiacciano completamente ) con delle popolazioni di tritoni crestati....il freddo non è un problema, il problema e trovare un metodo per farli respirare...

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da marco_l Visualizza il messaggio
                    Per evitare che non congeli completamente la superficie non basterebbe un pò di movimento dell'acqua magari utilizzando la pompa del filtro...?

                    Ho visto dei laghi (che d'inverno ghiacciano completamente ) con delle popolazioni di tritoni crestati....il freddo non è un problema, il problema e trovare un metodo per farli respirare...
                    Per i tritoni abituati a vivere in climi temperati il problema non è il respirare in inverno l'aria atmosferica -possono svernare sott'acqua riducendo talmente il metabolismo da non dover risalire in superficie a respirare- ma appunto evitare che l'acqua ghiacci completamente anche in profondità il che rischierebbe di ucciderli.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Perfect_Crime Visualizza il messaggio
                      Per i tritoni abituati a vivere in climi temperati il problema non è il respirare in inverno l'aria atmosferica -possono svernare sott'acqua riducendo talmente il metabolismo da non dover risalire in superficie a respirare- ma appunto evitare che l'acqua ghiacci completamente anche in profondità il che rischierebbe di ucciderli.

                      Addirittura...non sapevo che riducessero tanto il metabolismo..
                      Tutto dipende da quanti litri è l'acquario....

                      Commenta


                      • #12
                        Non credo sia una questione di litri nell'acquario, bisogna calcolare che l'acqua si trova tra pareti di vetro e sopra il livello del terreno, oltre che gelare in superficie, potrebbe gelare anche in profondità.
                        E' un'ipotesi pessimistica, ma se la temperatura scende parecchio sotto lo 0 ti trovi un bel parallelepipedo di ghiaccio e la vasca rotta.
                        Meglio il locale non riscaldato, temperature sopra lo 0, anche di poco e i Tritoni riducono il metabolismo ma non corrono pericoli.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Giovi Visualizza il messaggio
                          Non credo sia una questione di litri nell'acquario, bisogna calcolare che l'acqua si trova tra pareti di vetro e sopra il livello del terreno, oltre che gelare in superficie, potrebbe gelare anche in profondità.
                          E' un'ipotesi pessimistica, ma se la temperatura scende parecchio sotto lo 0 ti trovi un bel parallelepipedo di ghiaccio e la vasca rotta.
                          Meglio il locale non riscaldato, temperature sopra lo 0, anche di poco e i Tritoni riducono il metabolismo ma non corrono pericoli.
                          Un blocco di un 1 cc ghiaccia più velocemente e facilmente di un blocco di 70 litri...
                          l'acqua man mano che abbassa la tua temperatura si dispone a strati, la massina densità è a 4 gradi,al di sotto è meno densa e quindi incomincia ad andare in superfici,finche non arriva a 0 gradi in qui si ghiaccia e galleggia..QUindi l'eventuale acquario si incomincerebbe a congelare dalla superficie...
                          In effetti questo meccanismo può essere accellerato dalla presenza del vetro che raffredda più velocemente gli strati iferiori dell'acqua...
                          Se l'acquario è di 100 litri non penso che lo si trovi mai tutto congelato...ma bisognerebbe considerare troppe variabili e il posto in cui si trova l'acquario, addirittura a che vento possa essere esposto l'acquario sarebbe un elemento rlevante...

                          Se non si vogliono correre rischi penso che Giovi abbia ragione, meglio evitare gelate, perchè appunto l'acquario non è un lago,e quindi non è "automitigato" come una grande massa d'acqua...

                          Commenta


                          • #14
                            e se nei mesi più freddi si mettesse la vasca detro una piccola serra per le piante? in questo modo si dovebbero evitare le gelate

                            Commenta


                            • #15
                              Lo sapete che sono di coccio. E se mi costruisco un mini laghetto solo per loro, antifuga con acqua corrente, rocce, nascondigli e vegetazione? SI PUO' FARE!!! (citazione da Farankenstein Junior).

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X